Ficus Ginseng (Ficus Microcarpa), Bonsai Per Principianti

Loading...

Loading...

Mantenimento del ginseng Ficus (Ficus microcarpa o retusa) in vaso, pianta d'appartamento

Il ginseng di Ficus è raccomandato per i giardinieri che desiderano intraprendere l'arte del bonsai. In effetti, è una cultura piuttosto facile, ma a lui non piace essere mosso troppo. Originario dell'India e della Cina, è apparso in Francia da una decina di anni: ora è presente in tutti i garden center e nei principali marchi di arredamento e decorazione!

Ha radici ramificate e aeree imponenti, che ne fanno la sua prima caratteristica, inoltre "ginseng" in cinese significa radice. Anche se è una pianta d'appartamento, gli piacerà passare l'estate all'aperto all'ombra.

Le sue piccole foglie sempreverdi sono lucenti, coriacee e di un bel verde scuro che gli conferiscono un aspetto decorativo perfettamente adatto agli interni contemporanei. Non appena tagli una foglia o un ramo, vedrai il lattice. Ma è la sua dimensione a dargli l'abitudine di diffusione che la caratterizza più spesso.

  • Famiglia: Moraceae
  • Tipo: pianta d'appartamento
  • Origine: India, Cina meridionale, Asia sud-orientale
  • Semina: no
  • Taglio: sì
  • Piantare: primavera
  • Dimensione: primavera
  • Altezza: fino a 1 m

Terreno ideale ed esposizione per piantare un vaso di ginsengen ficus

Utilizzare una miscela di terriccio, terriccio, torba e sabbia, in proporzioni equivalenti.

Sarà apprezzata l'esposizione al sole che evita la luce solare diretta e le correnti d'aria. Portandoli fuori durante l'estate, assicurati di metterli comunque nell'ombra. A loro piace anche un'atmosfera umida, quindi metti la pentola su un letto di ghiaia.

Data di taglio e rinvaso del ginseng ficus

Può essere tagliato facilmente in qualsiasi momento dell'anno, ma preferisce la primavera. Puoi usare Sphagnum per renderli ancora migliori.

Il rinvaso viene effettuato in primavera, ogni due o tre anni.

Consigli di manutenzione e cultura del ficus microcarpa

Il ginseng del ficus ama l'umidità ma non l'eccesso di acqua, quindi l'acqua che ristagna nel piattino viene proscritta. Fare circa una o due irrigazioni settimanali in estate e due irrigazioni mensili in inverno. Puoi anche spruzzare le foglie.

Dimensione del ginseng Ficus

Il ficus ginseng viene potato alla fine della primavera per pizzicare i nuovi germogli: piegarli alle prime due foglie. Durante l'estate dovrai rimuovere le foglie grandi che si sviluppano e non lasciare che i germogli crescano più a lungo: questo è l'unico modo per avere foglie piccole. Le legature sono possibili in tutte le stagioni, anche se sono preferibili dopo la completa defogliazione che si svolge al momento dell'uscita esterna intorno ad aprile-maggio.

Lascia che le radici aeree crescano a meno che non diventino troppo spesse e squilibrate.

Malattie, parassiti e parassiti del ginseng ficus

I cocciniglia sono i principali nemici del ginseng ficus. Guarda per il loro aspetto sotto le foglie e sui giovani steli! Ma i ragni rossi sono anche un rischio.

D'altra parte, se le foglie cadono, è un segno che lo state annaffiando troppo.

Posizione e associazione favorevole di ficus ginseng

È una pianta che cresce da sola: scegli un vaso che deve essere in armonia visiva con la forma, la dimensione, il colore del bonsai.

Varietà raccomandate di ginseng ficus per iniziare con i bonsai

Ci sono molte specie di Ficus, molte delle quali sono adatte alla coltivazione di bonsai.

Oltre al ginseng Ficus (Ficus microcarpa o retusa), che è il modo più semplice per iniziare, puoi anche dedicarti all'arte del bonsai con il Ficus benjamina, albero di fico piangente, il Ficus macrophylla o fico di Moreton Bay, il Ficus platypoda, con piccoli fiori rosso-arancio, il Ficus rubiginosa, con foglie verde brillante, il Ficus neriifolia anche chiamato Ficus salicifolia, con foglie che ricordano quelle del salice...

Loading...

Video: BONSAI-I.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici