Come Scegliere Il Pavimento Del Tuo Bagno?

Loading...

Loading...

Il pavimento di un bagno non è scelto a caso. A differenza di altre parti della casa, deve soddisfare caratteristiche specifiche (resistenza all'acqua, asciugatura rapida, antiscivolo, ecc.). Ma non si tratta di trascurare l'aspetto estetico, anche una moltitudine di tipi di suolo come piastrelle, parquet o pavimenti in PVC offrono una scelta molto importante di colori, effetti e modelli.

Come scegliere il pavimento del tuo bagno?

Le caratteristiche essenziali di un pavimento del bagno

La sua resistenza all'acqua

La prima delle caratteristiche da tenere in considerazione quando si sceglie il pavimento del bagno è naturalmente la sua resistenza all'acqua. Questa stanza è la più umida della casa e l'impermeabilità del rivestimento del pavimento deve essere impeccabile. Deve anche essere in grado di asciugare rapidamente per evitare la muffa.

La sua adesione

Un'altra caratteristica essenziale per un pavimento del bagno è la sua capacità di essere antiscivolo. In effetti, è una stanza nella casa in cui si cammina più spesso a piedi nudi e dove il rischio di scivolare è molto importante. È quindi necessario optare per un pavimento la cui superficie è trattata per prevenire cadute.

La sua intervista

Il pavimento del bagno deve essere molto facile da mantenere. Primo, perché è una stanza la cui igiene deve essere impeccabile, e quindi perché molti prodotti utilizzati per il bagno o sotto la doccia possono causare macchie sul terreno. Questo è il caso ad esempio di dentifricio, shampoo, creme per il corpo, ecc.

La sua facilità di installazione

Il bagno è solitamente una stanza di piccole dimensioni e dove gli angoli e i ritagli, attorno al piede del lavandino o del bagno e la doccia, per esempio, sono numerosi. È quindi importante scegliere un pavimento facile da installare. I pavimenti in PVC sono spesso preferiti in un bagno per questo motivo.

I diversi tipi di pavimento per il bagno

le piastrelle

La piastrellatura è il tipo di pavimento più comune per un bagno. Innanzitutto, a causa della sua elevata resistenza agli urti, all'usura, all'acqua e alle sostanze chimiche in particolare. Si potrebbe pensare che questo tipo di rivestimento non protegga dalle cadute. Tuttavia, come gli altri modelli di pavimento, le piastrelle rispettano gli standard specifici di resistenza allo scivolamento a piedi nudi, menzionate sul prodotto mediante lettere: A (alta resistenza) a C (debole). Di tutte le piastrelle, il gres porcellanato, che è ricco di argilla e quarzo, è il più resistente all'acqua, alle macchie e agli urti. La piastrellatura è quindi uno dei rivestimenti per pavimenti più facili da mantenere. Infine, questo tipo di pavimento offre molti modelli di disegni e colori per adattarsi a tutti gli stili di arredamento in un bagno.

Il pavimento in parquet

A prima vista, il legno non sembra essere il materiale migliore per coprire il pavimento di un bagno. Tuttavia, se si sceglie la giusta essenza, il parquet è un rivestimento resistente e molto estetico. Ad esempio, il legno esotico, come ad esempio il teak o il bambù, è il più adatto per ambienti umidi perché ha una buona resistenza all'acqua in particolare. Anche il tipo di posa è molto importante da prendere in considerazione. Il parquet non deve tollerare problemi di tenuta. I venditori specializzati in pavimentazioni consigliano di optare per quel tipo di "ponte della nave", i cui giunti sono già integrati.

Pavimenti in PVC

Pavimento in PVC è il pavimento ideale per il bagno: evita scivolamenti e cadute, è altamente resistente all'usura ed agli urti ed è molto facile da mantenere, grazie a trattamenti specifici che la superficie ha subito. Questo tipo di terreno offre anche il vantaggio di esistere in molti colori, materiali e imitazioni come l'effetto tappeto erboso, l'effetto grafico o l'effetto parquet. Il pavimento in PVC è anche molto facile da installare. Alcuni modelli non hanno bisogno di essere incollati sul pavimento e altri sono proposti sotto forma di lastre o lame autoadesive o che si incastrano tra loro grazie a un sistema di ritaglio.

Per sapere: più spesso è il pavimento in PVC, meglio ci si sente e più resistente è al tatto. D'altra parte, questo tipo di terreno, che è un materiale plastico, non deve essere confuso con il linoleum, che è fatto di materiali naturali e non è adatto per ambienti umidi.

Loading...

Video: Come scegliere il colore delle piastrelle del bagno?.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici