Radice Di Sedano (Apium Graveolens Var Rapaceum), Vegetale Dal Sapore Forte

Loading...

Loading...

Sedano rapa (Apium graveolens var. rapaceum) è una pianta biennale di circa 50 cm, i cui rami e foglie sono molto profumati. Le sue foglie sono finemente tagliate in foglioline simili a quelle del prezzemolo piatto, sono portate da lunghi pezioli sia carnosi che fibrosi, ma sono meno sviluppati di quelli del costato di sedano. L'estate del secondo anno vedrai piccoli ombrelletti all'estremità degli steli con fiori ermafroditi bianchi o verdastri.

Radice di sedano (Apium graveolens var rapaceum)

La radice di sedano viene coltivata per la sua radice tuberosa più o meno arrotondata, liscia, con radichette e sormontata da una rosetta di foglie.

Diuretico e astringente, è chiamato radice di sedano che è un alimento con calorie "negative", poiché la sua digestione consuma più calorie rispetto alla sua ingestione (18kcal / 100g). Contiene vitamine A, B, C e PP oltre a calcio, rame, ferro, iodio, magnesio, manganese, fosforo, potassio, sodio...

L'aroma della radice di sedano è così potente che dopo l'esfoliazione sarà difficile rimuovere l'odore impregnato dalle mani, ma state tranquilli, il gusto è sbiadito dalla cottura. Per evitare che diventi nero dopo essersi sbucciato, limonalo.

  • famiglia: Apiaceae
  • tipo: ortaggio a radice biennale
  • origine: Regione mediterranea, Asia
  • colore: fiori bianchi
  • piantina: sì
  • taglio: non
  • piantagione: fine maggio-inizio giugno
  • vendemmia: fine estate
  • altezza: da 30 a 50 cm

Terreno ideale ed esposizione per la coltivazione della radice di sedano nell'orto

La radice di sedano predilige terreni soffici e profondi ricchi di humus. Un'esposizione soleggiata si adatta molto bene a lui. Le pietre interferiranno con esso in modo che la radice sia ben formata.

Data di semina e piantagione di radice di sedano

Per una semina al riparo, procedi tra febbraio e aprile, preferibilmente in una luna calante, quindi trapiantalo in scoop, due volte, non appena le piante hanno 2 foglie, poi quando ne hanno 4 o 5.
Pianta a fine maggio-inizio giugno, a seconda della regione, distanziando i piedi 35-40 cm.

Consigli di cura e cultura della radice di sedano

Saranno utili zappare e sarchiature regolari, così come abbondanti compost. Rimuovi i polloni che potrebbero apparire intorno alla mela, quindi abbraccia i piedi.

Raccolta, conservazione e uso del sedano

È la sua radice che viene raccolta. Si consuma crudo grattugiato, rémoulade per esempio, o cotto in purea o accompagnato da carni bollite a fuoco lento.

La raccolta viene effettuata prima del freddo lasciando asciugare le radici sul posto un giorno. Dopo aver tagliato le radichette e le foglie, le conserverai in cantina o nel silo.

sedano in cucina

Malattie, parassiti e parassiti della radice di sedano

Le lumache attaccano il sedano-rapa ma la mosca del sedano è formidabile per le foglie.

Posizione e associazione favorevole di radice di sedano con altre verdure

Il sedano rapa viene coltivato direttamente nel terreno, ma non in vasi o vassoi dove si ottengono solo radici magre.

Il sedano non si siede accanto al prezzemolo. D'altra parte, rimuoverà i vermi cavolo; è quindi associato a cavoli, porri, aglio, cipolle, erba cipollina, pomodori.

Varietà di radice di sedano raccomandata per la semina del giardino

Tra i più coltivati ​​troviamo 'Gigante di Praga', la cui mela è molto grande, Ibis' che è molto presto, 'Niva'rustico e vigoroso 'Prinz' chi non cavalca, e poi anche "Giardinieri giganti", 'Grande liscio di Parigi', 'Migliorato Chesnay'…

Altrimenti, oltre al celeriaco, nella stessa famiglia, puoi scoprire Apium graveolens var. dulce comunemente trovato sotto il nome di sedano a coste, Apium graveolens var. 'Secalinum' che è il sedano da tagliare e Levisticum officinalis o levistico che è il sedano perpetuo usato come pianta aromatica.

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici