Fai Crescere Un Traliccio Nel Tuo Giardino

Loading...

Loading...

anteriore

Uva da tavola per scivolare contro un muro al sole.

Patrice Gentié, P.D.G. de Jardivigne, azienda specializzata nella vendita di piante di vite, ci dice: "Sempre più persone acquistano le viti e questo va avanti da alcuni anni". Diversi motivi per questa mania: il piacere di pranzo all'ombra di un pergolato, il bellezza dei colori fogliame e uva e, soprattutto, il la felicità di masticare frutta che abbiamo prodotto noi stessi.

La migliore soluzione per la coltivazione della vite è l'installazione di un traliccio; che consiste nel salire la pianta su un supporto (muro o pergolato). Niente di più normale per questo vitigno che, nella natura, cresce negli alberi.

La piantagione

  • La vite può essere piantata anche in primavera come in autunno. Dopo una caduta piantare, proteggere la pianta dal freddo attaccandola (spostare il terreno attorno ad esso di 15 o 20 cm).
  • Installa la vite in pieno solela qualità dell'uva dipende da questo. È persino essenziale nelle zone a nord della Senna, dove il clima è meno favorevole. Si adatta a quasi tutti i terreni, ad eccezione di quelli che sono troppo argillosi e non abbastanza drenanti. Troppa umidità può favorire la comparsa di malattie (oidio)... e alterare il gusto delle uve.
  • Fai un buco di 40 cm in tutte le direzioni, ed erba bene a 50 cm tutto intorno al piano: la vite non regge la concorrenza delle erbe infestanti. Innaffia la pianta prima di piantarlamettilo nel buco, allarga bene le radici e riempilo di terra sciolta. Il punto di innesto dovrebbe essere da 4 a 5 cm sopra la superficie della terra. portare un piccolo letame ben decomposto in superficie - non deve essere in contatto con le radici. Acqua copiosamente. Se si pianta lungo un muro, lasciare un piccolo spazio tra esso e il supporto per consentire la circolazione dell'aria e quindi limitare lo sviluppo della malattia.

La dimensione

La dimensione del vigneto è fatta a marzo. Su una vite piantata in autunno, intervenire la primavera seguente; su una vite piantata in primavera, potare dopo un anno. Lascia che il telaio principale o il "cordone" crescano lungo un palo di sostegno o muro. Ogni anno taglia i boschi che lasciano questa cornice, corta, con 2 o 3 occhi. Questi boschi - i corsi - sono quelli che daranno frutti. Fai attenzione, i boccioli che daranno i frutti sono esclusivamente sul legno dell'anno precedente, quindi è fondamentale conservarli.

cesoie

L'impugnatura rotante del potatore Felco 7 lo rende uno strumento molto ergonomico per le dimensioni della vite. Previene vesciche e tendiniti.

Per fare una pergolalasciare che il "tronco" principale salga fino a raggiungere il livello dei fili di ferro stirati orizzontalmente, quindi lasciare la vegetazione su ciascun filo distanziato di circa 50 cm. Continua a scolpire ogni primavera.

Potare la vite

"I giardinieri spesso apprendono le dimensioni della vigna, ma non è niente di complicato" (Patrice Gentié, Jardivigne)

Cura negli anni successivi

polloni: rimuovere i rametti che appaiono lungo il tronco durante la stagione di crescita perché questi giovani germogli deviano la linfa a scapito dei frutti.
accorciare i rametti dell'anno lasciano 6-9 foglie dopo l'ultimo grappolo (queste sono le foglie che danno l'uva zuccherata attraverso la fotosintesi).
Fai contributi fertilizzante organico tra novembre e marzo e assunzione di concimi minerali a marzo / aprile.
insaccamento: aiuta a proteggere i cluster contro uccelli, vespe e calabroni. Procedere non appena i fagioli iniziano a colorare.

insaccamento

Legare l'uva aiuta a proteggere il frutto dagli animali, dalle malattie o dalla grandine che potrebbero danneggiare i grappoli.

Le viti non si ammalano mai

Volete vigneti resistenti alla muffa e all'oidio? Varietà appositamente selezionate per il mercato amatoriale hanno questo grande vantaggio e non richiedono (o pochi) trattamenti, a seconda delle condizioni di crescita (presenza di vigneti nelle aree circostanti, aree molto umide).

Varietà di uva

1. Aladin
  • Uva nera a bacca media, succosa e dolce.
  • Gusto abbastanza neutro. Ideale per il traliccio perché non sporca le pareti.
  • Vendemmia tra inizio settembre e inizio ottobre, a seconda della regione.

2. Amandin

  • Moscato con grani ovoidi e dorati.
  • Sapore dolce e fragrante.
  • Vendemmia durante la seconda metà di settembre.

Varietà di uva

3. Candin
  • Uva bianca con chicchi tondi, ben dorata a maturazione.
  • Polpa succosa con muscaté gpût.
  • Vendemmia a settembre.

4. Perdin

  • Grande vantaggio di questa uva bianca: viene coltivata ovunque. Inoltre, è in anticipo.
  • Bacche molto aromatiche, sapore fruttato vicino agli chasselas.
  • Primi raccolti all'inizio di agosto nel sud.

5. Exalta

  • Attraversando 'Hamburg Muscat' e Perlette (uva senza semi). Produttivo, facile da coltivare, poco suscettibile alle malattie.
  • Bacche d'oro senza semi, gusto di moscato.
  • Questa varietà richiede 3 o 4 trattamenti nella stagione, con un bordeaux / zolfo bollito combinato al momento della fioritura.
  • Vendemmia da fine agosto a fine settembre.

  • Jardivigne - Nursery / horticulturist - Maggiori dettagli

Loading...

Video: Fioriera per piante rampicanti in giardino fai da te.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici