Scheda Pratica: Le Diascia

Loading...

Loading...

Diascias

Una bella ciotola di diascia, composta all'inizio di 3 piante in vaso di un litro ciascuna.

Carta d'identità

Nome latino: Diascia sp.
Nome francese: Diascia.
categoria: piante perenni spesso cresciute come annuali.
famiglia: Scrophulariacées.
origine: Sud Africa.
dimensione: tra 20 e 30 cm di altezza a seconda della specie, da 30 a 40 cm di diffusione.
esposizione: sole.
terra: ricco.
temperatura: le diascia non sono molto resistenti e non resistono a temperature inferiori a -10° C. Dovrebbero essere protetti con pacciamatura o svernamento in una serra fredda.

Le chiavi del successo

Dal sole: Originari del Sud Africa, le diascia, come i loro cugini, la nemesi, sono adoratrici del pieno sole. Scegli il posto più soleggiato nel tuo giardino. Fai attenzione, tuttavia, non scegliere un posto troppo caldo!

Terreno ricco: le diascia sono piante da gourmet che apprezzano i terreni ricchi. Fai un contributo di materia organica al momento della semina. Per le piante in vaso, mescolare un fertilizzante a lenta cessione con il terreno di coltura. Se li tieni da un anno all'altro, porta ogni anno un po 'di fertilizzante o un emendamento organico.

Substrato ben drenato: i diasciani odiano i substrati bagnati. È importante coltivarli in terreno ben drenato. Se necessario, apportare un contributo di sabbia per una pala per pianta. La mancanza di drenaggio è una delle ragioni principali per la loro morte in inverno.

Diascias

La scelta migliore

  • Diascia fetcaniensis, Sicuramente la specie più rustica, produce fiori rosa-arancio. Riusciamo a coltivarlo in oriente in ghiaia, avendo cura di proteggere il ciuffo in inverno. È anche una specie molto fiorifera e facile da coltivare. D. rigescens è l'ideale per i principianti. Produce fiori eretti di un rosa più o meno pronunciato.
  • Per gli orticoltori, troverai "Ruby Field" i cui fiori sono di un bel rosa rubino, "Jack Elliot" un bellissimo rosa pallido e "Coral Bell" con fiori di salmone. Alcuni specialisti troveranno anche varietà con foglie variegate come "Katherine", che sono generalmente meno facili da coltivare e richiedono maggiore attenzione.

Diascias supspendus

Tale sospensione delle diascia richiede due ingressi di fertilizzante a settimana.

Un anno nella vita delle tue diascia

aprile: è tempo di tirar fuori le tue diascia o di piantarle. Hanno circa gli stessi requisiti delle fucsie, che possono accompagnare.

maggio: è il momento migliore per tagliare le diascia.

Maggio a settembre: le tue diascia sono in fiore, divertiti!

ottobre: se vuoi tenerli, proteggerli dal freddo con la pacciamatura, o meglio, portarli nella serra fredda. Supportano -10° C se hanno piedi molto asciutti.

Con cosa piantarli...

Le diascia si fondono bene con tutto il fogliame grigio, gli eliotropi, la nigella di Damasco... In miscela, scegli le diascia vigorose e alte come D. rigescens o D. vigilis. Per i tipi, scegli varietà non invasive, come "Lillà Belle" o "Ruby Field". Aggiungi brachycome, agatheas oElicriso petiolare.

Scegli un terriccio che non si asciughi perché i diaschi bevono molto.

Loading...

Video: Pratiche edilizie: SCIA Segnalazione Certificata Inizio Attività.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici