Ginkgo: Benefici E Virtù

Loading...

Loading...

Ginkgo biloba

albero originario di porcellana, il Gingko è considerato un fossile vivente che esiste da 300 milioni di anni.

Può misurare altezza tra i 25 ei 50 metri, questo albero chiamato anche "albero dei mille corone", "albicocca d'argento", "albero di ECU 40" o "Ginkgo biloba", cresce su terreno silico-argilloso tasse o terreni silicei.

Appartenendo al Famiglia Ginkgoaceaesi trova generalmente nei parchi delle grandi città (perché altamente resistenti all'inquinamento) ma anche nelle grandi piantagioni commerciali di ginkgo della Carolina del Sud (Stati Uniti d'America), in porcellana, a ovest di Francia, in Corea e Giappone.
Tuttavia, oltre al carattere ornamentale delle sue foglie, l'albero con 40 corone virtù medicinali insospettata. Cosa sono? In che modo influisce sul corpo umano? Come farlo uso con saggezza?

Breve panoramica...

Da leggere anche: coltivare bene il ginkgo biloba

Ginkgo biloba, per la piccola storia

Secondo gli scritti, il Gingko esisteva per quaranta milioni di anni prima dell'apparizione dei dinosauri. Infatti, la storia ci dice che l'albero di albicocca d'argento è il solo essere vivo avendo durante la seconda guerra mondiale, resistito gli effetti di Bomba di Hiroshima.

Si potrebbe pensare che questo è il motivo per cui i monaci buddisti ne hanno fatto oggetto di culto piantandolo vicino ai loro templi per tenere lontano il fuoco.

Non è stato fino a quando 18e secolo per questa pianta da introdurre sul Continente europeo.

Ginkgo biloba: virtù e benefici per la salute

Essere vivo che può essere descritto comeimmortale, questa pianta resistente, superiore e unica, virtù terapeutiche scoperte da alloraantichità in medicina tradizionale cinese.

come proprietà medicinaliGinkgo biloba contiene:

- flavonoidi (importanti antiossidanti nella nostra dieta),

- di bilobalide

terpenoidi per le sue qualità aromatiche,

- Ginkgolides

- lattoni (aroma di prodotti alimentari trasformati o naturali).

potente antiossidante, il effetti di Gingko sul corpo multiplo.

Se per alcuni ricercatori questa pianta migliora la funzione arteriosa, sappiamo che è proprio così fogliame sono usati come rimedio naturale per:
- ridurre l'infiammazione
- facilitare la circolazione sanguigna

- proteggere le cellule nervose
- ridurre il dolore nella malattia vascolare periferica.

Come parte di a trattamento, Si consiglia Ginkgo biloba per:

- disfunzioni sessuali
- tinnito
- mal di testa
- vertigini
- mal di montagna
- manifestazioni di ansia e, malattia di Raynaud
- alleviare PMS
- problemi di visione (glaucoma, retinopatia)
- depressione
- vitiligine
- ansia
- demenza, schizofrenia...

A questo si aggiungono le capacità della pianta di mille scudi, per prevenire il rischio di malattia di Alzheimer, quelle cardiovascolari e anche rigenerare le funzioni cognitive nelle persone anziane in buona salute.

Usi, dosaggio, istruzioni per l'uso di Ginkgo biloba

ginkgo biloba

Le parti usate di Ginkgo biloba per promuovere il circolazione sanguigna e il salute mentale, sono i semi e fogliame.

- In infusione: mescolare 30 g di foglie di ginkgo e 30 g di foglie di tè verde. Misurare 1 cucchiaino e versare 25 cl di acqua bollente su di esso.

Dopo 7 minuti, filtrare e aggiungere un po 'di miele o succo di limone prima di bere 1-2 tazze al giorno.

- In estratto standardizzato. È sufficiente una dose da 120 mg a 480 mg in 2 o 3 volte al giorno.

Buono a sapersi su Ginkgo biloba

il Ginkgo biloba è anche un albero ornamentale che ha una durata di vita di fino a 1.000 anni.

Può causare a emorragia. È quindi contro-indicato il donne incinta e, almeno 3 giorni prima dell'intervento.

Qualunque cosa, chiedilovista del tuo medico.

Da leggere anche: coltivare bene il ginkgo biloba

Loading...

Video: Ginko Biloba: proprietà e benefici.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici