Uva, Tono Gommoso

Loading...

Loading...

bambina

La presenza di un velo biancastro sui grani è normale, è anche un segno di freschezza.

Il frutto del primo autunno per eccellenza, le uve da tavola sono raccolte in realtà da metà estate a novembre, a seconda della varietà e della regione. Tutte le varietà provengono dalla stessa pianta Vitis vinifera, ma sono distinti dalle varietà della vasca, con l'eccezione di Chasselas e Muscat usati sia per il vino che per la tavola.

I vitigni

Uva nera

grappolo d'uva nera

Tra le uve nere, prova:

  • 'Hamburg Muscat', la pelle nera bluastra, molto bella. Sapore dolce, sapore muschiato. Perfetto per accompagnare le carni. Per essere grigliato in pochi minuti. Vendemmia da inizio agosto a novembre.
  • 'Alphonse Lavallée. I suoi grossi chicchi neri, sodi e carnosi sono adatti per la preparazione di torte e clafoutis. Vendemmia da metà agosto a novembre.
  • 'cardinale. I suoi chicchi, grandi e rotondi, sono molto succosi. Mangiare o servire in una macedonia Presto, viene raccolto alla fine di luglio.

Uva bianca

grappolo d'uva bianca

Tra le uve bianche, concediti:

  • 'Ora. I grossi grani ovali hanno una buccia sottile. La polpa, soda e ricca di zucchero, è deliziosa in macedonia o in insalata salata-salata. Presto, disponibile da fine luglio.
  • 'Chasselas d'oro'(chiamato anche' Fontainebleau '). Grani piccoli, dorati, quasi traslucidi, a grana fine. Molto fruttato, con un po 'di sapore di nocciola. Delizioso con formaggio o salumi. Vendemmia ad agosto settembre.

Raccogliendo le regole

A seconda del clima e della varietà, le uve maturano tra le 4 e le 6 settimane dopo l'inizio della colorazione dei chicchi. Raccogli il frutto quando ne hai bisogno e soprattutto quando è maturo, in quanto non matura una volta raccolto. Allo stesso modo, il loro livello di zucchero non aumenta più dopo la raccolta. I grani devono essere sodi, privi di macchie e rughe e di colore uniforme. Il gambo deve essere molto verde ed elastico, ma deve rompersi facilmente. Rimuovere i chicchi danneggiati e sciacquare le uve prima di mangiare o cucinare.

la conservazione

L'uva deve essere consumato rapidamente. Puoi tenere i grappoli in un luogo fresco (una cantina per esempio) o nel cassetto più fresco del frigorifero, fino a 5 giorni, mettendoli in una busta di plastica.
Prova anche il metodo di conservazione chiamato "fresh catch":

  • Selezionare bei grappoli con il loro ramo portatore, immergere un'estremità della vite in una bottiglia d'acqua leggermente inclinata in modo che il mazzo si blocca.
  • Per una migliore conservazione, coprire l'estremità del ramo che non si impregna nell'acqua con ceralacca. Un pezzo di carbone inserito nella bottiglia eviterà la decomposizione dell'acqua.
  • Rimuovere le foglie per limitare l'evaporazione.
  • Conservare i contenitori in un luogo fresco e mantenere il livello dell'acqua. Le uve si mantengono per diverse settimane, soprattutto se si rimuovono i chicchi danneggiati come e quando.

La degustazione

Fresche, uva possono essere mangiati come è o nella macedonia di frutta e decora clafoutis e torte... E 'anche delizioso nei matrimoni in agrodolce nelle insalate (indivia, lenticchie, cavoli...) con formaggio (Roquefort, pecore, capra), prosciutto crudo... Raccolto a fuoco vivo, accompagna carni bianche, pollame e selvaggina. Molto ricco di acqua, l'uva può essere cotta, ma molto brevemente per preservare la croccantezza e la consistenza dei chicchi. La cosa migliore è cucinarli per qualche minuto, prima di servirli. Per le marmellate, è meglio seminare i semi - una questione di pazienza - o ancora meglio, scegliere varietà senza semi come "Perlette"

Carta d'identità

  • Energetica: 72 kcal per 100 g.
  • Ricco di vitamine A, B e C, ferro, oligoelementi e minerali (potassio, rame, fosforo...).
  • Ricco di carboidrati (18 g per 100 g), è uno dei frutti più dolci, ma i suoi carboidrati sono ben assimilati dall'organismo grazie alla vitamina B.
  • La buccia e i semi dell'uva concentrano la maggior parte dei polifenoli con proprietà antiossidanti.
  • Diuretico e drenante, è il frutto dell'eliminazione per eccellenza. Ricco di fibre, facilita il transito.

La ricetta: insalata d'uva con zenzero fresco

ricetta

Per 4 persone.

ingredienti:

  • 2 bei grappoli d'uva (bianco e nero)
  • 50 gr di zucchero zucchero di canna
  • 50 gr di zucchero bianco
  • 40 cl di acqua
  • 20 g di zenzero fresco

preparazione:

  1. bollire a fuoco medio per 5-10 minuti: zucchero, acqua, zenzero tritato finemente
  2. prenotare questa infusione
  3. Versare l'uva in un'insalatiera
  4. Coprili con infusione tiepida
  5. Prenota in frigoalmeno un'ora
  6. Servire molto fresco in singole ciotole, con piccole madeleine o tessere in accompagnamento.

Suggerimento per ulteriori aromi : prepara il giorno prima e stai calmo!

Loading...

Video: Tutorial - Pittura decorativa - Vento di sabbia.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici