9 Piante Per Creare Kokedama

Loading...

Loading...

Tre varietà di kokedama

1. Atmosfera messicana:agave, Agave striata 'Minima'
esigenze: conservare in casa, senza correnti d'aria ea circa 20° C. Fertilizzante dopo 5 mesi. Porta 3 imbuti d'acqua ogni 3 settimane.
esposizione: questa pianta di origine messicana richiede un'atmosfera luminosa senza sole diretto. Portalo fuori all'ombra in estate.
2. Tutto in curva:pepe di porcellana, Zanthoxylum sinensis
esigenze : dentro e fuori in estate. Essere rigorosi nell'annaffiamento, perché se asciuga troppo, perde le foglie (senza morire però). Ci vorranno 2 mesi per trovare il suo bell'aspetto...
esposizione: buona luce, niente sole diretto.
3. Chi lo strofina...:aloe, Aloe Cosmo® 'Perla verde'.
ha bisogno di: come tutte le piante grasse con foglie carnose, questa richiede pochissima irrigazione.
esposizione: atmosfera luminosa senza sole diretto. Portalo fuori all'ombra in estate e protetto da lumache e lumache.

Per diventare un vero esperto del settore, scopri il nostro articolo sulle 10 cose da sapere assolutamente su kokedama!

Varietà di kokedama

1. In trasparenza:Asparagi di Sprenger, Asparagi densiflorus
ha bisogno di: la pianta non ama avere radici troppo lunghe nell'asciutto. lei vive dentro e fuori (in estate). Teme anche il freddo (sotto i 12 o 13° C).
esposizione: mezza ombra.
2. Ai tropici:Ficus 'Ginseng', Ficus microcarpa
ha bisogno di: questa pianta vive in casa, tra 15 e 25° C. Evitare cambiamenti improvvisi di luminosità, la vicinanza di finestre scarsamente isolate in inverno e correnti d'aria.
esposizione: atmosfera luminosa, ma al riparo dal sole diretto da metà aprile a metà ottobre.
3. Vertigine grafica:Sansevieria, Sansevieria cylindrica
esigenze: questa versione moderna e strana della famosa "suocera" è una succulenta che richiede poca irrigazione. Non esporlo a meno di 13° C.
esposizione: sole leggero o ombra parziale. Stai attento, il sole diretto brucia le foglie, specialmente dietro una finestra.

Varietà di kokedama

1. Fuochi d'artificio:drago, Dracaena marginata
esigenze: una pianta interna facile, che supporta un passaggio esterno in estate (protetto da lumache!). Può essere lasciato qualche giorno asciutto prima di offrire una buona annaffiatura.
esposizione: nessun sole diretto ma una luminosità corretta. Una finestra leggermente velata rivolta verso est o nord-est è appropriata. Evitare la vicinanza di una finestra scarsamente isolata in inverno.
2. Animale strano:felce scheda-a-rabbit, Davallia canariensis
esigenze: questa felce divertente può vivere in casa o all'aperto in estate. Le solite temperature ambiente sono adatte tutto l'anno.
esposizione: hai bisogno di luce intensa, ma lontano dal sole diretto da metà aprile a metà ottobre.
3. Come nella foresta:tampone delle legno, Leucobryum glaucum
esigenze: questo muschio vive in ambienti chiusi o all'aperto (si trova nelle foreste acide e nei prati umidi dell'Europa centrale e orientale del nord). Lei non chiede fertilizzanti.
esposizione: è preferibile un'atmosfera poco luminosa.

Da dove viene Kokedama?

Curiosamente, quest'arte non è vecchia. Le prime sfere sono apparse in Giappone. negli anni 90. Si è ipotizzato che un appassionato di piante, che probabilmente stava già crescendo piccole composizioni su una cupola di gommapiuma posta su un vaso di terracotta, abbia avuto l'idea di modellare questa cupola a sfera. In effetti, il termine kokedama deriva da "koke", che significa muschio verde e "dama", che significa palla.

Loading...

Video: Coltivare in casa l'aloe vera.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici