La Corylopsis, Generosa E Spensierata

Loading...

Loading...

Panciflora

La corylopsis è ricoperta di grappoli di fiori profumati e di un giallo molto pallido, nella stagione delle viole.

Il genere comprende una trentina di specie di arbusti e piccoli alberi decidui, tutti provenienti dalla Cina o dal Giappone.

A febbraio e marzo, la corylopsis è la consolazione del giardiniere quando l'inverno si attarda! I graziosi mazzi di fiori compaiono davanti alle foglie e oscillano con grazia lungo i rami. Dopo la fioritura, le foglie si aprono, splendidamente disegnate e simili alle foglie di nocciola. In autunno, il fogliame assumerà una bella tonalità dorata.

Facile da viverePanciflora

Corylopsis non è un arbusto esigente se, sin dall'inizio, le dai condizioni favorevoli per il suo sviluppo. Gli piacciono i terreni ben drenati, che sono piuttosto acidi ma ricchi (come l'ortensia o la camelia) e situazioni che sono leggermente ombreggiate e al riparo dai venti forti. Uno buono stampo La foresta si adatta bene ad essa, così come una terra argillo-silicee generosamente modificata in materia organica. La terra di heather verrà aggiunta solo per correggere il pH.

Installalo contro un muro, orientato a sud-est, e sarà perfetto. Puoi persino addestrarlo. Apprezza le lievi differenze di temperatura e la promiscuità condivisa con altri arbusti. Le gelate tardive possono causare l'aborto di boccioli di fiori e distruggere le punte di giovani ramoscelli. E, in caso di esposizione ripetuta a gelate primaverili, la pianta potrebbe collassare.

Corylopsis, arredamento tardo inverno

Piantalo vicino ad un passaggio per goderne la sua notevole fragranza e posizionarlo preferibilmente su uno sfondo persistente, per meglio evidenziare la sua fioritura invernale. Tutti i tipi di sempreverdi con fogliame verde scuro faranno il trucco. Puoi anche pianta in gruppi da 3 a 5 soggetti in un sottobosco o in una siepe libera. Nei piccoli giardini, un soggetto isolato è sempre notevole. Un tappeto di erica invernale o bulbi a fioritura precoce come crocus, il scilla, il narcisi i botanici creeranno un insieme affascinante.

il la taglia non è necessaria e servirà solo per armonizzare la silhouette subito dopo la fioritura. Possibilmente, portare un fertilizzante per piante di erica dalla vegetazione e, verso la fine dell'inverno, un piccolo fertilizzante "rododendri speciali".

Per mantenere una certa freschezza della radice durante la stagione estiva e mantenere l'acidità, pacciamare il terreno con compost o corteccia di pino in primavera. Se le foglie ingialliscono, innaffiare il terreno con un prodotto anti-clorosi.

M.-C. D.

Foto: la pianta del mese

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici