Il Barbagianni (Tyto Alba), La Signora Bianca O Il Barbagianni

Loading...

Loading...

Il Tawny Owl (Tyto alba), noto anche come White Lady o Barn Owl per il suo gusto per luoghi tranquilli e vecchi edifici, è un rapace notturno di medie dimensioni della famiglia Tytonidae.

Il barbagianni (Tyto alba), la signora bianca o il barbagianni

Come riconoscere un barbagianni?

Il barbagianni è facilmente riconoscibile dalla sua grande testa segnata da una sorta di disco facciale bianco argentato circondato da una linea marrone a forma di cuore e un becco bianco-giallastro. Questa "maschera" fa risaltare i suoi occhi molto neri. Il corpo del barbagianni è snello ed è allungato da lunghe gambe. È giallo nella parte superiore. Le piume del barbagianni sono screziate di grigio e marrone pallido e piccole piume a forma di goccioline bianche con punte nere. Il barbagianni ha un volo caratteristico di molti rapaci, lento, elastico, silenzioso e con le gambe penzoloni.

Urlando e cantando il barbagianni

Il barbagianni ha varie grida. Giovani rapaci emettono ritmi acuti, sibilanti, irregolari negli adulti, ma anche sibilanti. Quando vola, il barbagianni emette grida acute e stridule. In caso di stress, lei soffia e scatta il suo becco.

Barbagianni in volo

L'habitat del barbagianni

Il barbagianni è presente in luoghi dove può cacciare a bassa quota per il cibo: prati, bordi di campi, siepi, terreni incolti o frutteti. Vive per lo più vicino a costruzioni umane e si trova anche nei parchi cittadini. Il barbagianni rimane nascosto durante il giorno e caccia di notte tra i periodi di riposo e il mantenimento del suo piumaggio.

Cibo del barbagianni

Il barbagianni si nutre quasi esclusivamente di arvicole, topi di campagna, topi e toporagni grigi, che individuano con il loro udito. Può anche mangiare passeriformi come passeri, storni o rondini. Ingoia la sua preda nella sua interezza e quindi rifiuta le parti indigeribili sotto forma di palline durante la sua digestione.

Il barbagianni (Tyto alba), il gufo bianco

Riproduzione del barbagianni

È molto spesso vicino all'habitat umano che il gufo spaventoso annida. Installa il suo nido, rudimentale (nido o cavità già esistente), in vecchi edifici come granai, granai, castelli o persino nei campanili delle chiese. Il corteggiamento del barbagianni inizia a febbraio o marzo. Si riproduce dall'età di 1 anno. Può deporre due volte l'anno, da marzo a giugno, una media di 6 uova per ogni deposizione delle uova, un uovo ogni due o tre giorni. L'incubazione esclusivamente femminile dura circa 32 giorni. I giovani prendono il volo dopo 8-10 settimane.

Il barbagianni è utile o dannoso per il giardino?

Per i giardini o la terra coltivata, in particolare, invasi da storni e passeri, il barbagianni è molto utile perché questi uccelli fanno parte della sua dieta.

Loading...

Video: Rapaci notturni, richiamo Civetta, Gufo comune, Barbagianni, canto Assiolo.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici