Mandorlo (Prunus Dulcis O Amygdalus), L'Albero Della Verginità

Loading...

Loading...

Mandorlo (Prunus Dulcis o amygdalus)

Qual è la particolarità del mandorlo? Questo è uno dei pochi alberi da frutto che ci gratifica con la sua bella fioritura rosa o bianca in inverno, da gennaio a marzo. È proprio questa capacità di regalare ai primi fiori ciò che vale il simbolo della verginità. Se il mandorlo è molto resistente (-25°), i fiori che subiscono il gelo non daranno frutti: è per questo che è più a suo agio nelle regioni mediterranee.

Poiché il mandorlo è autosterile, i fiori di una varietà devono essere fecondati dai fiori di un albero di un'altra varietà: i due soggetti devono trovarsi entro 15 metri l'uno dall'altro.

Le foglie decidue oblunghe lunghe da 8 a 12 cm sono dentellate sui bordi e lanceolate: di colore verde chiaro nella parte superiore, sono piuttosto grigio verde sotto.

La mandorla è quella che viene chiamata una noce, che ricorda una mini pesca verde a forma di uovo: la sua pelle verde è vellutata al tatto e il nucleo interno ha uno scafo giallo incrinato, legnoso, all'interno del quale è uno o due semi chiamati "mandorle". Oblunga e appiattita, la mandorla è ricoperta da una sottile buccia marrone che, una volta rimossa, dà il nome di "mandorla tagliata" (o decorticata).

La mandorla selvatica o mandorla amara ha un alto contenuto di cianuro, che la rende naturalmente tossica, mentre la mandorla dolce proviene da una selezione orticola praticamente priva di cianuro.

L'olio essenziale di mandorla amara ha virtù terapeutiche contro l'eczema e in particolare gli usi cosmetologici per profumare i prodotti e ridurre le lentiggini. La mandorla, il frutto del mandorlo, nel frattempo è molto popolare in gastronomia, soprattutto in pasticceria e pasticceria in varie ricette di dolci, amenità o profumi.

  • famiglia: Rosaceae
  • tipo: albero da frutto
  • origine: Asia Minore e Mesopotamia
  • Colore del fiore: rugiada bianca
  • semina: non
  • taglio: non
  • piantagione: autunno
  • vendemmia: da fine agosto ad ottobre
  • altezza: fino a 12 metri

Mandorlo (Prunus dulcis o amygdalus), l'albero della verginità: albero

Mandorlo (Prunus Dulcis o amygdalus)

Terreno ideale ed esposizione per piantare un mandorlo nel giardino

Tutti i tipi di terreno anche sassosi, con un piccolo calcare sono adatti per la mandorla. Apprezzerà un posto soleggiato, ma comunque riparato dal vento freddo, che lo rende poco praticabile a nord della Loira.

Data di innesto e piantagione del mandorlo

La moltiplicazione può avvenire in estate, su un portinnesto di almeno 2 anni, con un innesto in scudo "occhio dormiente" su un mandorlo di seme (terreno calcareo secco) o un albero di pesco (terreno non calcareo).

Il mandorlo è per lo più piantato in autunno.

Consigli di manutenzione e coltivazione del mandorlo

Il mandorlo può essere trellised lungo un muro o condotto in "calice" che lascia 4 rami per diventare falegname, su un tronco di 90 cm. Poterà i rami in eccesso. A febbraio avrai rami morti o aggrovigliati. I ramoscelli che danno frutta possono essere rimossi.

In primavera, è consigliabile aggiungere letame al piede e in estate, l'irrigazione sarà utile se l'onda di calore è lì.

Raccolta, conservazione e uso di mandorle

I frutti del mandorlo si riuniranno tra la fine di agosto e ottobre. Dopo la raccolta, le mandorle vengono sgusciate, essiccate su un setaccio al sole e conservate in un luogo arioso e asciutto.

La mandorla verde o fresca è quella che viene raccolta a malapena matura, in giugno o luglio: è tenera e lattiginosa con un sapore delicato.

Malattie, parassiti e parassiti del mandorlo

mandorle

La crosta può uccidere l'albero attaccando ramoscelli e frutti. L'acaro chiamato acaro, sotto le foglie, può svilupparsi così come la bolla di pesca.

Posizione e associazione favorevole di mandorla con altri alberi

Il mandorlo pianta in un giardino di frutta o di piacere o in un luogo isolato, con un albero di albicocche, un albero di avocado o un albero di ulivo.

Varietà di mandorle consigliate

Tra le varie varietà, puoi piantare a nord della Loira "Tutto in uno", soft-shelled autofertile, e altrove si opterà per 'Ai' guscio morbido, mentre nelle zone in cui la primavera può sperimentare il gelo, sceglierai 'Ferragnes' o 'Lauranne' guscio duro e fioritura tardiva...

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici