Alzare Una Casa: Quali Sono Le Regole E I Vincoli Da Rispettare?

Loading...

Loading...

Alzare una casa è ingrandirla aggiungendo un piano in più, su tutta la superficie, oppure no. Questo è un lavoro importante svolto da professionisti, in genere carpentieri. Questi ultimi depositano il vecchio telaio della casa, montano le pareti secondo un'altezza predefinita e legale e installano su di esso un telaio nuovo di zecca.

Alzare una casa ti permette di guadagnare molti metri quadrati per installare nuove stanze come camere da letto, un bagno, una master suite, un ufficio, ecc. Una soluzione spesso adottata dai proprietari di abitazioni urbane. Quali sono le regole e i vincoli da rispettare?

Alzare una casa

Alzare una casa deve essere conforme alle regole del PLU

Prima di iniziare qualsiasi lavoro di elevazione della vostra casa, è necessario informarsi con la propria città sulle regole del Piano Urbanistico Locale (PLU), da rispettare. Questo documento definisce in particolare le altezze dell'edificio da non superare. Può anche specificare la scelta dei materiali, il tipo di costruzione, ecc.

Avvertenza: in alcune zone della Francia, la modifica della pendenza di un tetto esistente è vietata e quindi non è possibile aumentare la sua casa in queste aree.

Rispettare i vincoli della servitù di quartiere

I vincoli di servitù del vicinato rappresentano il rispetto degli obblighi imposti dai regolamenti che definiscono buoni rapporti e le regole applicabili tra proprietari vicini. Alzare la tua casa non dovrebbe, per esempio, tagliare l'accesso alle strade pubbliche dei tuoi vicini. Le distanze tra casa tua e la loro devono essere rispettate anche dalla tua espansione.

Fai uno studio di fattibilità

Prima di iniziare a lavorare per elevare la tua casa, devi fare uno studio di fattibilità. Quest'ultima determina e verifica che le basi della tua casa possano supportare tale estensione e quindi un peso molto più elevato di quello attuale. Il tuo project manager, il tuo architetto, se presente, o un ufficio di progettazione tecnica specializzato possono eseguire questo studio di fattibilità.

Per assicurarsi delle specificità del suo terreno prima di alzare la casa

Una volta che hai consultato il PLU applicabile nel tuo comune, assicurati anche di poter eseguire il tuo progetto di elevazione sul tuo pacco. Per questo, si consiglia di consultare l'atto notarile dell'acquisto del pacco. Può infatti specificare qualsiasi limite che non ti consenta di eseguire questo tipo di lavoro. Questo è spesso il caso in complessi residenziali. Questo atto notarile stipula anche il più delle volte il coefficiente di copertura del suolo (COS) che determina il coefficiente di densità dell'edificio massimo consentito per un terreno. Secondo la sua definizione ufficiale "determina la superficie dell'edificio su una terra che risulta dalla relazione tra la superficie dell'edificio di una terra e la sua superficie catastale (in m²)".

Alzare una casa: un permesso di costruzione obbligatorio per un'area di oltre 40 m²

Anche se l'altezza di una casa non ha alcun impatto sulla sua impronta, questo tipo di lavoro richiede un permesso di costruzione obbligatorio se alla fine si aggiunge un numero di metri quadrati. La maggior parte delle volte, il project manager o l'architetto, che si occupa dei lavori, prende in carico il permesso di costruzione. La tua domanda di permesso di costruzione deve essere presentata nel municipio del luogo di lavoro, che emette una ricevuta con la data e il numero di registrazione della domanda e il periodo di istruzione, due o tre mesi a seconda del tipo di lavoro. Ad esempio, questo ritardo potrebbe essere più lungo nelle aree classificate. È inoltre possibile inviare la domanda di permesso di costruzione per posta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno.

elevazione della casa

Per sapere: per tutti i lavori che coinvolgono un'area di oltre 170 m² (espansione esistente e futura), un architetto deve firmare il permesso di costruzione. D'altra parte, in un ambiente urbano, se l'elevazione non comporta un'estensione di oltre 40 m², è sufficiente una dichiarazione preliminare di lavori, invece di un permesso di costruzione.

Alzando la tua casa, quanto costa?

Il costo di un prospetto dipende ovviamente dalla superficie creata ma anche dai materiali utilizzati. In tutti i casi, si tratta di una spesa molto importante che deve essere chiaramente definita in anticipo. Il costo della costruzione di una casa può includere la costruzione del piano extra senza le finiture interne o un "pacchetto" che riunisce l'edificio stesso e tutti i lavori necessari per rendere questi metri quadrati più abitabili. Il costo della prima soluzione, il meno costoso, può variare tra 1 000 e 1 200 euro al m². La soluzione "completa" può costare tra 1.550 e 1.800 euro al m².

Loading...

Video: THE SIMS 4 POSIZIONARE OVUNQUE OGGETTI, SOLLEVARLI E INGRANDIRLI.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici