Orzo (Hordeum Vulgare), Un Cereale Molto Vecchio

Loading...

Loading...

Orzo (Hordeum vulgare) è un cereale annuale rustico che può essere riconosciuto dalle sue orecchie a forma di barba lunga e dai gambi che renderanno la paglia. Questa pianta erbacea, quando era giovane, in grani germogliati, è spesso chiamata catnip, per errore. E 'stato coltivato fin dall'antichità per il consumo umano, in tutto il mondo, dal momento che non è molto esigente per le condizioni climatiche. Nel Medioevo, la gente faceva il pane mescolandolo con la segale, mentre i signori e i nobili stavano già mangiando il pane fatto con il grano.

Orzo (Hordeum vulgare), un cereale molto vecchio

Con i suoi steli rigidi e rigidi che formano un ciuffo, una radice d'orzo cresce fino a 0,80-1,2 m. Le sue foglie lineari, appiattite o arrotolate sono verde chiaro o verde bluastro. La lama fogliare è lunga, la guaina è liscia e in mezzo, la ligula è corta.

La spiga dalle lunghe orecchie costituisce l'infiorescenza: può misurare 20 cm con spighette organizzate da tre dei due lati di un asse appiattito. Le varietà a due file si distinguono da quelle con sei gradi (gemme). I chicchi o le cariossidi sono lunghi appena 1 cm, con una forma ellissoidale con estremità appuntite. Sono coperti da un tegumento giallo paglierino.

L'orzo può essere in grani "scafo" (completo, cioè lemma spogliato ma mantenendo il suono) o "imperlato" (levigato e raffinato). Quest'ultimo è il più consumato, mentre l'orzo scafo è molto più interessante dal momento che ha trattenuto più nutrienti.

Orzo viene ora utilizzato più per l'alimentazione animale (dal 55 al 60%) per il consumo umano (2 al 3%), ma è relativa perché la produzione di malto compresi gli usi di birra e whisky Dal 30 al 40%, il resto piccolo viene destinato alla produzione di semi.

Da un punto di vista nutrizionale, orzo contiene polisaccaridi, proteine, lipidi e vitamine B ed E. Esso contiene aminoacidi essenziali, elementi in tracce prezioso (selenio, fosforo, ferro, zinco, rame, magnesio) ma anche glutine.

Le proprietà terapeutiche dell'orzo sono state notate molto presto, con le sue proprietà ammorbidenti ed emollienti. Il malto (orzo germinato e secco) è antiscorbico, tonico, rivitalizzante e favorisce la digestione. Le piccole radichette di grani germogliati contengono un'ammina, l'ordaina, che tratta la diarrea.

bordatura

  • Famiglia: Poaceae
  • Tipo: annuale
  • Origine: Asia occidentale
  • Colore: verde poi giallo dorato
  • Semina: si
  • Taglio: no
  • Piantare: primavera o autunno
  • Vendemmia: estate
  • Altezza: fino a 1,2 m

Terreno ideale ed esposizione per l'orzo

L'orzo è coltivato in pieno sole in tutti i tipi di terreno, preferibilmente calcareo e asciutto, ma la cosa principale è che non sono impregnati d'acqua.

Data di semina di orzo

Le piantine sono fatte in settembre-ottobre per l'orzo invernale, molto resistente (-15° C) e in febbraio-marzo per l'orzo primaverile, più delicato e più freddo.

Consiglio di manutenzione e cultura dell'orzo

La manutenzione dell'orzo è relativamente semplice! dobbiamo zappare per rimuovere le erbacce e gli spruzzi soprattutto dalla vegetazione.

Usi e benefici di orzo

I chicchi d'orzo germogliati e essiccati sono usati per fare la birra. I chicchi d'orzo tostati possono sostituire il caffè in decotti digestivi e tonico.

farina d'orzo nel pane

Da un punto di vista culinario, l'orzo viene mangiato allo stesso modo del bulgur o del riso. È anche nella farina, soprattutto per fare il pane e scaglie.

L'acqua d'orzo si ottiene da 20 g di orzo mondato che ha macerato in un litro di acqua fredda per 2 ore, che viene lentamente bollito e lasciato a bollire lentamente. Consumato freddo con limone e miele, quest'acqua avrebbe virtù pettorali e terrebbe il raffreddore.

I germogli d'orzo consumati nelle insalate sarebbero buoni contro i radicali liberi e l'osteoporosi: per coloro che vogliono combattere contro l'invecchiamento.

Malattie, parassiti e parassiti di orzo

L'orzo è suscettibile all'oidio, al virus del mosaico, alla ruggine, all'ingiallimento nano dell'orzo.

Posizione e associazione favorevole di orzo

È una pianta che non viene coltivata in giardino, ma può essere utilizzata come concime verde per migliorare la struttura del suolo grazie al suo denso sistema radicale che penetra in profondità nel terreno.

Varietà di orzo consigliate per la semina in giardino

Ci sono un sacco di varietà agricole che cadono tra orzo invernale, orzo primaverile e storione.

Loading...

Video: La produzione della birra 1 Orzo e maltazione.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici