Il Birmano, Un Dolce Gatto, Giocatore E Abbraccio

Loading...

Loading...

Il birmano è un gatto di taglia media, relativamente tozzo, con un'espressione facciale dolce e croccante. È l'animale domestico ideale: è morbido, giocoso, coccoloso e non richiede alcuna manutenzione particolare. Attivo e curioso, il birmano spesso agisce come un piccolo pagliaccio in casa.

Il birmano, un dolce gatto, giocatore e abbraccio

  • Dimensioni: 30 cm
  • Peso: 4 kg a 6 kg
  • Capelli: corti
  • Colore: marrone scuro, grigio argento, cioccolato, rosso o crema
  • Aspettativa di vita: 11 anni
  • Durata della gestazione: da 63 a 68 giorni

Descrizione e caratteristiche dei birmani

Il birmano è diverso dagli altri gatti per l'espressione molto morbida del viso e degli occhi. Il suo corpo è potente con una forte struttura. I birmani portano le orecchie dritte e separate l'una dall'altra. La sua museruola è corta e rotonda. I suoi occhi, che variano di colore dal giallo all'oro intenso, sono grandi, rotondi e lucenti. Il birmano ha un bel pelo corto, morbido e brillante che viene spesso paragonato alla seta. Il suo vestito ha la particolarità di essere più leggero nella parte inferiore del suo corpo. Questo gatto ha le zampe posteriori più alte delle zampe anteriori. Esistono due tipi di birmani: il lungo e grazioso birmano inglese e il birmano americano, di corporatura media e muscolosa.

Origine del birmano

Gli antenati birmani, originari della Birmania, risalgono a un periodo molto antico. Ma fu agli inizi del 20° secolo che fu onorato da un americano che, con un gatto portato dalla Birmania, e dopo il suo incrocio con Siamese e Tonkinese, diede alla luce i birmani, riconosciuti ufficialmente nel 1936. Questo gatto apparve in Europa a metà degli anni '40.

Gli antenati birmani originari della Birmania risalgono ai tempi antichi

Carattere e comportamento dei birmani - Per chi è?

Il birmano è l'animale domestico ideale. È affettuoso, fedele, socievole e ama fare un viaggio con i suoi maestri. È un gatto anche molto curioso, coraggioso, che non ha paura di nulla e che chiede sempre segni di affetto. Non gli piace essere solo e preferisce essere al centro dell'attenzione. Il birmano ama particolarmente giocare con i bambini e accetta prontamente la presenza di persone esterne alla famiglia, come altri animali. È un gatto che non miagola.

Come prendersi cura dei tuoi birmani: i suoi bisogni

I birmani hanno bisogno di spazio per sentirsi bene e vagare. Gli piace particolarmente arrampicarsi sugli alberi e questo, molto agilmente. Per quanto riguarda la toelettatura, è un gatto che richiede pochissima manutenzione anche nei periodi di muta: spazzolare una volta alla settimana è sufficiente per mantenere la lucentezza dei suoi bei capelli.

I birmani hanno bisogno di spazio per sentirsi bene e vagare

La dieta dei birmani

Il birmano è un gatto molto avido. È necessario monitorare la sua dieta in modo che non soffra di obesità, soprattutto se non ha molto esercizio fisico. Come tutti i gatti, è carnivoro e ha bisogno di molte sostanze nutritive diverse per rimanere in salute.

La salute dei birmani

Il birmano ha una salute abbastanza robusta. Ma alcuni lignaggi della razza possono essere inclini al diabete o alla debolezza muscolare chiamata "polimiopatia ipokaliemica". Altri hanno una cosiddetta condizione orofacciale che porta alla leccata esagerata e alle zampe inspiegabili sulla bocca.

Prezzo di un gattino birmano

Il prezzo di un gattino birmano dipende dal sesso, dal pedigree dei genitori, dalla conformità agli standard della razza, ecc.

  • Prezzo di un maschio birmano: da 400 a 1.200 €
  • Prezzo di una femmina birmana: da 650 a 1300 €

Crediti fotografici: Shadow Planet # 1 - Swann Ricourt # 2 - Glenn Woodford # 3

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici