The Black Swift (Apus Apus), Da Non Confondere Con Swallow

Loading...

Loading...

Il martin nero (Apus apus) appartiene alla famiglia degli apodidi. Viene spesso confuso con la rondine mentre la sua coda è più corta e soprattutto le sue ali sono sotto forma di archi. All'inizio dell'estate è un uccello capace di impressionanti e notevoli figure aeree nel cielo. La sua caratteristica principale: la frusta nera può rimanere in volo per dieci mesi di seguito senza atterrare!

The Black Swift (Apus apus), da non confondere con Swallow

Oltre alla rapida nera, altre due specie di nido rondoni regolarmente in Europa: il rapidi pallido (Apus pallidus), e rondoni ventre bianco (Tachymarptis melba).

Come riconoscere un nero rapido?

Il martinetto nero è facilmente riconoscibile dalle sue ali grandi e sottili, che sono sempre allungate all'indietro durante il volo. Il suo piumaggio, molto scuro, è marrone scuro, quasi nero. Il martin nero ha un corpo allungato e una coda biforcuta. È uno degli uccelli più veloci in volo: può raggiungere 200 chilometri all'ora. I suoi colpi di ala sono a volte ampi e veloci, a volte permettono al nero veloce di eseguire lunghe alette. Questo uccello ha la particolarità di passare la maggior parte del suo tempo in aria. Le sue gambe sono davvero troppo corte per poter atterrare normalmente come tutti gli altri uccelli. È rubando che si nutre, beve e dorme. In estate, può essere visto volare molto velocemente in gruppo e la sera volare in aria dove sonnecchia fino al mattino successivo.

Urlando e cantando del nero veloce

Il martin nero genera grida molto penetranti che possono essere ascoltate soprattutto quando questi uccelli volano in gruppo prima del buio.

Black Swift in volo

L'habitat del martinet nero

Il Black Swift si trova in gran parte dell'Europa in città, villaggi di campagna, pianure, montagne e corpi idrici. È un uccello migratore che arriva alla fine di aprile o all'inizio di maggio e se ne va alla fine di agosto.

Potere del nero rapido

Il martin nero si nutre di insetti che cattura durante il suo volo. Afidi, scarafaggi, formiche volanti costituiscono la maggior parte della sua dieta.

Il martin nero si verifica raramente a terra

Riproduzione del nero rapido

Il martinet nero si accoppia in volo. La stagione di nidificazione del martin nero è tra metà maggio e agosto. Questi uccelli mettono il loro nido sotto la grondaia, sotto i tetti delle case, nei camini o nelle cavità delle pareti. Il nido è composto da fili d'erba, paglia, piume che la frusta nera trova mentre vola e che si mescola con la saliva per formare una tazza. Ha una sola cova all'anno durante la quale la femmina depone da 2 a 3 uova la cui incubazione dura circa 20 giorni.

Il martin nero è utile o dannoso per il giardino?

Il martinetto nero aiuta a limitare la presenza di insetti nei giardini soprattutto la sera e rappresenta quindi un valido aiuto per lo sradicamento di questi minuscoli parassiti per piante e ortaggi.

Crediti fotografici: Banjau - Paweł Kuźniar - Finch

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici