Come Mantenere Il Tuo Pollaio?

Loading...

Loading...

Un pollaio ben curato è un pollaio sano, una garanzia di buona salute e longevità per le tue galline. Pulizia regolare, oltre a evitare gli odori, combattere le malattie causate da batteri e parassiti. Infatti, la scarsa igiene del pollaio è la causa principale delle malattie infettive, spesso gravi, che possono minacciare la vita dei suoi piccoli abitanti.

Come mantenere il tuo pollaio?

Manutenzione della pollaio: i punti importanti

Prima di tutto, è essenziale pulire tutte le attrezzature utilizzate dai polli più volte alla settimana: mangiatoie, abbeveratoi, cassette nido e cassette nido. È importante preservare l'interno del pollaio dall'infiltrazione di acqua perché l'umidità è anche responsabile dello sviluppo di funghi e muffe che possono causare molte malattie.

Una buona ventilazione e un monitoraggio regolare delle condizioni del tetto del pollaio sono essenziali per prevenire perdite e accumulo di umidità. Ogni settimana, assicurati di rinnovare tutto o parte della biancheria da letto e grattare le escrementi di galline sulle cassette nido e sui nidiacei. Due importanti pulizie all'anno, all'inizio dell'inverno e in primavera, con la disinfezione sono un altro limite da rispettare per eliminare tutti i batteri, parassiti e parassiti potenzialmente presenti nel pollaio.

Quanto spesso pulisci il pollaio?

La frequenza di manutenzione del pollaio dipende dal numero di uccelli, ma per un piccolo allevamento familiare (fino a 6 galline circa) una pulizia settimanale è una buona media. Per gli alimentatori e gli abbeveratoi, la frequenza dipenderà dal loro stato di sporco: si consiglia pertanto di controllarlo più volte alla settimana, ogni due o tre giorni. Più grande è il gregge, più veloce sarà il pollaio, soprattutto se è piccolo, a volte può essere necessario un controllo giornaliero soprattutto in inverno perché le galline trascorrono meno tempo all'aperto.

Pertanto, senza necessariamente eseguire una pulizia completa ogni giorno, è necessario almeno cambiare l'acqua se è sporca e rimuovere gli escrementi della lettiera. Gli alimentatori devono essere svuotati, disinfettati e asciugati almeno una volta alla settimana. In questo modo, procedendo regolarmente con piccoli interventi si evita l'accumulo di sporcizia e si limita la proliferazione dei batteri, che possono moltiplicarsi molto rapidamente quando fa caldo. Ciò faciliterà anche l'ottima pulizia da eseguire ogni 6 mesi.

Alcuni consigli per rendere più facile la pulizia del pollaio

Esistono diversi consigli per pulire più facilmente il pollaio. In primo luogo, l'uso della sabbia sotto il sottopelo del letame impedisce agli escrementi di attaccarsi al pavimento del pollaio. Questo trucco ha il vantaggio di essere economico perché la sabbia costa poco. Inoltre, è utile per i polli poiché contiene minerali e frammenti di guscio con molte virtù. Una lettiera efficace può essere sviluppata attraverso le proprietà assorbenti della sabbia, su cui è installata paglia o segatura.

Un'altra tecnica interessante è quella di installare le assi sotto i posatoi, che saranno usate come raccoglitori di rifiuti: sarà sufficiente lasciare il pollaio durante la pulizia e raschiare per rimuovere gli escrementi prima di sostituirli. Con lo stesso principio, il fissaggio dei posatoi rimovibili facilita la pulizia di questi fuori dal pollaio. Infine, raccomandiamo l'uso dell'aceto bianco come prodotto per la pulizia, che può disinfettare e combattere gli odori a un costo inferiore pur essendo completamente innocuo per la salute delle vostre galline.

Pulizia approfondita del pollaio: come procedere?

Questa grande pulizia biennale deve essere fatta sottovuoto; dopo aver spostato le galline in una penna o in un cortile, svuotare completamente il pollaio e rimuovere tutti gli accessori. Usando un pulitore ad alta pressione (tipo Kärcher) per pulire l'interno, enfatizzando gli interstizi tra le piastre, cerniere... Poi, raschiare tutta pollaio la spazzola dura e sapone, o utilizzando aceto diluito in un po 'd'acqua

Dopo l'essiccamento, è possibile utilizzare un disinfettante spray sugli interstizi, le porte e i fermi. Fai lo stesso per tutti gli accessori e asciugali fuori dal pollaio prima di rimetterli a posto. Finalmente, avere una lettiera pulita e lasciare aria qualche ora prima di rimettere le galline.Crea questo spazio per l'esplorazione prima di ogni inverno e ogni primavera per la massima efficienza contro batteri e parassiti. Ricordati di tenere i rifiuti sporchi come fertilizzante per il tuo giardino!

Loading...

Video: Allevare polli in giardino? Con il Kit Pollaio Cocincina + Padovana sarà un gioco da ragazzi!!!.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici