In Inverno, Prenditi Cura Del Tuo Giardino

Loading...

Loading...

giardino d'inverno funziona

Questo autunno è stato particolarmente piacevole grazie al sole ottimale, temperature miti e assenza di vento: ideale per il nostro giardino d'inverno.

Tra novembre e marzo, il giardiniere respira un po 'e disegna, a casa calda, le azioni della primavera che verrà. Ma mantenere un contatto diretto con il giardino è essenziale. Soprattutto perché ci sono sempre compiti da svolgere per mantenere e sviluppare la sua vita all'aria aperta. Ecco i consigli del giardiniere paesaggista Pierre Geeraerts.

Raccogli le foglie e la paglia in inverno

Ecco gli alberi spogli: continua a raccogliere tutto il foglie morte fino all'ultimo, in modo da avere un giardino pulito ed evitare l'accumulo di materia organica. Compostali o usali come pacciamatura, selezionando se necessario quelli che non sono troppo impregnati d'acqua, a seconda del tempo. La pacciamatura protegge il terreno e lo arricchisce (vedi come il pavimento della foresta non è mai nudo). Paglia, corteccia, ghiaia, pozzolana, ardesia, telone tessuto (lasciando passare l'acqua): al giardiniere viene offerta una vasta gamma di scelte.

Da un punto di vista generale, pulire anche i letti, gli stagni ornamentali, gli accessori da giardino...

Inverno le piante più fragili

Se è necessario tornare a una serra fredda, o anche al chiuso, le piante più fragili ed esotiche, o le dimensioni speciali come nuvole, puoi lasciare il più duro per contro contro il tempo, se quest'ultimo è clemente. Basta preparare le vele per l'inverno e altre protezioni per coprirle quando le temperature scendono.

Leggi anche: proteggere le piante in inverno

Pianta, semina, divertiti!

Nell'orto, verdure invernali come insalate, il cavolo, porri, pastinaca e topinambur devono essere raccolti e assaggiati

Inizia anche a pensare al tuo piano di cucina per un nuovo ciclo, impostando una rotazione delle colture.

Per quanto riguarda le piantine, possono iniziare a essere usate al coperto. Se non si congela a gennaio, puoi persino piantarne alcuni rose, alberi e arbusti obsoleto, così come alcuni frutta e piante perenni (tranne gli annuali), e cogliere l'occasione per scavare un po 'intorno alla terra per ventilarlo. Finalmente, inizia a preparare i bulbi estivi.

Dimensioni (o non) in inverno

In generale, è indispensabile potare il gelo. All'inizio dell'inverno, a volte è ancora possibile alleggerire le piante più vigorose, come ad esempio arrampicata, cespugli di rose e piante perenni, che è rimasta bellissima all'inizio dell'autunno.

D'altra parte, la maggior parte delle piante da fiore estive devono mantenere quello che potrebbe essere chiamato "un maglione" per resistere al freddo: non toccare più i fiori.ortensie né a erbe per esempio, e programmare la dimensione degli arbusti piuttosto alla fine dell'inverno.

Ricorda anche che, sul lato dei frutti, gli alberi di pietra si incidono "in verde" mentre quelli con i semi si incidono quando hanno più foglie.

Lavoro di sviluppo: obiettivo primaverile!

Per godere del 100% del giardino quando la natura si risveglia, è bene svolgere grandi lavori di sviluppo in inverno, sempre se il tempo lo permette: ristrutturazione di un vicolo, preparazione del terreno per un prato, una siepe, una terrazza, uno stagno... Infine, fai attenzione anche a prendersi cura della buona salute di uccelli e altri piccoli abitanti del tuo giardino, fornendo loro acqua e cibo adatto, costruendo loro un rifugio per le notti più fredde. Saranno grati a te rimanendo al tuo fianco anche all'inizio della primavera!

Sito Web: //paysagiste-geeraerts.fr/

Claire Lelong-Lehoang

Loading...

Video: Ma toute belle.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici