Fioritura Eccezionale Al Giardino Botanico Di Lione

Loading...

Loading...

dracontium_pittieri_lyon

A partire dal 2014, Dracontium pittieri fiorì per la prima volta in Francia nelle serre tropicali del Giardino Botanico di Lione. Un primo in Francia, e solo la seconda volta in Europa.

Alla fine di gennaio 2015, Dracontium pittieri è di nuovo in fiore.

Come si può leggere sul sito Orto Botanico di Lione, "la pianta nativa e endemica di lato del Pacifico del Costa Rica è stato introdotto nella nostra collezione nazionale di Araceae (Araceae) Nel 2011. L'Università Botanico di Vienna (Austria) (Fakultät für Lebenswissenschaften, Wien) è stato poi donato un tubero. Secondo BGCI (Botanic Gardens Conservation International) c'è coltivate in altri tre giardini botanici del mondo. Anche quello di Vienna ha visto un fiore mediatizzato nel 2012.

Esemplare molto raro, questo "arum gigante" esiste in coltura solo in altri 3 giardini del mondo.

Al Giardino Botanico, è l'emozione: il tubero si è trasformato nei giorni scorsi in un foglio solitaria di oltre 2 metri di altezza, accompagnato da quasi altrettanto grande fiore. La pianta è caratterizzata da un odore molto forte e nauseante che gli consente di attirare insetti impollinatori.

Il "Dracontium pittieri" è visibile nelle serre del giardino botanico per i prossimi 10 giorni - fino ai primi di febbraio e quindi.
Orari di apertura delle serre del giardino botanico dalle 9:00 alle 16:30.

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici