Il Giardino Alla Francese O Il Giardino Classico

Loading...

Loading...

Il giardino alla francese o il giardino classico

Questo stile di giardino domestico comanda la natura secondo i principi della geometria, dell'ottica e della prospettiva. La sua organizzazione è impostata a metà del 16° secolo da Philibert Delorme, architetto francese del Rinascimento, che, al suo ritorno da Roma nel 1536, realizza i giardini di Anet. Fino ad allora i giardini francesi mancavano di proporzioni e erano ancora segnati dal modello del giardino recintato medievale. Questa tendenza culminerà più tardi, nel 17, sotto l'influenza di Luigi XIV.

Il giardino francese, con la sua ambizione estetica e simbolica, rappresenta il desiderio di far prevalere l'ordine sul disordine della natura, dal riflesso sullo spontaneo. È l'arte di correggere la natura per imporre un certo rigore tra le altre cose per simmetria. Questo giardino è progettato come un edificio, un'estensione della casa. È caratterizzato da un susseguirsi di stanze attraversate dal visitatore secondo un percorso prestabilito, dal vestibolo ai pezzi cerimoniali. Il vocabolario architettonico utilizzato nella descrizione del giardino francese dimostra le intenzioni del progettista. Parliamo di camere, da camere o teatri di verde. Ci muoviamo tra muri dai pergolati o lungoscala di acqua. Copriamo il terreno con tappeto prato ricamato di bosso, gli alberi sono tagliati tenda lungo i sentieri. L'armonia armoniosamente calcolata nella progettazione delle aiuole e l'uso delle superfici d'acqua sono i primi esempi di ciò che costituisce lo spirito del giardino classico. Questi elementi vengono ad integrare i compartimenti di verde che sono fatti di ricami di bosso, aiuole e boschetti. I percorsi sono punteggiati da statue e topiatri.

Acqua, onnipresente nei giardini francesi

Anche l'acqua è molto rappresentata in questo stile di giardino; riproduce i cristalli dei lampadari e i bacini conferiscono l'effetto degli specchi attraverso il loro riflesso. André Le Nôtre, paesaggista di Luigi XIV disposta, nel bosco Marais a Versailles, tavoli di marmo bianchi e rossi per grandi buffet, dove l'acqua è balzata cristallo di decantazione imitare, bicchieri o vasi virtuali.

Più ci si allontana dal castello e dal cuore del giardino francese, più la campagna prende il sopravvento, con la sua vegetazione naturale di boschi e prati.

Il giardino francese è spesso citato in opposizione al giardino inglese.

Alcuni famosi giardini francesi:

  • Giardini del maniero di Eyrignac
  • Castello Villandry
  • Parco della Reggia di Versailles,
  • Parco del castello di Vaux-le-Vicomte
Loading...

Video: Come dare un bacio con la lingua - Bacio alla francese.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici