Semina Al Volo: Spiegazioni E Tecnica

Loading...

Loading...

Seminare al volo è il modo migliore per seminare piantine all'aperto, dopo aver seminato in semenzaio e seminare in linea. La tecnica non è così semplice perché per garantire che la semina sia regolare, né troppo densa, né troppo chiara, il famoso gesto del seminatore deve essere perfettamente padroneggiato, come mostrato da "La Semeuse" Oscar Roty del 1887, che poi adornò monete e francobolli.

Il seminatore di Oscar Roty (1887)

Quali specie vengono seminate al volo?

La semina al volo è tra marzo e ottobre, su superfici abbastanza grandi, altrimenti non è adatta, o su terreni inaccessibili ai veicoli a motore. Di conseguenza, seminerai al volo il tuo prato e il tuo prato fiorito, ad esempio. Se prevedi di coprire una parte del tuo orto con letame verde, puoi seminare in autunno o primavera, senape, veccia, phacelia, ecc.

Sul lato del giardino ornamentale, alcuni annuale po 'freddo (Nigella, papavero, fiordaliso, Orlaya...) la trasmissione può essere seminato e biennali si disperserez a fine estate (tappezzeria, la vipera...).

Prepara i tuoi semi in un vassoio che appendi su di te: possono essere miscele, specialmente per i concimi verdi. Per la semina telematica sono necessari più semi che per la semina meccanica: circa 2,5 kg di semi per 100 m².

La tecnica della semina al volo

La semina al volo viene eseguita su un terreno ben preparato con l'artiglio e la grelinette per rompere le grandi zolle e per tirare le erbacce. Questi saranno raccolti con un rastrello che servirà anche per livellare il terreno. Puoi anche fare un buon compost decomposto che dovrai sotterrare un po 'con l'artiglio, prima di livellarlo.

Xavier Mathias

Come con tutte le piantine nel terreno, è meglio aspettare che il terreno sia riscaldato per seminare al volo, aumenterai le tue possibilità di successo riguardo alla buona germinazione dei semi.

Tuttavia, il requisito principale della semina al volo sta nel gesto, questo gesto antico, ampio e maestoso, che richiede molto allenamento prima di dominarlo come i nostri antenati che hanno seminato ettari.

Idealmente dovrebbe avere la sua spalla attaccatura seminiera, mano "seminatrice" lì prende una manciata di semi, fino al petto e disperde semi pioggia da un movimento in un arco a partire dalla spalla sinistra per finire sul lato destro del busto. Il busto deve essere a piedi diritti e regolari, con un perfetto accordo tra le gambe e le braccia: piede sinistro avanzato con mano "seminare" a destra sulla spalla sinistra, quindi piede destro avanzato con diffusione del seme. Questo normalmente dà una piantina di 3 m di larghezza, che induce un passaggio del seminatore su linee distanti circa 3 m (un po 'meno per essere sicuri di unirsi bene, o anche solo coprire leggermente la fascia seminata successiva). Nel caso di persone mancine, la sincronizzazione piede / braccio è ovviamente invertita.

Per coprire leggermente i semi, passerai il rastrello ma sappi che la semina al volo è fatta per i semi, spesso piccoli, che germoglieranno sulla superficie. Ladyz con la parte posteriore del rastrello o passa il rotolo in base alla superficie da trattare.

Innaffiare con pioggia leggera perché questa tecnica di semina ha bisogno di umidità la maggior parte del tempo immediatamente dopo la semina.

Guarda per l'emergenza, l'assenza di lumache e il mantenimento di una buona umidità. Se hai seminato troppo, specialmente i fiori, dovrai chiarire.

(crediti - foto 1: wiki e foto 2: Xavier Mathias)

Loading...

Video: SEMINA DEI BULBI DELLO ZAFFERANO.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici