Come Scegliere Il Trapano: Guida, Consigli E Modelli

Loading...

Loading...

Il trapano è uno degli strumenti base di tutti i tuttofare, da domenica a più esperti. Il trapano ha molte funzioni utili per piccoli lavori decorativi o lavori più grandi in casa. Trapano elettrico, batteria, cacciavite, svitare, ce n'è uno adatto a praticamente tutti i tipi di fai da te.

Come scegliere il trapano: uso, consigli e modelli

Cos'è un trapano?

Il trapano non viene utilizzato solo per perforare tutti i tipi di materiali, dal duro al duro. Permette anche di avvitare, svitare e persino di essere usato come un mixer grazie alla diversità dei suoi accessori.

Diversi elementi compongono un trapano:

  • mandrino: l'estremità metallica del trapano che stringe la punta, la punta da trapano o qualsiasi altro accessorio che si adatta al trapano (fresa, pennello, platorello, ecc.). Questo è il blocco motore che guida il mandrino.
  • il blocco motore
  • la maniglia
  • il grilletto che consente l'avvio del trapano

Descrizione dei diversi modelli di trapano

Esistono due tipi principali di trapani: il trapano cablato (con cavo di alimentazione), affidabile e potente e il trapano a batteria (a batteria), maneggevole e autonomo.

Il trapano cablato è adatto per un uso intensivo e per vari lavori. Il suo potere è di solito molto più alto di un trapano a batteria. Il suo unico svantaggio è quello di dover dipendere da una fonte di energia elettrica (rete elettrica o generatore) e quindi impone una scarsa mobilità al suo utente. Il trapano a filo è spesso dotato di una funzione di percussione per perforare materiali come mattoni, blocchi, cemento, pietre o piastrelle. A causa del suo peso, è meno maneggevole del trapano a batteria da avvitare e svitare.

Il trapano cordless che funziona su una batteria è leggero e facile da gestire. La sua autonomia e potenza dipendono dalla tensione e dall'intensità della batteria. Preferiamo questo tipo di trapano per lavori di avvitamento e svitamento come montare un mobile, ad esempio, o per forare e avvitare in luoghi difficili da raggiungere.

Quindi i trapani sono disponibili in diversi modelli a seconda del loro utilizzo:

  • il trapano a mano (o albero motore): trapano senza motore, per girare a mano
  • la punta del cacciavite
  • il trapano pneumatico: funziona grazie all'aria compressa fornita da un compressore
  • la punta di percussione: permette di forare il calcestruzzo
  • la punta angolare: filo o meno, consente di avvitare e svitare in punti inaccessibili
  • il trapano: trapano fissato su un supporto

Come scegliere un trapano?

Innanzitutto, scegliamo un trapano in base a ciò che vogliamo fare. Ad esempio, per piccoli oggetti fai-da-te come montare un mobile o appendere un telaio alla parete, per esempio, basta un semplice cacciavite. Un tuttofare più esperto che usa regolarmente un trapano e viene fatto per fare buchi nel calcestruzzo, sceglierà una trapano a percussione, una trapano a corda con variazione di velocità o un invertitore di rotazione. La scelta di un trapano adatto deve essere fatta anche in base al suo comfort d'uso, vale a dire il suo peso, il suo buon bilanciamento e la sua buona presa, grazie ad una presa antiscivolo.

Differenti caratteristiche devono essere prese in considerazione per scegliere un trapano, in base all'utilità che vogliamo realizzare:

Il potere

Per un trapano con filo, il potere è fondamentale. Più alto è il secondo, più facile è la perforazione, specialmente nei materiali duri (calcestruzzo, blocchi di brezza, ecc.). La potenza è generalmente compresa tra 500 e 1300 Watt. È importante distinguere tra la "potenza nominale" di un trapano, vale a dire ciò che consuma in energia, e il "potere ripristinato", quello che il trapano offre, il più importante sul efficienza.

Il mandrino

Questo suggerimento consente di equipaggiare il trapano con diversi accessori come un po ', un trapano, un accessorio da avvitare e svitare o un miscelatore, a seconda del tipo di lavoro da eseguire. Ci sono diversi tipi di mandrini. Il cosiddetto mandrino convenzionale che viene stretto con una chiave, utilizzato di più per lavori pesanti e che equipaggia più spesso trapani con filo. Il mandrino autostringente (o autobloccante) consente avvitature più rapide di svitamento grazie al facile cambio della punta. È presente su tutti i trapani a batteria e quelli deboli cablati.

La funzione di percussione

Questa funzione è progettata per perforare facilmente materiali resistenti. Determina il numero di colpi al minuto chiamato anche velocità di battitura. Quest'ultimo varia da 35.000 a 50.000 colpi al minuto per un trapano con filo. Un trapano a batteria ha una velocità di percussione inferiore di circa 25.000 colpi al minuto. Nota: al di sotto di una velocità di 40.000 colpi al minuto, è difficile perforare calcestruzzo, mattoni o pietra.

Velocità di rotazione

È espresso in rivoluzioni al minuto. Maggiore è la velocità di rotazione, più efficace è il trapano in materiali duri. Alcuni trapani hanno variatori di velocità che adattano la velocità di perforazione ai materiali. In generale, la velocità di rotazione è compresa tra 800 e 3.000 giri al minuto, sia che si tratti di trapano a batteria o batteria.

La tensione

Questa caratteristica è da considerare quando si sceglie un trapano a batteria. La tensione è la velocità del trapano e viene misurata in Volt (V). Le diverse tensioni offerte sul mercato variano da 10,8 V a 18 V, passando per 12 V e 14,4 V.

intensità

Per quanto riguarda la tensione, questo elemento riguarda le frese della batteria. L'intensità è misurata in ore di amperaggio (Ah). Più alto è il valore di Ah, più a lungo il trapano è autonomo. L'Ah generalmente proposto varia da 1 a 2,2 Ah.

La coppia di serraggio

Definisce la forza di serraggio di un cacciavite ed è espressa in Newton meter (Nm). Più alto è questo valore, minore è lo sforzo richiesto per questa funzione del trapano. Questa coppia di serraggio varia da un minimo di 16 Nm per trapani a batteria a 55 Nm per cacciaviti di media gamma, fino a 135 Nm per i modelli professionali.

I trapani high-end offrono, per alcuni di essi, opzioni di sicurezza denominate "frizione" e "smetti di digitare". Queste opzioni assicurano che il trapano si arresti in caso di problemi con il materiale e quindi limita la ferita del suo proprietario.

Loading...

Video: supporto per trapano fai da te (homemade mobile drill stand).

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici