André Lenôtre, Giardiniere Del Re, Giardiniere Di Versailles

Loading...

Loading...

Non posso parlare senza menzionare giardino André Le Nôtre (che a volte scrive "Le Notre"), dal momento che, come il giardiniere re, nonostante la sua leggendaria buon carattere, che ha lasciato i suoi numerosi parchi e giardini talento, in particolare con il suo Planimetrie francesi.

André Lenôtre, giardiniere del re

André Lenôtre, la sua vita...

André Le Nôtre è nato a Parigi 12 MARZO 1613 e vi morì il 15 settembre 1700. Il nonno Pietro fu ortolano poi giardiniere re alle Tuileries, e suo padre John assume la presa in consegna del titolo di progettista di impianti e giardini. Sua madre era la figlia di un giardiniere, il suo padrino è stato il Controllore Generale dei giardini del re Enrico IV e Luigi XIII e la sua madrina è stata la moglie di un re del giardiniere alle Tuileries... Basti dire che il piccolo André è nato a il mondo dei giardini e aveva una vocazione tutta tracciata dalla nascita!

Il curriculum di André Lenôtre sarà ricco da quando apprenderà per la prima volta il disegno dal 1620 al 1626 con un pittore Luigi XIII. Studierà anche scultura, architettura e prospettiva (con François Mansart), che era relativamente facile dal momento che poteva incontrare tutti gli artigiani e artisti del castello in cui lavorava suo padre.

Nel 1640, Le Nôtre diede il suo primo successo, affidato dal fratello del re Luigi XIII, per il quale fu il primo giardiniere: il giardino del castello di Wattignies. Tutto ciò renderà la notorietà di Lenôtre già presente. Ha conquistato il re!

Nello stesso anno, sposò Françoise Langlois, figlia del governatore delle pagine della Grande Ecurie. I loro figli moriranno giovani e la linea diretta dei giardinieri si fermerà con André. Tuttavia, la coppia adotterà i loro nipoti.

Dal 1645 al 1700, servì da giardiniere al re, senza interferire con gli intrighi della corte, che probabilmente spiegheranno questa longevità nella funzione. Luigi XIV nobilitare André Le Nôtre nel 1675. Questo periodo è stato caratterizzato da numerosi e famosi giardini alle conquiste francesi, ma curiosamente, André Le Nôtre non lascia alcuna scrittura sulle pratiche educative e prospettive applicate ai giardini geometria perfetta.

E 'solo per i 400 anni della sua nascita, nel 2013, un "Premio Internazionale André Le Nôtre" è stata creata durante la "Incontri André Le Nôtre," per premiare architetti paesaggisti provenienti da tutto il mondo, per tutto un lavoro dalla A alla Z, dalle prime idee alla sua realizzazione finale.

giardini di Vaulx-le-Vicomte

André Lenôtre, il suo lavoro...

Dopo aver creato il giardino del castello di Wattignies che contava come il suo primo riferimento e ha lanciato la sua reputazione, è diventato ufficialmente "le piante di design e aiuole" di tutti i giardini del re, che lo ha portato a ridisegnare i giardini del castello di Gagny, Case del castello e il castello di Fontainebleau.

Nel 1656, Nicolas Fouquet, sovrintendente delle finanze, ha affidato la realizzazione di giardini del suo castello di Vaux-le-Vicomte (nella foto sopra), che rimangono popolare con i loro stagni, prati, boschi e le prospettive così caratteristici.

Nel 1661, è la caduta di Nicolas Fouquet. André Lenôtre rimbalzò mentre lavorava per Luigi XIV che gli confidò l'ambizioso progetto di restaurare i giardini della Reggia di Versailles (foto sotto). Questo cantiere sarà monopolizzato fino al 1687 poiché, non solo, disegna i piani, ma in aggiunta, segue e monitora la realizzazione.

Giardini del Palazzo di Versailles

In parallelo, la sua fama diventa così come è richiesta ovunque in Francia e oltre. In aggiunta ai risultati sopra menzionate, tra giardini paesaggistici e si rese conto che deve includere ancora alcuni dei più noti: i giardini del Castello di Chantilly, quelli del castello di Saint-Germain-en-Laye, quelli di castello di Saint-Cloud, il giardino delle Tuileries che trasforma, i giardini del castello di Sceaux, quelli del castello di Meudon, quelli del castello di Marly-le-Roi.

Loading...

Video: Les Jardins en Fleurs pour Alice et ses parents en villégiature au Château de Versailles.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici