Benefici E Virtù Dello Zenzero Per La Salute

Loading...

Loading...

I benefici per la salute dello zenzero (Zingiber officinale)

Zenzero (Zingiber officinale) è una pianta perenne tropicale aromatica esotica che appartiene alla famiglia delle Zingiberaceae, come la curcuma longa. Inoltre, è anche il rizoma che viene utilizzato per il suo sapore piccante in cucina e le sue riconosciute proprietà medicinali. Lo zenzero cresce facilmente in Asia, dove gode delle condizioni ideali: calore, umidità e ombra.

Ginger (Zingiber officinale), afrodisiaco?

Lo zenzero può raggiungere i 2 metri di altezza con i suoi lunghi steli che portano foglie oblunghe e lanceolate che misurano una dozzina di centimetri. Orecchie di circa quindici centimetri con fiori bianchi e gialli bordati di rosso appaiono nel cuore di brattee verdi.

A seconda della regione, del colore del rizoma e della qualità delle sue fibre, esistono diverse varietà di zenzero, tutte consumate allo stesso modo: se proviene dalla Giamaica, dall'India, dalla Cina, dall'Australia o dall'Australia. In Africa, lo zenzero può essere più o meno corposo, lemonico o dolce.

Questi sono i rizomi con carne gialla che vengono consumati fresco o essiccato, ridotto in polvere. Contengono molto amido, vitamine (C, B) e oligoelementi.

Li troverai freschi in generi alimentari esotici e in molti negozi di alimentari, d'ora in poi. Un rizoma si conserva bene nel frigorifero e può anche congelare. Esiste anche polvere secca nel raggio delle spezie.

In erboristeria, capsule, estratti, tintura e olio essenziale saranno disponibili presso farmacie ed erboristi.

Ginger ha la reputazione di essere un afrodisiaco: infatti, è particolarmente corroborante e dà un'impressione di calore grazie ai suoi componenti pungenti (shogaol, paradol, zingerone)... che sono stati interpretati un po 'troppo!

Le proprietà medicinali dello zenzero

Quindi è come tonico potente, come analgesico contro i dolori articolari e muscolari e come stimolante del sistema immunitario che lo zenzero viene usato dalla medicina tradizionale, specialmente in India.

Aiuta anche a digestione, combatte la cinetosi e allevia la nausea dovuta alla gravidanza o alla chemioterapia grazie alle sue proprietà antiemetiche.

È ancora usato oggi dai medici asiatici contro l'asma per le sue proprietà antitosse ed espettoranti, così come per problemi di circolazione come emorroidi e disturbi mestruali grazie alle sue proprietà antiemorragiche.

I suoi effetti sull'insufficienza biliare, pancreatica e gastrica sono anche riconosciuti, specialmente in caso di ulcere, diarrea, dolore dell'esofago, dello stomaco e del colon.

Lo zenzero e i suoi benefici per la salute

A livello cardiovascolare, lo zenzero aiuta ad abbassare la pressione sanguigna e riduce i livelli di trigliceridi e colesterolo.

Lo zenzero si presenta e viene utilizzato in diversi modi:

- in infusione: 1 g massimo di zenzero secco o 10 g di fresco / 150 ml (massimo 3 tazze al giorno) per tutto ciò che è correlato alla nausea e al sistema digestivo,

- in capsule, estratti o tintura madre, secondo l'indicazione del farmacista,

- nel massaggio di olio essenziale: 3 gocce diluite in 10 gocce di olio vegetale (3 volte / giorno) sul plesso solare contro la nausea o sulla colonna vertebrale e sulla parte bassa della schiena per testare i suoi effetti afrodisiaci!

Zenzero in cucina

Lo zenzero fa parte del mix chiamato "4 spezie". Viene utilizzato fresco o secco, per condire marinate ma anche piatti di pesce e carne, specialmente nella cucina asiatica (Giappone, India, Cina...). Rivela anche una vinaigrette, con il suo sapore leggermente speziato e lemonico.

I giovani germogli possono anche essere saltati in padella.

Lato dolce, è usato confit ma fa anche parte della composizione del pan di zenzero che produciamo dal miele.

Sul modello dei rum disposti con lo zenzero, è sempre più utilizzato per aromatizzare le bevande (birre, liquori, soda...).

L'uso delle piante per guarire deve essere fatto chiedendo a un medico, un farmacista o un erborista. Le donne incinte, le persone con malattie croniche e gravi o l'assunzione di farmaci dovrebbero consultare un medico prima che l'automedicazione possa portare a effetti avversi, comprese le interazioni farmacologiche.

Loading...

Video: Zenzero: proprietà e benefici.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici