Micocoulier Di Provenza (Celtis Australis), Albero Del Midi

Loading...

Loading...

Micocoulier europeo o Micocoulier della Provenza (Celtis australis) è un albero con un'ampia corona, porto diffuso e tronco corto, vigoroso, perfettamente resistente all'inquinamento ma che cresce solo nel sud della Francia e in Corsica, fino a 900 metri in bassa montagna, in colline o pianura. La sua resistenza resiste a -15° C ma ha bisogno soprattutto di estati calde.

Micocoulier di Provenza (Celtis australis), albero del Midi

I suoi rami orizzontali recano rami esili e penduli, con foglie oblunghe a foglie ovali lunghe 10-15 cm, puntate in alto, dentellate tranne che alla base che è liscia. Il loro colore va dal verde brillante in alto a quello grigio in basso sul retro, ma in autunno diventano gialli.

Ad aprile i fiori verdi si sviluppano sulle ascelle delle foglie. Quindi, i frutti con drupe di 1 cm di diametro si formano all'estremità di lunghi peduncoli, il primo rosso diventa nerastro: questi micocouli sono commestibili alla maturità intorno a settembre-ottobre; la loro polpa è dolce con un grande kernel.

La sua crescita è rapida al Sud e più lenta quando manca di calore lento, ma la sua aspettativa di vita è molto lunga. Molti rigetti si sviluppano dal ceppo, che può essere paragonato a un albero con diversi tronchi.

  • Famiglia: Ulmaceae
  • Tipo: albero ornamentale
  • Origine: bordo mediterraneo
  • Colore: fiori verdastri
  • Semina: si
  • Taglio: no
  • Piantare: primavera
  • Fioritura: aprile
  • Altezza: fino a 25 m

Terreno ideale ed esposizione per l'hackberry della Provenza

L'hackberry della Provenza è in pieno sole in un terreno leggero, ricco, fresco ma non umido, quindi ben drenato. Tollera ancora terreni rocciosi e asciutti.

Nelle regioni più fredde, installa l'hackberry della Provenza al riparo dai venti freddi.

Data di semina e piantagione del bagolaro della Provenza

È possibile piantare hackberry dalla Provenza, sotto il telaio o vivaio, in autunno, dopo la stratificazione dei semi nella sabbia durante l'inverno: la germinazione può richiedere da 1 anno a 1 anno e mezzo.

La semina è preferibilmente fatta in primavera

Consigli di manutenzione e cultura del micocoulier della Provenza

Quando si pianta, dovrebbe essere picchettato e innaffiato se l'estate diventa calda.

Una potatura può essere fatta quando l'albero è a riposo, per rimuovere rami morti o rami aggrovigliati, al fine di mantenere un buon equilibrio.

Raccolta, conservazione e utilizzo del bagolaro della Provenza

Coltivato in bosco ceduo con una dimensione specifica, il suo legno resistente e flessibile viene quindi utilizzato per realizzare manici, fruste o bastoni.

Malattie, parassiti e parassiti del bagolaro della Provenza

L'hackberry della Provenza non ha identificato malattie, parassiti o nemici.

Posizione e associazione favorevole del bagolaro di Provenza

È un albero usato frequentemente isolato o allineato, anche in città. Può così sostituire vantaggiosamente l'ailante (Ailhanthus altissima) troppo invasivo.

Varietà raccomandate di Micocoulier per la semina in giardino

Ci sono circa 70 specie di hackberries (Celtis). Oltre al Micocoulier europeo o Micocoulier de Provence (Celtis australis), c'è il Micocoulor della Virginia (Celtis occidentalis), meno alto (20 m) ma più resistente al freddo, il cinese Hackberry (Celtis sinensis), più piccolo (da 12 a 15 metri), al porto ancora più diffuso, il Micocoulier del Mississippi (Celtis laevigata), meno alto (12 m), con frutti più piccoli...

(credito fotografico: Meneerke bloem - Lavoro personale, CC BY-SA 4.0)

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici