Comporre Una Siepe Mista

Loading...

Loading...

Siepe mista

Una siepe mista sarà un rifugio sicuro per molte specie. Con le vicine siepi, si formerà un "corridoio verde" dove le popolazioni animali saranno in grado di muoversi, il che favorirà la miscelazione genetica, garanzia di popolazioni sane. tempi di nidificazione e riproduzione Mescolare specie diverse per creare una siepe è buona, ma non è abbastanza. Se vogliamo che la siepe sia un vero serbatoio di biodiversità, ecco i 4 principi da rispettare.

Come trasformare una siepe in un giacimento di biodiversità

1. Scegli la specie appropriata

Le specie più interessanti sono gli arbusti spinosi (prugnolo, aupepine, nefroni e gladiatori), che proteggono i nidi e gli uccelli dei predatori; alberi da frutto selvatico (susino, pero, melo, nocciolo), alberi di viburno, ciondoli, campi coltivabili, sanguinelli, carboncini. I ricercatori hanno notato che gli alberi dalle foglie smussate, come i pioppi, sono molto poveri di biodiversità, mentre le foglie ruvide e ruvide al tatto sono più favorevoli alla presenza di insetti.

2. Potare al momento giusto

Non tagliare la siepe troppo in basso o troppo spesso. E i periodi di tempo devono tenere conto dei tempi di nidificazione e riproduzione degli animali. Potare piuttosto in inverno.

3. Disporre le piante

Non deve essere troppo sottile. Difficile quando il giardino è molto piccolo! Ma se hai il posto, devi piantare scaglionati per dargli volume. 2 m di larghezza è un buon inizio.

4. Mescolare le specie giuste

Almeno 1/3 di sempreverdi e 2/3 di latifoglie devono essere miscelati in modo che la siepe resti un riparo anche in inverno.

Loading...

Video: Come si crea una bella siepe? Quali piante usare?.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici