Carbonade Fiamminga E Patatine Al Burro Chiarificate

Loading...

Loading...

Carbonade fiamminga fritta con burro chiarificato

Ecco una buona ricetta per Carbonade fiamminga accompagnato da burro chiarificato patatine fritte.

Ingredienti per 4 persone:

Carbonade fiamminga

  • 1,5 kg di manzo tipo borgognone (spalla, mandrino, doppio...)
  • 10 g di verbena marrone
  • 3 fette di pan di zenzero
  • 2 cucchiai. cucchiai di senape
  • 2 cipolle
  • 100 g di pancetta affumicata
  • 1 spicchio d'aglio
  • 30 g di burro
  • 20 cl di brodo di manzo
  • 1,5 l di birra scura
  • Sale e pepe macinato fresco

Patatine fritte

  • 1 kg di patate (Bintje, Victoria...)
  • 1 kg di burro
  • Sale raffinato

Carbonade fiamminga e patatine al burro chiarificate

Per carbonade fiamminga:

- Tagliare la pancetta nella pancetta. Candeggio (lasciando acqua fredda) pochi minuti.

- Tagliare la carne a pezzi (circa 80 g ciascuno).

- Sbuccia, lava e affetta le cipolle.

- Sbucciare, lavare, sfumare e tritare l'aglio.

- Stendere le fette di pan di zenzero senape.

Preriscaldare il forno a 200° C (th.7).

- In una casseruola, sciogliere il burro, sudare le cipolle, aggiungere la pancetta. Per tornare e per cospargere di vergeoise. Sfumare con un po 'di birra. Aggiungere i pezzi di carne, l'aglio tritato e i panini di pan di zenzero senape. Stagione. Versa il brodo di manzo, resta la birra e fai sobbollire per 2 ore (o 4 o 5 ore a 130° C).

Per patatine fritte:

- Chiarire il burro.

- Sbucciate le patate, tagliatele in patatine fritte. Lavare, scolare e asciugare.

Scottarli in un primo bagno di burro chiarificato a 150° C per circa 10 minuti. Scolali.

- Al momento di servire, cuocere nuovamente le patate fritte per alcuni minuti a 180° C. Quando è macchiato a piacere, scolare su carta assorbente e sale.

- Servire la carbonade fiamminga con patatine croccanti.

Cantina laterale, vino per accompagnare la carbonata fiamminga:

La carbonade è spesso paragonata a una specie di borgognona; tuttavia, si sta allontanando in termini di gusto, non solo perché la birra sostituisce il vino qui, ma anche perché c'è anche vergeoise e panpepato.

La carbonata ha quindi una dolcezza più assertiva e amara mentre il Bourguignon è acido. Dal punto di vista delle alleanze, questo cambiamento nell'equilibrio del gusto rende più difficile associarsi ai vini tannici perché tendono ad indurirsi di fronte a piatti con spiccata dolcezza.

Ecco perché chi vuole rimanere nello stile dolce del piatto sceglierà piuttosto un rosso meridionale e piccante come a Villaggio di Côtes du Rhône Cairanne, mentre chi preferisce portare un po 'di sollievo all'insieme opterà per un vino tanto speziato quanto vivace colline del Loir dal vitigno Aunis. Ma naturalmente, per i dilettanti, l'accordo che giustamente pensiamo prima è quello con birra bionda del nord.

M. Chassin

Ricetta: T. Debethune, Foto: C. Herlédan

Da scoprire anche: la ricetta della carbonade fiamminga

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici