Butterbur: Pianta Anti-Allergica

Loading...

Loading...

PetaSite

Pianta erbacea perenne dioico appartenente al Famiglia delle Asteraceae, il butterbur è caratterizzato da un gambo di fiore squamoso fiori

senza peduncoli raggruppati su un ricettacolo e, foglie giganti nel cuore Come il farfara, il butterbur cresce sui bordi di terreno paludoso e quelli bagnato corsi d'acqua, nel sottobosco e fossati fino ad un'altitudine di circa 1500 metri.

Nativo diNord Africa, diAsia, da medio Oriente eEuropa, le farfalle continuano a chiamarsi "erba infestante ", è una pianta di cui virtù medicinali sono stati conosciuti per secoli.

Cosa sono? In che misura questi proprietà avere effetti positivi sul corpo umano? A quale scala? Quali sono i precauzioni prendere?

Ecco cosa sapere...

Petasite, per la piccola storia

etimologicamente, la parola "butterbur "trae le sue origini da greco " petaso "che designa un cappello di feltro con bordi molto larghi che sono stati indossati in quel momento, i pastori greci.

In effetti, questo nome si riferisce anche alle dimensioni delle foglie di questa pianta che sono state utilizzate per avvolgere i pezzi di burro per preservarli dal calore.

La maggior parte della produzione di farfaraccio viene raccolta allo stato selvatico nell'Europa orientale.

Per il suo proprietà terapeuticheè venduto sotto forma di integratori alimentari. Le parti utilizzate sono le fogliame e il rizoma.

Ma quali sono i virtù e benefici di questa pianta? Di cosa si sta occupando? Come usarlo saggiamente?

Petasite: virtù e benefici per la salute

Per secoli, Popoli europei approfittare delle virtù terapeutiche del butterbur.

il Medio Evoera usato per trattare il febbre e il peste.

il 17e secolo, questa pianta medicinale era usata per trattare ferite, ilasma, il tosse, il problemi respiratori (correlato o meno alle allergie).

Negli anni '50, i suoi usi terapeutici riecheggiarono nel trattamento di allergie e l'infiammazione.

Conosciuto per essere uno, sono stati utilizzati estratti di butterbur per alleviare le manifestazioni di febbre da fieno, prevenire ulcere gastriche, alleviare spasmi gastrointestinali o per prevenire attacchi di emicrania.

Più così, virtù medicinali sono stati dimostrati nel trattamento del dolore correlato agli spasmi delle vie urinarie e più specificamente calcoli renali.

vero antiallergico, il butterbur ora è consigliato per alleviare:

- i sintomi di allergie stagionali (starnuti, prurito

palpebre, naso che cola), senza causare sonnolenza o effetti collaterali associati all'assunzione di antistaminici,
- il dolore alle articolazioni,

- Calmati irritazioni diintestino tenue.

Usi, dosaggi, istruzioni per l'uso del butterbur

Per curare le allergie stagionali, il dosaggio raccomandazione abituale per a adulto è da 50 a 75 mg di estratto preso due volte al giorno.

Per quanto riguarda bambini dai 10 ai 12 anni, il dose sufficiente è 25 mg due volte al giorno.

Consigli pratici sul butterbur:

Il butterbur non dovrebbe essere consumato alstato grezzo ! Infatti, contiene naturalmente alcaloidi pirrolizidinici che sono tossico e agenti cancerogeni per polmoni e il fegato.

Pertanto, utilizzare solo prodotti etichettati "senza PA".

Il butterbur è anche contro-indicato:

- a donne incinte e quelli che l'allattamento al seno,

- a soggetti allergici alle piante della famiglia delle Asteraceae
- persone che soffrono malattia del fegato o quelli con una storia di epatite.

In ogni caso, si consiglia vivamente di chiederevista del tuo medico curante o il tuo farmacista per una prescrizione corretta.

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici