Il Controsoffitto, Una Soluzione Originale In Molti Casi

Loading...

Loading...

Il controsoffitto è la soluzione ideale in caso di ristrutturazione di una casa. Permette di ristrutturare il vecchio soffitto di una stanza senza dover ricorrere a lavori pesanti. La sua funzione puramente estetica è completata da altre altrettanto importanti come la riduzione del volume per riscaldare una stanza, nascondere cavi antiestetici o per partecipare ad un migliore isolamento della casa.

Il controsoffitto, una soluzione originale in molti casi

Qual è lo scopo di un controsoffitto?

Un controsoffitto è un tipo di struttura generalmente metallico che viene fissato su un soffitto esistente. È completamente indipendente dal pavimento del piano superiore. Un controsoffitto ha molti vantaggi. Prima estetica, ma anche pratica. Un rapido tour delle diverse funzionalità di un controsoffitto:

Ridurre l'altezza di una stanza

Un controsoffitto può essere utilizzato per ridurre leggermente il volume di una stanza. Apprezzato soprattutto nelle ristrutturazioni in ambienti con soffitti alti, li riduce e quindi riduce il volume per riscaldare e risparmiare energia.

Nascondi i difetti di un vecchio soffitto

Quando si tratta di ristrutturazione, un controsoffitto consente di costruire una stanza a un costo inferiore se il vecchio soffitto è danneggiato o presenta troppi difetti. Il controsoffitto non richiede di intraprendere lavori importanti.

Migliora l'isolamento termico e acustico di una stanza

I materiali utilizzati per i controsoffitti hanno il più delle volte proprietà isolanti sia termiche che foniche. Contribuiscono a rendere più confortevoli le stanze della casa, soprattutto perché sono completamente separate dai piani superiori.

Nascondi cavi

Un controsoffitto ha un ruolo estetico significativo. Può facilmente nascondere cavi o fili elettrici in modo sgradevole in una casa, senza dover spurgare le pareti. Il vuoto tra il controsoffitto e quello originale (chiamato "plenum") facilita anche l'installazione di luci come ad esempio LED o strisce luminose.

Diversi modelli di controsoffitti

Il controsoffitto sospeso

Facile da installare e più economico della controparte del controsoffitto sospeso, il controsoffitto sospeso è quello che vince il maggior numero di voti. Come suggerisce il nome, è sospeso dal vecchio soffitto. Viene messo in opera grazie ai binari fissati al muro, all'altezza desiderata, e nei quali sono inseriti alcuni tipi di cavi o ganci dotati di controsoffitti.

Il falso controsoffitto può essere realizzato in PVC, intonaco (spesso in forma di lastre), sughero, rivestimenti, metallo o mattoni con soffitti in cotto o ceramica. Ad esempio, è possibile eseguire il drill per includere l'illuminazione.

Una volta installato, lascia spazio a uno spazio vuoto tra il soffitto originale e la sua struttura che consente in particolare di passare i cavi elettrici o installare un materiale isolante.

controsoffitto allungato

Il controsoffitto sospeso

Viene fornito un controsoffitto per adattarsi perfettamente alle dimensioni della stanza. È infatti composto da un tessuto di plastica termoespandibile tagliato esattamente secondo gli angoli e le misure del soffitto esistente e della stanza. Questa tela viene irrigidita prima della sua installazione, che viene eseguita all'altezza desiderata utilizzando elementi di fissaggio su profili di alluminio installati sulle pareti e lasciando almeno 2,5 cm di vuoto rispetto al soffitto originale. Il controsoffitto sospeso è abbastanza difficile da installare. Si consiglia la sua installazione da parte dei professionisti, anche essenziale.

Questo tipo di controsoffitto offre un'ampia scelta di colori o motivi per adattarsi al tuo stile di decorazione. Con le sue diverse finiture (opaco, specchio, laccato, satinato, stampato, ecc.), Il controsoffitto sospeso porta un tocco di design e tendenza nella tua casa.

Loading...

Video: Formedil Assogesso av.5 Controsoffitto ad onda - metodo A.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici