Ascolto Del Cane: Cosa Significa Veramente Un Cane?

Loading...

Loading...

Molte leggende circolano sull'udito del cane. In effetti, a volte prestiamo all'animale la capacità di ascoltare ciò che sta accadendo a parecchie miglia di distanza! Non è così.

Il cane, tuttavia, ha una capacità uditiva di gran lunga superiore agli umani; ha la capacità di percepire più suoni degli umani e su distanze maggiori. Scopri il nostro file tematico sull'ascolto nei cani, finalmente saprai cosa sente veramente il tuo animale.

Ascolto del cane: cosa significa veramente un cane?

L'orecchio del cane: com'è strutturato?

Per capire meglio il funzionamento dell'udito nei cani, è interessante capire la struttura del suo orecchio. L'orecchio di un cane consiste di tre parti distinte: l'orecchio esterno, l'orecchio medio e l'orecchio interno.

  • l'orecchio esterno consiste di, da un lato, la bandiera dell'orecchio, una parte particolarmente mobile a causa della moltitudine di muscoli che comprende e che può essere orientata in molte direzioni al fine di catturare meglio i suoni. È anche composto dal canale uditivo esterno più profondo, che termina nel timpano.
  • l'orecchio medio include tre piccole ossa, come negli umani. Questo è il martello, l'incudine e la staffa. Queste ossa trasmettono i suoni percepiti dal timpano alle cellule uditive per l'interpretazione. Inoltre, l'orecchio medio è collegato alla faringe grazie alle trombe di Eustachio.
  • l'orecchio internoanche più profondo è un organo particolarmente complesso. Consiste di cellule uditive, che sono permanentemente collegate al nervo acustico e di un organo destinato a mantenere l'equilibrio indicando al cervello dove il corpo del cane è posizionato nello spazio. È quando è ferito che si osservano disturbi di equilibrio, nel cane come nell'uomo.

L'udito del cane

L'udito del cane è particolarmente sviluppato, che consente all'animale di sentire un debole suono emesso per diverse decine di metri. Questa caratteristica è spiegata dalla sua capacità di percepire gli ultrasuoni, la cui frequenza è superiore a 20000 Hz, e gli infrasuoni, la cui frequenza è inferiore a 20 Hz, o le vibrazioni al secondo. Dovresti sapere che queste frequenze sonore possono arrivare fino a 50000 hertz. In confronto, l'udito dell'uomo, molto meno sviluppato, è in grado di percepire tra 16000 e 30000 hertz.

Questa differenza è spiegata dalla costituzione dell'orecchio interno del cane. In effetti, ha una moltitudine di cellule sensoriali ciliate a livello della coclea, la cosiddetta parte uditiva dell'orecchio interno situata nell'osso temporale. Più queste cellule sensoriali - conosciute come organi del Corti - sono numerose, più l'orecchio è in grado di percepire le frequenze acute. La cattura di questi è possibile grazie a un processo complesso; le onde sonore raccolte dall'orecchio interno deformano le cellule dei capelli dal movimento del liquido contenuto nella coclea e il cane può quindi percepirle. Quindi, se l'uomo può percepire un suono a bassa intensità fino a 4 metri in media, il cane può prenderlo a una distanza massima di 25 metri! Questa abilità gli permette di percepirti da lontano. Conosce quindi con un piccolo anticipo quando il suo padrone torna a casa, percependo il suono dei suoi passi, la sua voce o il motore della sua macchina a una distanza maggiore. Aiuta anche a spiegare perché il tuo cane a volte si alza improvvisamente e sembra attento a un suono, anche se non hai sentito alcun rumore. Lui, sì!

Ma non è tutto! Il cane ha anche cellule ciliate all'ingresso della coclea, in una zona mediana tra l'orecchio medio e l'orecchio interno, chiamato finestra ovale. Quest'ultimo essendo quasi 20 volte più piccolo delle dimensioni del timpano, è in grado di catturare gli ultrasuoni.

Il cane ha anche la particolarità di distinguere meglio i suoni dall'uomo. Questa è chiamata sensibilità uditiva. È infatti in grado di dissociare perfettamente due suoni senza confonderli.

Finalmente, lo avrai sicuramente notato, le orecchie della maggior parte dei cani sono più grandi di quelle dell'uomo, in proporzione alle dimensioni del corpo. Sono anche più mobili poiché contengono più cartilagine.Così, il cane può muovere le orecchie perché desidera percepire meglio i suoni vicini e lontani grazie alle loro dimensioni; così, il padiglione del suo orecchio lo serve come cassa di risonanza molto più efficacemente che nell'uomo. Questo è il motivo per cui a volte il cane piega la testa da un lato quando viene sollecitato dal rumore; cerca quindi di percepire meglio il suono prodotto per identificarlo più facilmente. Inoltre, sii consapevole che la forma della bandiera dell'orecchio ha un impatto minimo sull'udito del cane; un cane con le orecchie cadenti può sentire come un cane con le orecchie erette, è sufficiente per lui orientarli bene.

Cosa significa veramente il cane?

Se il cane sente perfettamente, ha anche, come abbiamo detto, la capacità di ascoltare ciò che vuole. Poiché è in grado di dissociare i suoni che attraversano, può anche decidere di concentrarsi solo su uno. Ad esempio, può scegliere di seguire le orme del suo maestro tra il russare del vento, il fruscio della pioggia e l'abbaiare dei cani dei vicini. Sa perfettamente bene quando torni a casa, davanti agli altri occupanti umani della casa. Idem per il postino! Il cane può rilevare la sua presenza prima di te e avvertirti. Pratica! I cani da tracciamento associano questa capacità all'olfatto, che consente loro di avere abilità eccezionali.

Come prendersi cura dell'udito del tuo cane?

Un cane può diventare sordo, come l'uomo. Questa patologia è comune con l'età. Inoltre, i suoni con una frequenza superiore a 90 decibel possono essere molto dolorosi per il tuo animale domestico, quindi evitali a rischio di danneggiare l'udito.

Anche la manutenzione dell'udito del tuo animale domestico richiede una buona igiene dell'udito. La forma a L delle sue orecchie rende il mantenimento di questo organo sensibile un po 'più complesso. Ad ogni modo, non lavare mai le orecchie del tuo cane con un cotton fioc! Si respingerebbe solo la sporcizia nella parte inferiore del suo orecchio e si rischia di danneggiare la sua parte esterna.

Pulisci le orecchie del tuo cane con un prodotto per l'igiene specifico e adeguato.

Il cane ha per sua natura un orecchio autopulente. Pertanto, qualsiasi dolore, qualsiasi cambiamento nel colore dell'epidermide o qualsiasi flusso di liquido interno dovrebbe essere considerato sospetto. Consulta il tuo veterinario senza indugio, può prescrivere un trattamento per eliminare la fonte di infezione (scabbia, otite media, batteri, ecc.).

Loading...

Video: Come dire.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici