Il Lérot, Un Cugino Del Ghiro

Loading...

Loading...

Il lérot, piccolo cugino animale del ghiro e roditore notturno

il erot comune (Eliomys quercinus) è anche chiamato granaio lodge, poiché appartengono alla stessa famiglia di roditori notturni. Poiché il pidocchio esce solo di notte ed è minacciato di estinzione, è raro che si trovi faccia a faccia con lui.

Il lérot: la sua carta d'identità

Il lerot si distingue facilmente dagli altri piccoli roditori per il suo mantello: il ventre è bianco, quelli del dorso sono di colore grigio-marrone e gli occhi sono anneriti di nero alle orecchie abbastanza grandi, mentre la sua lunga coda termina con una piccola scopa di peli bianchi e neri. Misura da 12 a 15 cm (senza coda) e pesa tra 80 e 140 grammi.

Essendo un roditore, ha denti affilati e incisivi formidabili. Lo servono per mangiare frutta, bacche, ma anche piccoli animali (lumache, uccelli, lemuri...). La sua dieta onnivora è composta anche da semi e vari insetti. Spesso vive anche intorno agli alberi da frutto e al giardino, per facilitare il compito, ma anche nelle soffitte e nel magazzino! Una delle sue peculiarità sta nei suoi movimenti che sono quasi sempre alberi agli alberi, supporti di sostegno e quasi mai a terra.

Con un intervallo annuale, non vi è alcun rischio di focolai di arvicole. I posti preferiti del lérot per prendere la residenza e andare in letargo per tutto l'inverno sono in un buco di un albero o in una casetta per gli uccelli abbandonata dagli uccelli o nell'attico della casa.

Il danno causato dal lérot

Durante l'estate, fino alla fine dell'inverno, il lérot attaccherà i frutti: riconoscerai la sua presenza con certi frutti che avranno lasciato segni profondi di denti.

Se hai conservato frutta o grano lasciandoli accessibili, il lérot lo userà: la presenza dei suoi escrementi ti avviserà!

Se un lerot è entrato nella tua soffitta, potrebbe frantumare il tuo isolamento: fai attenzione a tappare qualsiasi piccolo foro che gli permetterebbe di infiltrarsi.

Fai fuggire il lérot dal tuo frutteto

Se hai un gatto, farà molti intrappolati nel tuo frutteto, senza contare che gufi, gufi e donnole fanno anche parte dei suoi predatori.

Puoi installare trappole trap sotto forma di trappola: attirerai il roditore mettendo un pezzo di frutta o carne, la porta si chiuderà senza che possa uscire. Spetterà a te rilasciarlo ulteriormente in campagna!

(Foto di Jctramasure - Lavoro personale, CC BY-SA 3.0)

Loading...

Video: TOPORAGNO BELLISSIMO !!!.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici