Bosso (Buxus Sempervirens), Re Dell'Arte Topiaria

Loading...

Loading...

Il bosso (Buxus sempervirens) è un arbusto tipico dei giardini francesi, con il suo fogliame sempreverde con foglie verniciate verde scuro. Offre una buona resistenza anche se i giovani germogli possono essere danneggiati dalle gelate primaverili ed è di una vita molto lunga. In riferimento a questo, per secoli, simboleggiava l'eternità o l'immortalità e la resurrezione in quanto i cristiani ancora oggi sono ramoscelli benedetti di bosso, Domenica delle Palme, e mantenere quasi un crocifisso.

Bosso e fiori insignificanti

Le sue piccole foglie verde scuro, lunghe da 2 a 4 cm, opposte, coriacee, lanceolate o arrotondate, lucenti, più leggere al di sotto, emanano un odore caratteristico. Questo fogliame sempreverde denso e la sua crescita lenta hanno reso il re dell'arte topiaria, dal momento che può essere tagliato utilizzando la tecnica di "topiaries" per creare siepi o bordure.

I suoi numerosi rami sono coperti da una corteccia liscia grigio chiaro che contrasta con il fogliame scuro. Possono ruotare in tutte le direzioni e diventare grandi nel tempo, ma un tronco di 5 cm di diametro dà un'indicazione dell'età dell'arbusto che è vicino a 100 anni.

In primavera, lo sviluppo di piccoli fiori giallo-verdi, nelle stelle, è abbastanza discreto e senza grande interesse ornamentale. Seguono i frutti, alla fine di settembre, che producono un succo molto dolce bramato dalle api che lo rendono un miele giallo chiaro, non amaro.

Il legno di bosso, giallo e molto duro, è il più denso di tutte le specie legnose resistenti ed è seconda solo a ebano per tutte le specie vegetali: legno pregiato per gli artigiani del legno e artisti. I greci e i romani fabbricarono compresse per scrivere. Fu quindi utilizzato per realizzare pipe e strumenti musicali.

Fai attenzione, le radici e le foglie della scatola contengono alcaloidi, specialmente buxina e buxenina, che sono tossici e causano vomito e diarrea. Tuttavia, il legno di bosso è stato a lungo utilizzato per le sue proprietà medicinali sudorifere, depurative, diuretiche e antireumatiche.

  • famiglia: Buxaceae
  • tipo: arbusto sempreverde
  • origine: Europa, Nord Africa, Turchia
  • colore: fiori giallo-verde
  • semina: non
  • taglio: sì
  • piantagione: marzo
  • fioritura: marzo
  • altezza: fino a 5 metri

Terreno ideale ed esposizione per piantare il bosso in un giardino o in una pentola

Il bosso è in pieno sole e mezz'ombra. Apprezza terreni silice-argillosi arricchiti in compost e ben drenati ma supporta tutti i tipi di terreni ordinari, anche calcarei e asciutti. Nel sud della Francia, sostiene situazioni calde, resiste agli incendi e non è pascolato dalle pecore.

Data di talee e piantagione di legno di bosso

Le talee semilegnose di bosso sono fatte per tutta l'estate, con il soffocato.

La piantagione va da novembre a marzo ma il mese di marzo è il più adatto. Spazio ai piedi 25 cm per una siepe bassa e 70 cm per una siepe alta.

Consigli per la manutenzione e la coltivazione del legno di bosso

Quando il tempo è caldo e secco, la paglia e l'acqua generosamente.

La dimensione del legno di bosso viene fatta all'inizio dell'estate ma non interviene sulla scatola lasciata lasciata libera.

Malattie, parassiti e parassiti del legno di bosso

Il legno di bosso è purtroppo minacciato da un fungo (Cylindrocladium buxicola) che causa un dieback di giovani germogli, macchie di foglie marroni e defogliazioni, il più delle volte sulle piante anziane piantate in terreni scarsamente drenati, ma soprattutto è un borro di bosso (Diaphana perspectalis) che provoca danni considerevoli. Il bruco di questa farfalla sgranocchia, di notte, i giovani germogli, finendo totalmente per distruggere il bosso contaminato dal parassita.

pot bosso

Posizione e associazione favorevole di bosso

Il bosso è usato per creare siepi tagliate, topiari, cordoli, ma ama anche l'invasatura su una terrazza.

Varietà raccomandate di Buxus per la coltivazione di vasi o giardini

Ci sono cento specie del genere Buxus tra cui la scatola comune (Buxus sempervirens) è ampiamente acclamato con le sue numerose cultivar come 'Elegans', con foglie variegate, 'Rotundifolia', perfetto per crescere in vasi, crescere più velocemente e foglie più grandi, 'Handsworthensis' o bosso inglese, con crescita verticale e foglie blu-verdi, "Re Mida", con fogliame dorato, 'Marginata', con foglie marmorizzate di giallo, 'Suffruticosa', forma nana con crescita molto lenta, ideale per cordoli...

Altre specie includono il bosso giapponese (Buxus microphylla) al porto compatto di cui la varietà più conosciuta è "Faulkner" per le sue dimensioni facili, il bosso di Mahon (Buxus balearica) al porto più arioso, alla crescita più veloce ma meno rustica...

Loading...

Video: Bosso.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici