Come Piantare Una Siepe Di Arbusti: Persistente, Fiorito, Variegato?

Loading...

Loading...

Siepe di arbusti: come crearlo?

La siepe è di grande importanza nel giardino come nei paesaggi. In primo luogo, consente di creare una separazione per proteggersi dagli occhi degli altri, ma serve anche a tagliare il vento, oltre ad essere un rifugio per molti uccelli e ausiliari del giardino che consentono di preservare il biodiversità.

Quali arbusti scegliere?

La mania per le siepi di thuyas è probabilmente finita, almeno dobbiamo sperare perché, a parte il fatto che esteticamente, non è il migliore, queste conifere invecchiano piuttosto male e spesso non sono naturalmente di la regione.

Infatti, la scelta delle cosiddette specie "native" faciliterà il buon recupero e la rapida crescita degli arbusti in quanto saranno adattati alle condizioni locali. Inoltre, come le loro controparti selvagge, serviranno da passaggio per la fauna locale e la microfauna, che ha bisogno di allevare in particolare. Per fare la tua scelta, guarda quali sono le siepi selvagge vicino a casa tua!

Siepe di arbusti sempreverdi

Se vuoi che la tua siepe sia opaca, vorrai piantare specie sempreverdi o semi-persistente come la pergola (Carpinus betulus), il ligustro (Ligustum japonicum), il carbone giapponese (Euonymus japonicus) o l'alloro (Prunus laurocerasusper esempio. Il bosso (Buxus sempervirens) sta crescendo troppo lentamente. Fai attenzione alle siepi di bambù (Phyllostachys) perché se non limiti le loro radici di tracciamento, rischi l'invasione.

Siepe di arbusti decidui

Se preferisci a bel fogliame anche se è obsoleto, il corniolo (Cornus) dovrebbe soddisfarti, come il nocciolo viola (Corylus) ma anche il Cotoneaster per le sue bacche di colore. Se il tuo terreno è bagnato abbastanza e sei un po 'manuale, inizia nel salice intrecciato!

Siepe di arbusti da fiore

Se vuoi creare una siepe in fiore, avrai l'imbarazzo della scelta con l'inevitabile Forsythia con fiori gialli che annunciano la fine dell'inverno, l'albero delle farfalle (buddleia), il céanothe (Ceanothus), la Weigelia, il Seringat (Filadelfo), il lilla (Syringa)... E se vuoi una siepe di rose, perché no? Scegli una varietà a crescita rapida con una fioritura lunga e crescente.

Se non si è in cerca di una siepe molto alta (da 1 ma 1,20 m) o se si desidera una "tenda" temporanea, piantare una siepe annuale composta da dalie, cannas, cosmo, malvarosa, ad esempio. Per evitare che il vento li ricopra, allunga un filo su ciascun lato della fila.

Suggerimenti per piantare una siepe: quando e come?

acquisto di arbusti in vasi o tumuli

L'acquisto di arbusti in vasi o tumuli (decidui o sempreverdi) consente la semina quasi tutto l'anno ma il prezzo è più alto di un arbusto a radice nuda (solo deciduo) che non sarà piantato fino a novembre e Marzo, dopo un pralinato.

Non rovinarti nell'acquisto di grandi argomenti: sono più propensi a sperimentare un recupero difficile, o addirittura a morire. Preferisci arbusti giovani ma vigorosi che presto riprenderanno e si svilupperanno regolarmente.

Preparati allo sforzo perché dovrai scavare in profondità e larghezza poiché le radici laterali sono altrettanto importanti: un buco corrispondente a tre volte il volume del tuo tumulo è il minimo. Dovrai ripetere l'operazione ogni metro poiché questo è lo spazio richiesto tra gli arbusti da siepe.

Dopo la semina, per evitare che le erbe infestanti si depositino nel terreno allentato e che i giovani arbusti mantengano il suolo di humus, puliscono i piedi dell'intera siepe.

L'anno dopo aver piantato, non esitare a tagliare circa un terzo di tutti i cespugli: questo li aiuterà a ramificarsi di più per creare una siepe molto cespugliosa. In ogni caso, respingeranno velocemente e presto ti lagnerai al pensiero di doverli tagliare!

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici