Come Scegliere Un Allarme Per La Casa: Soluzioni, Costi, Assicurazione?

Loading...

Loading...

L'installazione di un sistema di allarme in un'abitazione riduce notevolmente il rischio di furto. Il 90% dei ladri non entra in azione alla vista di un dispositivo di sicurezza. Un allarme ovviamente ha un costo, ma in alcuni casi può darti degli sconti sul premio dell'assicurazione casa.

Come scegliere un allarme per la casa: soluzioni, costi, assicurazione?

I diversi modelli di allarme

Se ci sono diversi tipi di modelli di allarme, sono quasi tutti composti dai seguenti elementi: sensori per rilevare un movimento (apertura di una porta, una finestra o vibrazioni), trombe (sirene), luminose o telecomunicazione (email, SMS, ecc.) in caso di intrusione, una console che consente di impostare l'allarme e una centrale che coordina tutti questi elementi. Gli allarmi domestici possono essere collegati a un alimentatore o wireless.

Preventivo allarme per casa! Gratuito e senza impegno!

L'allarme tradizionale

Un sistema di allarme tradizionale è un sistema di contattori installati sulle porte e finestre della casa, così come rilevatori di movimento collocati in posizioni strategiche nell'abitazione che identificano le intrusioni. In questo caso, il centro di allarme attiva una sirena per far fuggire i ladri. Un allarme tradizionale può anche avvertire i proprietari di casa di un'intrusione nella loro casa via email, SMS o avvisare una società di monitoraggio che verrà sul posto.

L'allarme tradizionale di solito si accende e si spegne con un codice numerico su una tastiera o un telecomando.

La maggior parte dei sistemi di allarme tradizionali si collegano in modalità wireless al proprio pannello di controllo. O grazie alle batterie che devi pensare di cambiare regolarmente o tramite wifi.

L'allarme collegato

L'allarme collegato funziona secondo lo stesso principio dell'antifurto tradizionale. La differenza principale è che è collegato alla casella Internet della casa. Il vantaggio di questo tipo di allarme è che è impostato direttamente su un'interfaccia dedicata sul web o tramite un'applicazione per smartphone o tablet. Può quindi essere controllato da remoto da qualsiasi luogo ed è molto facile portarlo con te durante una mossa, a differenza di un allarme tradizionale.

L'allarme collegato è solitamente dotato di una telecamera che può essere visualizzata dal proprietario della casa dovunque si trovi.

Telecamera CCTV

La telecamera CCTV consente di vedere cosa succede in una casa, come per l'allarme collegato, grazie a una connessione wifi collegata a una casella Internet. Esistono due tipi di telecamere: fisse o motorizzate. Quest'ultimo può essere diretto da una distanza. Alcune fotocamere si attivano da sole quando percepiscono un'intrusione attraverso i rilevatori di movimento.

Per sapere: se installi una telecamera CCTV a casa tua, sappi che alcune regole devono essere rispettate. Innanzitutto, per un problema di privacy, devi solo filmare l'interno della tua proprietà. Quindi, le immagini riprese non devono violare la vita privata delle persone che ti visitano e devi informare della presenza di una telecamera delle persone che vengono a lavorare nella tua residenza per esempio (governante, baby-sitter, ecc). Le immagini filmate possono essere visualizzate solo da persone che hanno ottenuto il permesso dal proprietario della casa.

Allarme come parte della domotica

Il futuro sono gli allarmi inclusi nei sistemi e nelle tecniche che rendono l'alloggio una casa intelligente. Grazie alle nuove tecnologie, la domotica facilita l'automazione e il controllo di molti apparecchi domestici, compresa la sorveglianza domestica.

Preventivo allarme per casa! Gratuito e senza impegno!

Quali criteri prendere in considerazione quando si sceglie l'allarme di casa?

Essere in grado di scegliere le stanze della casa da proteggere

Se si desidera proteggere solo alcune parti della propria casa attraverso un sistema di allarme, optare per l'allarme che offre un cosiddetto sistema di zonizzazione. Quest'ultimo consente di disattivare gli elementi di allarme in alcune stanze o piani dell'abitazione.

Un allarme adattato ai proprietari di animali domestici

Per i proprietari di animali domestici, ci sono sistemi di allarme appositamente progettati per tenerti fuori quando un cane o un gatto viene rilevato in casa. Questa è un'opzione interessante per evitare l'avvio prematuro dell'allarme.

L'autonomia dell'allarme

Che si tratti di un allarme tradizionale o connesso, è necessario assicurarsi che possa rimanere acceso in caso di interruzione di corrente. Per questo è importante assicurarsi che l'allarme abbia una seconda fonte di energia, come le batterie o una batteria.

Illuminazione a infrarossi

Affinché la sveglia sia efficace anche di notte, ricordati di controllare che sia dotata di un'illuminazione a infrarossi in grado di rilevare un'intrusione anche al buio.

Servizi correlati

La maggior parte dei sistemi di allarme offre servizi associati (visualizzazione e registrazione di immagini, monitoraggio remoto, ecc.) Che possono essere gratuiti oa pagamento. Possono anche essere venduti con un sistema di abbonamento a pagamento a una stazione di monitoraggio centrale.

Standard essenziali

Per essere sicuri di scegliere un buon allarme, è necessario assicurarsi che sia conforme allo standard francese NF A2P-Alarm Protection Prevention o allo standard europeo EN50131.

Allarme e assicurazione: quale collegamento?

Il tuo assicuratore potrebbe richiedere l'installazione di un sistema di allarme in base ai termini del contratto e alle garanzie che hai scelto. Questo è spesso il caso in cui le attività da assicurare superano un certo importo o se la casa presenta rischi particolari. Potrebbe anche essere necessario che l'allarme sia installato da un professionista autorizzato che fornirà un certificato di conformità. La tua compagnia di assicurazione potrebbe anche richiedere l'acquisto di un allarme conforme allo standard francese NF A2P.

In cambio, è possibile negoziare il declino del premio dell'assicurazione casa fornendo un sistema di allarme. Alcune aziende possono offrire sconti dal 10 al 15%.

Preventivo allarme per casa! Gratuito e senza impegno!

Quanto costa un allarme casa?

I prezzi di un allarme domestico variano notevolmente a seconda del modello. I meno costosi sono gli allarmi wireless, circa 300 euro. Gli allarmi cablati costano tra i 400 e i 2000 euro a seconda della loro raffinatezza. Il costo di un allarme dipende anche da come è installato, da un professionista o meno, o dalla superficie del luogo da proteggere.

Loading...

Video: Generali Sei A Casa - IN TOUCH | Spegnimento/Disattivazione Allarmi.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici