Nota Pratica: Melanzane

Loading...

Loading...

Raccolta delle melanzane

più

  • Ci vuole calore melanzane (la crescita si ferma sotto i 12° C).
  • prugna a seconda della temperatura. Più è caldo, più possono produrre, meno dimensioni. E al contrario. Le varietà di bacche sono un'eccezione.
  • spruzzatina regolarmente e senza intoppi, altrimenti i fiori cadono.

Il terreno

  • Questo ortaggio è un gourmand. Ha bisogno di un terreno profondo e di una ricca quantità di letame decomposto o di granuli secchi e di compost domestici. Scegli una posizione molto soleggiata.

La cultura

  • Seminare senza riparo tra i mesi di gennaio (regioni a clima mite) e marzo ad una temperatura di 17° C. Dai più luce possibile alle piantine.
  • Crea una prima sottocultura in vaso dando sempre la massima luce alle giovani piante.
  • Piantare le melanzane in aprile e coprire, da maggio al giardino, quando le gelate non sono più da temere.
  • Se hai comprato piantine innestate, sappi che sono più vigorose e chiedono di essere picchettate. Sono anche più resistenti alle malattie. Lascia sviluppare tre steli, quindi rimuovi i boccioli laterali che appaiono su di essi. Elimina anche gli "avidi" che si sviluppano sul portainnesto.
  • Per le piante non innestate con meno steli, aspetta i primi due fiori lungo il gambo principale e pizzica sopra. Appariranno scariche laterali che manterranno solo i 4 o 5 più vigorosi.
  • Nella stagione calda, otteniamo dieci frutti. Se le notti sono fresche, pizzica sul primo fiore del gambo principale e mantieni solo tre rami. E se tutti i fiori salgono nei frutti, sarà necessario schiarirli per mantenere solo 4 o 5.

Le buone varietà

Varietà di melanzane


1. "Violetta di Firenze". Grandi frutti viola sbalorditivi striati di bianco. Se il calore è al rendez-vous, conta tra 6 e 8 melanzane per piede.
2. "Clara". Curioso frutto bianco dragee lungo 20 cm e del peso di circa 300 g. Una varietà rustica, frettolosa e produttiva, dal sapore dolce.
3. 'Flavin'. Produce in onde frutti scuri e lucenti. Una varietà con un vigore piuttosto debole, ma con una buona resa.

Raccogli bene

Non aspettare troppo a lungo prima di raccogliere le melanzane, altrimenti diventa amaro. Tagliare all'apertura del calice, quando il frutto misura meno di 15-20 cm di lunghezza. Deve essere immacolato, morbido al tatto e brillante. Raccolta due o tre volte a settimana in alta stagione, da metà luglio, in piena terra e in zone a clima mite. Altrove, aspetta fino alla fine di luglio. Una cultura di serra o veranda è sempre prima di due o tre settimane. La raccolta può durare fino al gelo se la pianta è ben mantenuta.

Se i frutti sono commestibili, il fogliame, d'altra parte, è tossico. Contiene nicotina come tutte le piante della famiglia delle solanacee (patate, pomodori...). Non somministrare a animali domestici, conigli, criceti e altri animali.

Crostata sottile di melanzane 'Rania' F1, pasta di fichi e gelato alla vaniglia

Torta fine

preparazione: 30 minuti
cottura: 25 minuti
proporzione: 4 persone

ingrediente:

  • 300 g di pasta sfoglia
  • 2 melanzane 'Rania' F1
  • 100 g di fichi secchi
  • 4 palline di gelato alla vaniglia
  • 50 g di zucchero a velo
  • 5cl di porto
  • 50 g di zucchero di canna
  • 50 g di burro

direzione:

  1. Taglia le melanzanea fette di 1 cm di spessore (28 fette), metterle nella padella con un po 'di zucchero di canna e burro, farle colorare.
  2. Tagliare le altre melanzane in brunoise (cubetti piccoli), tagliare grossolanamente i fichi secchi.
  3. In una casseruola,versare lo zucchero, fino a quando non si colora un colorante al caramello e si aggiunge la brunoise di melanzane.
  4. Mescolare, aggiungere i fichi e la porta. Cuocere fino ad ottenere una "pasta di fichi".
  5. Stendere la pasta sfogliaTagliare in 4 cerchi di 12 cm di diametro, distribuire sulla pasta di fichi e disporre gli anelli di melanzana.
  6. Cuocere le 4 crostate sottili in forno per 18 minuti a 190° C, servire con una pallina di gelato alla vaniglia.

Lo sapevi?

Gli spagnoli sono appassionati del famoso berenjenas con miele, questi tapas andalusi sono gustati come aperitivo con insalata. Tagliare le melanzane a fette, immergerle in un impasto con ciambelle o tempura e friggerle in olio d'oliva. Cospargere il miele con caña o melassa e servire immediatamente.

Loading...

Video: Melanzane Sott'olio - Come Farle in Casa.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici