Indivia (Cicoria Intybus), Cicoria O Cicoria Di Bruxelles

Loading...

Loading...

Anche se corposo, l'indivia viene coltivata nelle nostre regioni come una annuale, con il suo grande fittone e i suoi fiori blu intenso. Questa pianta rustica può raggiungere i 60 cm è apprezzata per le sue mele, che sono in realtà una ricrescita sbollentata che si ottiene forzando.

Indivia (cicoria intybus), cicoria o cicoria di Bruxelles

Troviamo spesso l'indivia sotto il nome di "Chicon", nel nord della Francia e in Belgio, ma anche nella cicoria di Bruxelles o nella cicoria "Witloof". Le foglie sono leggermente lobate e generalmente di colore verde scuro, alte fino a 50-60 cm. Non diventano mele dense con foglie croccanti a punta gialla finché non vengono strappate in ottobre-novembre, foglie tagliate, radici da asciugare per terra pochi giorni e spinte indietro nell'oscurità.

Può essere raccolto già a novembre quando i germogli hanno raggiunto circa quindici centimetri, e per tutta la stagione come e quando i vostri bisogni. L'indivia è spesso apprezzata per la sua leggerezza (15 kcal / 100 g) e il suo lato molto idratante. Per 100 g di indivia, si tratta in effetti di 94 g di acqua che si portano nel corpo, mentre si riempiono di vitamine B9 (acido folico).

  • famiglia: Asteraceae
  • tipo: perenne coltivata in annuale
  • origine: Asia, Europa
  • colore: foglie bianche e gialle; fiori blu
  • semina: Maggio-giugno
  • piantagione: 6 settimane dopo la semina
  • vendemmia: 4 a 6 settimane dopo la forzatura

Terreno ideale ed esposizione per l'indivia in crescita

L'indivia gode di un terreno compatto ricco di humus. L'esposizione in pieno sole sarà molto redditizia.

Indivia di semina nell'orto

L'indivia è seminata a maggio-giugno, in file distanziate di circa trenta centimetri l'una dall'altra. Un mese dopo, le file dovrebbero essere diradate a circa 10 cm. Le giovani piante che sono state rimosse possono essere trapiantate in una nuova fila.

  • Vedi il foglio: seminare e piantare insalate

Consiglio di cultura e forzatura indivia

La zappatrice regolare è necessaria affinché le erbe infestanti non invadano lo spazio vitale della vostra indivia. Acqua anche regolarmente ma senza eccessi.
Forzare l'indivia può essere fatto direttamente sul posto, in un luogo ben esposto del giardino, in una fossa profonda 25 cm, o essere praticato in cantina in casse. Dopo lo sradicamento, le radici dovrebbero essere lasciate per alcuni giorni, poi ridotte a 15-20 cm tagliando le foglie 3-4 cm sopra il colletto. Posizionerai le radici una accanto all'altra coprendole con 10 cm di terreno, poi con una cannuccia e un telone.

Raccolta, conservazione e uso di indivia

La forzatura viene effettuata in ottobre-novembre e la raccolta avviene 4-6 settimane dopo l'installazione forzata, tra novembre e fine marzo, come e quando necessario, tagliando appena sopra il colletto. Può verificarsi una seconda ricrescita, meno densa e meno chiamata "endivetta"

Le indivie vengono consumate crude in insalata o al vapore, brasate, gratinate con prosciutto e besciamella...

indivia brasata cotta

Malattie, parassiti e parassiti della cicoria

La mosca indivia può attaccare l'indivia, ma soprattutto i topi di campo durante la forzatura.

Posizione e associazione favorevole di indivia

La coltivazione di indivia in vaso non è possibile. Nel giardino, può essere coltivato vicino a ravanelli, cavoli, porri, fagioli, piselli, zucca, rape, carote...

Varietà raccomandate di indivia per una piantagione da giardino

Esistono due diversi tipi di varietà a seconda della modalità di forzatura richiesta, coprendoli con terra o 'Zoom' che non hanno bisogno di essere coperti, che sono ideali per forzare la cantina.

Il più comune è probabilmente Cichorium endivia "Witloof" la cui cicoria è salda. L'indivia a mezza canna di Mechelen è un'antica varietà che offre cicorie ben sviluppate. Cichorium endivia 'Zoom F1' è più interessante da un punto di vista culturale in quanto non richiede la copertura del suolo.

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici