Come Coltivare Piante Selvatiche Nel Tuo Giardino

Loading...

Loading...

Wild Prairie

Come ottenerli?

Piuttosto che strappare le piante direttamente dalla natura, è meglio scegliere alcuni semi già maturi. Una singola margherita o un capitello scabbioso consente di ottenere diverse centinaia di semi, quindi non è necessario saccheggiare tutto. Altrimenti, un giovane germoglio prelevato dalla base della pianta affonda rapidamente in una pentola contenente sabbia e terriccio. Infine, una volta identificata la pianta, trovala nella stanza dei bambini.

Quando piantare?

Semina i semi raccolti quando torni in una pentola piena di sabbia e terriccio, lasciato fuori. La durata della germinazione è variabile, ma in tutti i casi lascia che trascorrano l'inverno all'esterno perché l'azione della pioggia e del freddo è spesso benefica. Piantare le piantine in un singolo secchio o in una cornice prima di metterle in giardino in primavera. Le talee radicate alla fine dell'estate vengono piantate immediatamente nel terreno (contrassegnare la posizione con un piccolo tappo).

In quale terreno?

Le piante selvatiche sono tutte sottomesse a un particolare ambiente, ma nel giardino, molte si adattano, eccetto quelle di terreni molto acidi. Devi rispettare l'umidità del terreno e la luminosità del luogo in cui hai osservato la pianta.

Quale colloquio?

Lascia che i loro semi maturino e si disperdano naturalmente per ottenere l'effetto desiderato di spontaneità e generosità. Date loro un angolo del giardino dove falciate meno spesso (solo una volta all'anno, come per i prati da fieno), gli daranno un aspetto più naturale e dove troverete alcune delle vostre passeggiate estive.

Loading...

Video: Come coltivare e curare le rose a casa propria.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici