Acerola: Benefici Per La Salute E Beni

Loading...

Loading...

acerola (Malpighia punicifolia) o ciliegia dei Caraibi

L'acerola o ciliegia delle Antille, "paese" delle ciliegie, è originaria dell'America centrale e abbastanza comune alle Antille. È particolarmente popolare per il suo eccezionale contenuto di vitamina C, probabilmente la più importante fonte naturale oltre: anzi, con 1000 a 1500 mg per 100 g, contiene da 20 a 30 volte di più degli agrumi!

Acerola, un concentrato di vitamina C

Malpighia punicifolia, Malpighia emarginata, Malpighia glabra sono i nomi di alcune delle 45 specie di Malpighia. La pianta è un arbusto di medie dimensioni (da 2 a 3 m) coltivato in piantagioni in Brasile e più ornamentale nelle Indie occidentali. D'altra parte, in Europa, è coltivato in serra o temperato perché necessita di almeno 16° C.

Porta foglie opposte, intere e persistenti. I fiori rosa scuro con 5 petali appaiono e donano un brillante rosso-arancio a frutti color ciliegia da maggio a novembre.

Alla maturità, il colore del frutto si scurisce leggermente.

Le proprietà medicinali dell'acerola

A differenza della vitamina C sintetizzata, la forma naturale dell'acerola è totalmente assimilata e aumenta l'energia di dieci volte. Un classico anti-fatica, la vitamina C è un potente antiossidante con benefici che svolgono un ruolo vitale in molti processi vitali.

La vitamina C aiuta a rallentare l'invecchiamento delle cellule, mantenere il tessuto cutaneo, accelerare la guarigione, aumentare la resistenza alle infezioni...

Inoltre, aiuta ad eliminare gli agenti tossici che vengono inalati o assorbiti quotidianamente, come pesticidi, metalli pesanti, monossido di carbonio, ecc.

Le persone che hanno una dieta particolarmente povera di frutta e verdura fresca possono consumare l'acerola per riempire la loro carenza di vitamina C.

Acerola è anche usato per alleviare la diarrea e problemi al fegato a causa delle sue proprietà diuretiche.

A causa dell'alto contenuto di vitamina C, è meglio assorbire l'acerola all'alba al mattino, in modo da non temere l'insonnia a causa della troppa eccitazione notturna. È possibile acquistare acerola in negozi biologici, dietetici o in farmacia. Esistono diverse presentazioni, ognuna ha la sua posologia, spesso da fare in cura per 3 settimane:

  • in succo o in estratti fluidi, da fare a colazione,
  • in capsule, compresse o polverisecondo le indicazioni del farmacista, ma una dose di 500 mg ogni mattina durante l'inverno, è vantaggioso per ogni membro della famiglia.

L'acerola in cucina

Il gusto aromatico e acidulo dell'acerola è molto gradevole. Produciamo gelatine, marmellate o succhi di frutta. Il suo congelamento non altera il suo contenuto di vitamina C. Non troverete acerola nella frutta fresca alle nostre latitudini.

Ulteriori informazioni sulla guarigione con le piante

Se ti piace fare un po 'di automedicazione della fitoterapia per alleviare disturbi molto semplici (freddo, digestione, stress, peso...), Sophie Bartczak, giornalista specializzata in salute e medicina alternativa, che ha guidato la rivista "Alternative santé", pubblica una guida pratica "Guarire con le piante" in cui troverai ricette realizzate con ingredienti facilmente reperibili e senza effetti collaterali.

(Edizioni Live Earth - 13 gennaio 2017 - 17 €)

L'uso delle piante per guarire deve essere fatto chiedendo a un medico, un farmacista o un erborista. Le donne incinte, le persone con malattie croniche e gravi o l'assunzione di farmaci dovrebbero consultare un medico prima che l'automedicazione possa portare a effetti avversi, comprese le interazioni farmacologiche.

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici