Cervo Muschiato (Myrrhis Odorata) O Mirra Fragrante

Loading...

Loading...

Il cerfoglio muschiato (Myrrhis odorata), Cerfoglio spagnolo o fragrante mirra è una pianta aromatica perenne, molto resistente (-18° C), ben distinta dai giardini di cerfoglio (Anthriscus cerefolium), per le sue dimensioni più grandi e il suo profumo più forte e più anice, quasi come il finocchio o il sedano. Precedentemente coltivato negli orti, il cerfoglio muschiato ritorna gradualmente soprattutto per i suoi punti di forza ornamentali.

Cervo muschiato (Myrrhis odorata) o mirra fragrante

Il cerfoglio muscovy forma un ciuffo con steli cavi, eretti, leggermente pelosi fino a 1,2 m di altezza. Le foglie hanno una certa somiglianza con la felce: grande, triangolare, tagliata, pelosa, verde grigiastro. In estate sbocciano ombrelli di piccoli fiori bianchi. Offre volume pur avendo una bella silhouette aggraziata.

Dato che il cervo muschiato cresce selvatico nei boschi e nei prati di montagna, non deve essere confuso con la cicuta (Conium maculatum) con un cattivo odore.

Le sue proprietà medicinali permettono al cerfoglio muschiato di essere utilizzato per alleviare le malattie respiratorie, ma ha anche proprietà digestive, diuretiche e antispasmodiche.

Come una pianta di anice e dolce condimento, il fogliame del cerfoglio muschiato viene utilizzato in cucina come il giardino del cerfoglio, cioè fresco, tritato su insalate, pesce, salse...

  • Famiglia: Apiaceae (Ombrellifere)
  • Tipo: aromatica perenne
  • Origine: Europa centrale e meridionale
  • Colore: fiori bianchi
  • Semina: si
  • Taglio: no
  • Piantare: primavera o autunno
  • Fioritura: da giugno ad agosto
  • Altezza: fino a 1,2 m

Terreno ideale ed esposizione per il cerfoglio muschiato

Il muschio-cerfoglio si sviluppa in ombra o in ombra parziale in terreno fertile, leggero, fresco e, se possibile, neutro.

Data di semina, divisione e piantagione di cerfoglio muschiato

Le piantine sono fatte nel vivaio d'autunno, sono piuttosto capricciose; saranno messi in vaso quando avranno 4 o 5 foglie e si sistemeranno nella primavera successiva. Successivamente, si possono avere piantine spontanee se lascia che la pianta cresca per seminare: i semi maturi diventano nerastri e lucenti.

È possibile dividere il ciuffo in primavera o in autunno.

La semina dei piedi viene effettuata in primavera tra marzo e maggio, mantenendo almeno 50 cm tra ogni piede.

Consigli per il mantenimento e la coltivazione del cerfoglio muschiato

Dovrai rimuovere le foglie gialle o danneggiate, estirpare il piede e portare il compost in primavera, prima della pacciamatura per mantenere il terreno fresco. Durante l'estate, l'acqua con tempo asciutto.

Quando i gambi del fiore crescono, tagliali a meno che tu non stia usando il cerfoglio ornamentale di muschio.

In autunno, taglia le foglie a terra; la pianta è perenne dal suo fittone.

Raccolta, conservazione e uso del cerfoglio muschiato

Raccoglierai le foglie come e quando ne hai bisogno. Falla asciugare per il tuo tè invernale.

Malattie, parassiti e parassiti del cerfoglio muschiato

Il cerfoglio muschiato è facile da coltivare, non conosce malattie né è nocivo.

Posizione e associazione favorevole di cerfoglio muschiato

È una pianta che viene coltivata a ciuffi per l'aspetto ornamentale, e se non nell'orto in piazza aromatica o nel giardino di quelli semplici.

Varietà raccomandate di cervo muschiato per piantare nel giardino

Solo le specie di tipo botanico, Myrrhis odorata, è coltivato

(foto di credito: Badly Dad Drawn-CC BY-NC-ND 2.0)

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici