Benefici E Benefici Per La Salute Della Curcuma (Curcuma Longa)

Loading...

Loading...

Pianta di curcuma longa, da cui la spezia di curcuma

Curcuma (Curcuma longa) è direttamente associato con l'India, il paese leader nella produzione di questa pianta erbacea perenne rizomatosa. Sin dai tempi antichi, la curcuma è parte della vita quotidiana degli indiani dal momento che sfrutta tutte le proprietà della pianta: il cibo come spezia e come conservante alimentare, come la tintura tessile, cosmetici negli shampoo e, naturalmente, contro i disturbi medicinali digestivo, tra gli altri.

Curcuma (Curcuma longa), una pianta rizomatosa

La curcuma, nota anche come zafferano indiano o noce moscata, appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae. La pianta raggiunge facilmente un metro, ha steli corti con foglie lunghe fino a 50 cm, oblunghe, strette, lanceolate, che sono disposte alternativamente su due file. Al cuore di foglie, orecchie bianche o rosa appaiono con fiori sterili, ma è soprattutto rizomi cilindrici o ellissoidi che sono cercato come essi si concentrano tutte le virtù della curcuma, con il loro intenso colore giallo-arancione. Stai attento, colorano tutto in modo indelebile!

Non avrai molto successo nella coltivazione della curcuma nelle nostre zone climatiche temperate poiché il monsone dell'India si adatta perfettamente, associando umidità, calore e ombra parziale nel sottobosco. Solo le specie ornamentali vengono coltivate in Europacome piante d'appartamento

Tuttavia troverete rizomi di curcuma in vendita in negozi di erboristeria, negozi biologici o drogherie esotiche.

Le proprietà medicinali della curcuma

Disturbi digestivi, sia epatici o biliare, malattie infiammatorie intestinali, gastrite, ulcere dello stomaco, sono alleviati dalla curcuma.

I problemi della pelle possono anche essere curati con la curcuma: eczema, bruciore, psoriasi, rogna, varie infezioni della pelle.

Il dolore alle ossa e alle articolazioni può anche essere alleviato dalla curcuma, secondo la medicina tradizionale indiana. Inoltre, la medicina ayurvedica indiana la usa come un antinfiammatorio naturale poiché ha un potere ineguagliabile.

Sono in corso ricerche sull'azione preventiva della curcuma contro il cancro, compresi il colon, la prostata, la mammella e il polmone poiché ci sono stati tassi più bassi di questi tumori in Asia, e in India in particolare.

La pianta della curcuma (Curcuma longa)

La curcuma può essere utilizzata e venire in diverse forme:

  • in erboristeria (capsula, tintura madre, estratti...)
  • in infusione da rizoma secco (1-1,5 g / 150 ml) o fresco (10 g / 150 ml): massimo 2 tazze al giorno
  • in olio essenziale: 2 gocce diluite in un olio vegetale, nel massaggio addominale 2 volte al giorno.

I beni culinari della curcuma

In cucina, puoi usare la polvere di curcuma o il rizoma fresco che hai grattugiato, per decorare i piatti usando miscele di spezie indiane (curry, tandoori, colombo, ras-el-hanout...). Il suo aroma, sia legnoso che muschiato, dona una nota dolce e piccante ai piatti.

La curcumina, che è uno dei principali componenti attivi della curcuma, aumenta la sua azione in associazione con la piperina di pepe. Quindi, non esitate ad associare i due. Poiché la curcumina si scioglie molto bene nell'olio, i piatti in salsa per i quali la carne è tornata nell'olio ti permetteranno di assorbire meglio questo componente.

L'azione del benessere di curcuma

La turmerina contenuta nella curcuma avrebbe proprietà antiossidanti: quindi, l'olio essenziale di curcuma sarebbe interessante per la sua azione anti-invecchiamento e il suo effetto di abbellimento della pelle!

L'uso delle piante per guarire deve essere fatto chiedendo a un medico, un farmacista o un erborista. Le donne incinte, le persone con malattie croniche e gravi o l'assunzione di farmaci dovrebbero consultare un medico prima che l'automedicazione possa portare a effetti avversi, comprese le interazioni farmacologiche.

Loading...

Video: Curcuma e Curcumina proprietà, benefici, usi e controindicazioni.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici