Cavoletti Di Bruxelles (Brassica Oleracea Var Gemmifera), Non Uno Dei Preferiti Delle Mense

Loading...

Loading...

Come suggerisce il nome, i cavoletti di Bruxelles provengono dal Belgio, dove è apparso nella metà del XVIII secolo, ma la sua vera origine è più diffusa nel sud-est dell'Europa. È una varietà di cavoli che produce piccole mele verdi, che crescono su tutto il gambo, nelle ascelle delle foglie. Alla fine della pianta, si sta sviluppando una rosetta che non cresce. Gli inverni freddi con gelo a -15° C non disturbano questa pianta.

Cultura di cavolini di Bruxelles (brassica oleracea) nell'orto

I cavoletti di Bruxelles sono tra i preferiti dei vicini di Manica e anche irlandesi e sono tra i piatti che decorano la tavola di Natale, accompagnando l'arrosto o il tacchino. D'altra parte, in Francia, questo ortaggio è, per molti bambini, un brutto ricordo dei loro pasti nella mensa...

I cavoletti di Bruxelles sono meglio conosciuti per la loro particolarità digestiva, che tende a causare un po 'di gas dopo i pasti. Ma per chi non lo sa ancora, il cavolo è anche un ortaggio molto ricco di vitamina C, oltre che di fibra, apprezzato anche per le sue proprietà diuretiche.

  • famiglia: Brassicaceae
  • tipo: verdura biennale
  • origine: Europa sudorientale
  • altezza: fino a 1 metro
  • semina: Da marzo a giugno
  • taglio: non
  • piantagione: primavera
  • vendemmia: Da settembre ad aprile

Terreno ideale ed esposizione per la coltivazione di cavoletti di Bruxelles

Per dare bellissimi "cavoli", i cavoletti di Bruxelles richiedono un terreno ricco di humus, nonché di argilla e calcare, con un'esposizione piuttosto soleggiata.

Data di semina e trapianto di cavoletti di Bruxelles

La semina avviene da marzo a giugno sotto un telaio o in un asilo nido. Fai un trapianto quando le piante hanno 3 o 4 foglie, distanziando i piedi di 60 cm.

Consigli di manutenzione e coltura dei cavoletti di Bruxelles nell'orto

Quando i cavoletti di Bruxelles raggiungono la maturità, le foglie inferiori diventano gialle: rimuovile. Ricordarsi di annaffiare regolarmente e di pacciamare, per mantenere il terreno fresco. Per accelerare la raccolta, pizzica il piede da 60 cm di altezza, ma sappi che ridurrà la resa.

Raccolta, conservazione e utilizzo dei cavoletti di Bruxelles

Non appena i cavoletti di Bruxelles raggiungono un diametro di 3 centimetri, puoi già raccoglierli. Sono consumati immediatamente o congelati molto bene.

Malattie, parassiti e parassiti dei cavoletti di Bruxelles

L'ernia del cavolo, il cerastio, lo scarafaggio delle pulci, la muffa e la ruggine sono gli attacchi principali dei cavoletti di Bruxelles.

Posizione e associazione favorevole dei cavoletti di Bruxelles

In un orto, puoi piantare cavoletti di Bruxelles con cerfoglio, pisello, cipolla, lattuga, fagiolo, insalata di agnello. Sposta via le fragole.

Varietà di cavoletti di Bruxelles raccomandati per la semina in un orto

Tra le molte varietà di cavoletti di Bruxelles, puoi scegliere di piantare 'Early Fontenay', 'Royal Marvel' che raggiunge facilmente 1 m ma produce mele molto saporite molto piccole, 'De Rosny migliorato' classico, molto rustico, 'Prince Marvel' gusto eccellente, 'Jade Cross' con mele molto gustose...

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici