Calori Nella Cagna: Ritmo, Rilevamento, Precauzione

Loading...

Loading...

Hai la domanda di sterilizzare il tuo cane o no? Questa scelta avrà naturalmente ripercussioni sulla vita del tuo compagno a quattro zampe e sulla tua vita quotidiana con lei: infatti, il calore si verifica più volte all'anno e può a volte diventare uno svantaggio...

Ecco l'essenziale per sapere anticipare e rilevare il calore nella cagna e le precauzioni da prendere per gestire meglio questo periodo, per te e il tuo animale.

Calori nella cagna: ritmo, rilevamento, precauzione

Cos'è il calore?

Il calore corrisponde al periodo di ovulazione nella cagna, vale a dire, è pronto per essere fecondato da un maschio. Essendo l'atto sessuale esclusivamente destinato alla riproduzione della specie, il calore significa semplicemente che la femmina può accoppiarsi in quel momento. In generale, le femmine entrano in calore una o due volte l'anno, con un intervallo da 5 a 12 mesi, più spesso tra 5 e 7 mesi.

Se i sintomi del calore sono normalmente facili da rilevare, si noti che alcuni cani hanno il fenomeno del "calore silenzioso": possono procreare abbastanza, ma il calore non si verifica. Questo può essere problematico perché può essere incinta a tua insaputa... Per questo motivo, la sterilizzazione è raccomandata se il cane non è destinato alla riproduzione, ma c'è anche la contraccezione canina che impedisce la gravidanza senza rimuovere permanentemente le capacità di riproduzione.

Il ciclo di calore nella cagna

Come per le donne, il calore del cane segue un ciclo normalmente regolare, un segno di buona salute. Questo ciclo può variare da un individuo all'altro, ma una volta stabilito, rimane in linea di principio lo stesso per tutta la vita dell'animale. Il ciclo sessuale è sotto l'influenza degli ormoni e consiste in due fasi principali: il pro-estrus e l'estrus: il primo corrisponde all'inizio del calore (in media 10 giorni, a volte 20) e il secondo al periodo ovulazione (7 giorni in media ma alta variabilità - fino a 30 giorni).

Durante il proestro, la vulva si gonfia e la perdita di sangue può essere importante, ma il cane rifiuterà comunque i progressi dei maschi. È durante l'estro, periodo di fertilizzazione vero e proprio, che accetterà la proiezione mentre le perdite diventeranno meno abbondanti. Le seguenti fasi meno significative sono diestrus e anoestrus, che corrispondono rispettivamente al periodo di gestazione se la fecondazione ha avuto luogo e alla fase di riposo sessuale (da 2 a 10 mesi) che durerà fino a Prossimi calori Metti end-to-end, il calore nel cane dura tra 3 e 4 settimane.

Quando compare il primo calore?

È alla pubertà che inizia il primo caldo. A seconda della razza e della taglia della cagna, questo può accadere da 6 mesi e al massimo da 20 a 24 mesi in razze di taglia grande dove la pubertà è spesso ritardata. La media è tra 6 e 15 mesi. La menopausa non esiste nel cane, può riprodursi per tutta la vita.

Come rilevare il calore?

I sintomi osservati prima e durante il riscaldamento sono sia comportamentali che fisiologici: la cagna subisce alcuni cambiamenti fisici, tra cui affaticamento e una certa stanchezza che può comportare una mancanza di interesse per il gioco e le attività.

Comportamento laterale, i segni possono variare a seconda delle femmine, ma possiamo notare ad esempio che il cane è più tenero, anche "colla" e molto richiesto per l'attenzione. Può anche accadere che lei si lamenti o "pianga". Alcuni tenderanno addirittura a scappare alla ricerca di un maschio in calore... Infine, altri potrebbero mostrare segni di irritabilità e, in alcuni casi, mostrare un'aggressività insolita che non ha nulla a che fare con il dominio. Durante il caldo, possiamo osservare un rigonfiamento della vulva e una perdita di sangue più o meno importante, può variare di nuovo da un cane all'altro e dipende dal momento.

Precauzioni contro la fecondazione della cagna

Lo svantaggio principale di mantenere una cagna non sterilizzata è... il rischio di una gravidanza. Per evitare l'assalto dei maschi interessati, sarebbe meglio camminare a ore sfalsate e in aree meno trafficate per ridurre al minimo il rischio di incontri.Se hai un giardino, non ci sarà alcun problema, a patto che sia opportunamente recintato per evitare la visita di mop e fuggiaschi maschi a volte possibili del tuo cane...

Dal punto di vista dell'igiene, ci sono dei cinturini per cani protettivi, ma puoi anche farne uno tu stesso con un paio di pantaloni in cui farai un foro per la coda, e che dovrai riempire con un assorbente per cambiarti regolarmente. Essere consapevoli del fatto che la non sterilizzazione comporta rischi per la salute del cane, tra cui tumori al seno, gravidanze nervose e infezioni uterine.

Non esitate a discuterne con il vostro veterinario per valutare i pro ei contro: sarà necessario decidere rapidamente perché la sterilizzazione dovrebbe avvenire preferibilmente prima del primo riscaldamento. Infatti, sarà ancora possibile sterilizzare un cane adulto, ma con l'età, sarà sempre più esposto a potenziali disturbi ormonali e rischi che possono essere generati dall'anestesia generale. È anche possibile optare per la pillola contraccettiva canina, ma questo rappresenta un certo costo (da 20 a 50 € al mese esclusi i costi di consulenza veterinaria).

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici