Il B.A.-Ba Di Giardinaggio Biologico

Loading...

Loading...

1379603023jardinagebio

Il giardinaggio organico consiste nel giardinaggio con la natura e non contro di esso. I metodi di agricoltura biologica rispettano il suolo, le piante... e il consumatore. Usano verdure e frutta che si adattano bene al terroir locale.

Per evitare di stancare il terreno, praticano la rotazione delle colture e cercano aiuto da ausiliari naturali per proteggere le colture dai predatori e dai parassiti.

La terra: ambiente di vita

Il giardiniere biologico produce i suoi fiori, frutta e verdura considerando la terra non come un supporto inerte ma come un elemento vivente. Per non disturbare i suoi numerosi microrganismi, utilizza strumenti adattati (grelinette, aerobica, biobêche) e prodotti di trattamento "naturali" (ad esempio: liquame delle piante ortica base, da consolida o equiseto).

Trattandosi esclusivamente di prodotti preventivi o curativi "delicati", le verdure e i frutti biologici dovrebbero essere selezionati tra le specie più resistenti alle malattie. La loro origine locale garantirà un buon adattamento alle condizioni climatiche regionali.

Un altro principio del buon giardiniere biologico: non sprecare nulla. Se i semi vengono seminati uno per uno piuttosto che maneggiare, fino a quando l'acqua piovana che si riprenderà (barile posto sotto una grondaia, serbatoio sepolto, bacino). Saranno tutte le preziose piante "di scarto" (ritagli di peeling vegetale, cadute di tosatura del prato, residui delle dimensioni dell'albero dei frutti) punch per dare un fertilizzante naturale e gratuito. Infine, seminando concimi verdi (legumi) per essere sepolto nel terreno, sarà arricchito in humus senza ricorrere a fertilizzanti chimici derivati ​​dal petrolio.

Metodi di protezione "soft"

per combattere contro le erbe "cattive" (che sono spesso buone erbe le cui proprietà sono sconosciute), pacciamatura o pacciame, invece di usare erbicidi che inquinano le falde acquifere.

Promuovendo la biodiversità delle colture e degli habitat del giardino, attireremo le colture di "protettori" degli animali: uccelli, ricci, coccinelle, hoverflies, carabes, pipistrelli, ecc.

Rispetto e curiosità

La parola chiave che riassume il comportamento del perfetto bio-giardiniere è il "rispetto". Rispetto per il suolo, l'aria, le stagioni, il ritmo della natura...

Infine, il giardiniere biologico documenterà regolarmente sulla stampa e sui libri per tenersi aggiornato sui nuovi metodi di coltivazione economici ed ecologici, tenendo d'occhio le vecchie tecniche. Oltre alla moda, mangiare frutta e verdura biologica è un ottimo modo per rimanere in salute. Perché, secondo i medici, pesticidi e fertilizzanti chimici sono in parte responsabili di molte malattie autoimmuni e ormone-dipendenti (lupus, sclerodermia, artrite reumatoide, asma, stanchezza cronica, sclerosi multipla, cancro...).

Orto biologico per mantenersi in forma e proteggere le risorse naturali (suolo e acqua) per le generazioni future!

Pierrick the Gardener

Loading...

Video: CONCIME LIQUIDO PER ORTO E PIANTE FAI DA TE DA STALLATICO.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici