Le Virtù Educative Del Giardinaggio Per Bambini

Loading...

Loading...

giardinaggio con i bambini

In passato, tutti i bambini erano amanti della natura poiché c'era un giardino praticamente in ogni casa, specialmente in campagna; Poiché il giardino era destinato all'autoconsumo della famiglia, fin da piccolo i bambini hanno partecipato alla sua cultura e allo sviluppo.

Oggi, il giardino è vissuto in modo diverso: naturalmente, mangiamo quello che coltiviamo lì, ma senza l'obbligo di successo perché non si tratta più di provvedere ai bisogni alimentari della famiglia. Il giardinaggio è diventato più un hobby. Tuttavia, coinvolgere i bambini è importante per sviluppare diverse abilità e virtù.

Prendi in considerazione le esigenze dei bambini

Il giardinaggio non dovrebbe apparire al bambino come un lavoro ingrato. In modo che possa riconnettersi con la terra, vedere come è cresciuto i broccoli che mangia nella mensa, non dovrebbe essere rifiutato: per esempio, se teme i piccoli animali o se non gli piace per sporcarti le mani, offrigli i guanti alla sua taglia.

Non organizzare nemmeno sessioni di giardinaggio di un giorno intero: a seconda dell'età dei bambini, la durata della concentrazione è relativamente breve, soprattutto se si tratta di un compito abbastanza meticoloso o preciso. Può andare da 15-20 minuti per un bambino da 4-5 anni a 1 ora al massimo alla fine della scuola primaria, intorno ai 10-11 anni. Non esitare a spiegare perché fai questo o quello e rispondi con precisione alle sue domande.

Sviluppa capacità motorie e pazienza

giardino con bambini

Imparare a deprimere le piantine di carota, ad esempio, richiede pazienza e destrezza: per evitare lo scoraggiamento, non attaccare i bambini a questo compito per 1 ora, a rischio di disgustarli per il giardinaggio! Fare poco ma bene porterà soddisfazione al lavoro ben fatto, che è incoraggiante e gratificante.

Lo stesso vale per le piantine: inizia con i ravanelli che crescono molto velocemente: quando viene a visitare il suo giardino regolarmente, il bambino sarà in grado di notare l'evoluzione quotidiana delle sue piantagioni.

Impara ad organizzare

Nel giardino, improvvisiamo raramente: molti giardinieri disegnano piani di cultura secondo il ciclo di vegetazione delle piante, sollievo o esposizione. Puoi spiegare questo ai bambini.

E soprattutto, in termini di organizzazione, il giardino è un po 'come la stanza: non lasciamo gli strumenti del piano come per i giocattoli: sono immagazzinati, puliti, in un luogo specifico.

Iniziare il rispetto per l'ambiente

Presto i bambini capiranno che cosa è necessario che le piante sviluppino (luce, acqua, calore, compost o fertilizzante organico), che permetteranno loro di cogliere i meriti del mangiare in stagione!

A seconda dell'età, puoi spiegare le rotazioni delle colture, il ruolo dei pacciami o l'interesse delle piante di compagnia. Puoi persino preparare con loro decotti e altre infusioni naturali che fungeranno da rimedi per piante malate! Oppure, per affrontare la biodiversità spiegando il ruolo degli insetti e degli aiuti benefici intorno alla costruzione di un hotel degli insetti, sarà sia educativo che diversificante l'attività manuale.

I bambini! Vieni in giardino? di Ghislaine Deniau

Se vuoi saperne di più, prendi il libro "Bambini, vieni in giardino?" di Ghislaine Deniau (Edizioni Terre Vivante - 24 marzo 2017 - 14 €) in cui scoprirai 45 attività per fare giardinaggio amato dai bambini dai 3 ai 12 anni.

Mostra che il giardino è nel paese come in città

Anche se lo spazio esterno è ridotto se si vive in un appartamento che offre solo una terrazza o un balcone, tutte le attività educative e divertenti intorno al giardino possono essere adattate alla coltivazione in vaso o giardiniere.

In fine, il giardino ti permette di cucinare, non perdere di vista o invitare i bambini a seguire alcune ricette di cucina: un'attività aggiuntiva per fare l'amore nel giardino!

Loading...

Video: Il metodo educativo. 11. Educare ai valori..

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici