Cinque Consigli Per Abbellire Un Giardino In Pendenza

Loading...

Loading...

giardino in pendenza

Difficile sviluppare una pendenza?

Può essere una vera risorsa per godere di un giardino unico.

Ecco cinque suggerimenti per semplificare il tuo lavoro.

Analizzare l'inclinazione

Il layout del tuo giardino in pendenza dipende principalmente dal suo grado di inclinazione: se è morbido (circa il 5%), sarà necessario poco lavoro: sentieri serpeggianti, tre gradini qui, due là... Attenzione soprattutto il flusso di acqua piovana, che colpisce l'erosione del suolo, e il posizionamento della casa sul pendio.

Se, al contrario, il grado di inclinazione è maggiore (dal 12% sapendo che una ripida pendenza naturale è di circa il 25%), è necessario svolgere un lavoro di sviluppo più ampio e creare uno spazio ben pensato in modo che sia piacevole vivere.

Disegna una passeggiata

Un vicolo permette di creare un sentiero, invitando a passeggiare in giardino. Pianificalo, non dritto ma ondulato, per essere più estetico e più piacevole da esplorare.

Inoltre, la leggera pendenza evita l'installazione di ostacoli, per un utilizzo più semplice.

Crea atterraggi e scale

Cinque consigli per abbellire un giardino in pendenza: pendenza

Per domare un ripido pendio, la formazione di atterraggi è essenziale per creare spazi piatti in luoghi diversi: un posto per riposare, un altro per il pranzo in famiglia e un orto perché no!

In questo caso, scegli un posto soleggiato nel campo. La costruzione di pareti in pietra, legno o acciaio Corten® determinerà le dimensioni delle piste.

Ognuno può essere valutato con, ad esempio, diversi stili e tipi di piantagioni. E poi, la creazione di punti di osservazione si completerà per sfruttare un pendio inizialmente visto come un vincolo: collocato su, giù, a metà del pendio, diversi punti offrono diverse prospettive del giardino e della casa.

Stendere una terrazza con vista sul prato

Se vuoi lisciare il terreno, immagina ad esempio una comoda terrazza vicino alla casa.

Una scala su un lato o su ciascun lato può poi scendere un piano e spostarsi in un altro ambiente: un frutteto, un orto forse? O semplicemente un'area erbosa.

Quali piante da favorire?

Le piante di rizoma, le cui radici stabilizzeranno il suolo, così come le piante di copertura del terreno e le piante di talus sembrano le più appropriate. Gypsophile, geranio, lavanda, heuchère, margherita, fleabane, ginepro gattonando, regina dei prati, sedo... la lista è lunga

Pensa anche di piantare alcuni grandi argomenti per dare ritmo all'intero e rompere l'orizzontalità del terreno.

Il risultato sarà idealmente pratico, sicuro ed estetico.

Claire Lelong-Lehoang

© HaiGala - stock.adobe.com Giardino in pendenza: © CC-BY-SA Irene Kightley

Loading...

Video: CREAZIONE GIARDINO ROCCIOSO.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici