Il Giardino Del Petit Bordeaux In Sarthe

Loading...

Loading...

Petit Bordeaux, la casa

Dopo un sentiero ombreggiato, dietro un piccolo recinto di legno, una casa emerge in campagna, molto carino con il suo tetto spiovente e le facciate impreziosite con le ultime rose d'autunno; è il padiglione di accoglienza dei visitatori.
La prossima la casa ha conservato il carattere delle case coloniche di questo angolo della Sarthe, illuminata con ocra e blu - la facciata con grandi giunture color ocra è tipica di questo terroir della Sarthe. La casa confina con una comoda terrazza fiancheggiata da aiuole ancora molto fitte con l'avvicinarsi dell'inverno.

Quando ho trovato questa fattoria, ha trascurato i campi. Niente per attirare l'attenzione, ma il posto mi ha sedotto.

Piccola betulla Bordeaux

Colonne bianche di betulle (Betula noi 'Jacquemontii') circondato da pergolati: grande arte!

Piccolo bordolese, ortensia paniculata

Il Hydrangea paniculata dissolvenza sul sito attraverso varie tonalità rosa o oro a seconda della varietà (qui 'Mid fine estate').

Il posto sembra quasi familiare posto con il suo grande bel prato e tappeti di seta di fronte a casa, i suoi teatri all'aperto con fiori primaverili tende si trasformano in pesanti tende, cornus rosso e aceri fino all'autunno. I percorsi che si intrecciano in un labirinto abilmente fatta risalire a indurre in errore gli occhi rivelano l'altro lato del giardino, grandiosa dallo stagno e una spiaggia gazebo abitata. Più avanti, lo sguardo vaga boschetti intrecciati con betulle compresi
pieghe imprevedibili alberi con bella corteccia - betulla, prunus, aceri di serpente.

Piccola pergola bordolese

I pergolatiqui cosparsi di spine di cipresso calvo (sullo sfondo) sono gli ultimi ad essere bruciati; le loro foglie marcescenti spariscono solo alla fine dell'inverno.

Piccolo Bordeaux, cornus alba sibirica

I rami rossi del Cornus alba sibirica brillare in inverno sotto l'effetto del gelo. Potare a marzo per promuovere una nuova crescita.

Piccolo Bordeaux, acer palmatum

il aceri dal Giappone sono numerosi nel giardino di cui apprezzano l'humus e la freschezza. Qua Acer palmatum 'Shaina', molto rosso in autunno.

Piccolo Borgogna, sedum

il sedo 'Herbstfreude' sotto a Acer Griseum, un acero a crescita lenta con corteccia rossa e foglie glauche.

Percorsi confortevoli

Petit Bordeaux, sentiero lastricato

L'accoglienza del pubblico obbliga a prevedere larghi corridoi (almeno 1,50 m), stabile, senza cavità o gobbe, dove il minerale sembra la soluzione più duratura. Il mix di vecchi ciottoli e ardesia tagliati in argille irregolari è un rivestimento efficace in armonia con l'atmosfera naturale. L'assemblaggio su un buon strato di sabbia consente vari disegni. Qui: le file trasversali di ciottoli interrompono la prospettiva.

Petit Bordeaux, sentiero in ardesia

Su questo percorso, le barre di ardesia più strette rispetto al passaggio sono disposte come un tappeto centrale.

Petit Bordeaux, vasi e cipressi

Le sottili linee di cipressi (Cupressus sempervirens 'Totem') e la ceramica ingrandiscono la facciata, con altri tagli persistenti in nuvole o palline (Choisya 'Sundance' di fronte.)

La storia del giardino è raccontata e scritta giorno dopo giorno con le essenze che si sono trovate per aiutarsi a crescere. Michel ha piantato molti alberi che isolano il giardino eolico est e nord-est e formano ombre protettive per gli altri piani. In estate, nessuno è al sole 12 ore al giorno. In questo giardino, Michel la fortuna di avere l'acqua perché la falda è a filo in alcuni punti, e conserva per la pacciamatura e l'ombreggiatura. Anche i prati rimangono verdi. Il segreto: non più di 4 ore di luce solare al giorno, una falciatura rasatura quotidiana di portare più vicino alle radici di rugiada, e come tonico, la cenere di legno diffondersi piuttosto in primavera.

Una dimensione assidua

Petit Bordeaux, Michel intaglio

Da maggio a ottobre, Michel riprende ogni 12 giorni la dimensione del fascino per mantenere un arrotondamento perfetto su 850 m di ostacoli.
Nonostante una tale lunghezza, preferisce usare le cesoie a mano per lavorare in silenzio e con maggiore precisione. Così, costantemente ringiovanito, gli ostacoli di 25 anni sono ancora belli!

PUNTI DI RIFERIMENTO superficie: 1 ettaro e mezzo.
clima : influenza oceanica con contrasti più o meno importanti a seconda dell'anno; massimo in estate: 30-35° C, minimo invernale: -15° C.
terra : bagnato La falda freatica è a pochi metri sotto l'erba, che rimane verde anche in estate.Terra neutra, acida, leggera e filtrante, favorisce molta acclimatazione.
esposizione : il giardino è protetto dalla piantagione di molti alberi.
Estensione delle collezioni: quasi 4.000 specie e varietà di piante perenni, viti, arbusti e alberi; vendita di piante nel giardino. Giardinaggio naturale senza fertilizzanti o trattamenti; fertilizzazione con il compost del giardino e quello della società Ecosys
(Ecosys.fr). Pacciamatura e ombreggiamento limitano l'irrigazione.

  • Il giardino di Petit Bordeaux - Giardino - Maggiori dettagli

Loading...

Video: Bruno Belin - Le budget du département de la Vienne pour 2016.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici