Terreno Di Foglie: Che Lascia Da Usare?

Loading...

Loading...

raccogliere le foglie morte con un rastrello


Le foglie morte del giardino meritano di meglio che finire nella discarica! Possono costituire un terreno extra libero per piantine e talee (perché fine, aerato e povero di sostanze nutritive). Collezionali quando sono un po 'bagnati (non impregnati d'acqua). Evitare le foglie spesse o coriacee (aereo, faggio, quercia...), lunghe a decomporsi, o passarle al macinino. Installali in un grande sacchetto della spazzatura con molti buchi e chiusi. Lascia perdere per un anno.

Un po 'di poesia

"Già più di una foglia secca, Parsème il tappeto erboso ingiallito, Sera e mattina, la brezza è fredda, Ahimè, i bei giorni sono finiti!", Scrisse Théophile Gautier nella sua "Canzone d'autunno" nel 1852. Più di 150 anni dopo, potremmo portare questa poesia sul nostro account.

Scegli le tue foglie!

Fai attenzione, non tutte le foglie sono benvenute per compost, compost o pacciamatura.

• Diffondere le foglie di rose malate, piene di macchie nere o di oidio.

• Idem per quei castagni attaccati dal bruco Cameraria ohridella. Questa piccola farfalla, arrivata dai Balcani negli anni '80, inverne inverni le foglie morte prima di schiudersi in primavera. Non raccogliere le foglie di alberi da frutto con marsonia, ruggine metallica (a pera) o crosta per evitare che le spore contaminino il raccolto successivo.

Il modo migliore per salire

Per piccole aree di erba, il grande rastrello con grandi denti di plastica è perfetto. Sulle lastre, l'ampia spazzola scopa in modo impeccabile. Sul prato, un'ultima falciatura raccoglie erba tagliata e foglie allo stesso tempo. Se l'idea del ventilatore portatile ti tenta, pensaci due volte. Sono dispositivi inquinanti, dannosi per la piccola fauna che distruggono o cacciano. E l'efficacia delle domande, non è la panacea, specialmente sull'erba o sulle masse. Quando la superficie è bagnata, le foglie pendono e devi essere due: una che spazza e rastrella, e l'altra che attiva il soffiatore. Scegli un modello che non superi i 65 decibel (così non ti confondi con i vicini). Alcuni soffiatori possono salire fino a 105 decibel (l'equivalente di una motosega) e sono nocivi all'udito: la soglia di 85 decibel è il limite per la salute. Sono stati lanciati numerosi inviti a vietarne l'uso. Vedi, per esempio, su Facebook, la pagina Leaf Blowers STOP.

Quando intervenire?

I primi blocchi hanno accelerato la caduta delle foglie, già ben avviata due settimane fa. Ora è impossibile evitare il compito del ritiro! Se li lasci sulle strade, si trasformeranno in humus e tutti i semi germoglieranno la primavera successiva. Sui vicoli lastricati... è lo slittamento garantito. E sulle montagne, soffocheranno giovani piante perenni o biennali che hai piantato. Quindi, dovrai attenervisi! Ma non c'è modo di portarli alla spazzatura, o metterli in sacchetti di carta riciclata (troppo costosi!) E lasciarli all'angolo della tua strada. Piuttosto li trasformerai in una vera manna (gratuita e rinnovabile) per il giardino.

Tutto quello che puoi fare con le foglie morte

Una coperta isolante

Puoi già realizzare una buona copertura isolante per le piante più fragili. Se sono secchi, puoi ad esempio spargili sulla pianta di banana (almeno 50 cm, ricaricabili in un mese perché le foglie si depositano) che coprirai con un foglio di plastica, gestito da tronchi. Così caldo e asciutto, la fatica non risentirà dell'inverno. Stessa cosa per gli agapanthus e persino dalie e gladioli se decidi di lasciarli a terra. Per questo, prendili dopo diversi giorni senza pioggia.

Un mulching ideale

Puoi anche fare una pacciamatura di scelta. Stendili sui tuoi letti, avendo cura di sgomberare bene intorno alle piante perenni. Quindi, le radici saranno protette e il cuore dei ciuffi sarà ventilato. I microrganismi del suolo e poi i lombrichi saranno responsabili del degrado, abbattendo le foglie e poi seppellendole nel terreno. In primavera, lo strato superiore del terreno diventa voluminoso a volontà. Nell'orto, tutte le restanti verdure (cavoli, asparagi, carciofi, porri) apprezzeranno questa coperta isolante.

Un compost perfetto

Puoi anche metterli sul cumulo di compost. L'ideale è passare la falciatrice sul prato.La fermentazione di erba tagliata accelera la decomposizione di foglie triturati, anche quelli del piano ma anche ritenuto marciume Vai rasaerba lascia troppo dure, come magnolie persistenti, platani, aghi di conifere. Saranno triturati e si decompongono velocemente come gli altri.

Un foglio di foglie gratis

Se si inserisce un po 'bagnato in sacconi solidi 100 l forate forche vanga una dozzina di fori, poi chiuse e memorizzati dietro la rimessa, si concluderà il prossimo marzo un bellissimo stampo foglia, che puoi incorporare nella terra delle piantagioni. La sua qualità non avrà nulla da invidiare ai prodotti venduti a prezzi d'oro nel commercio. Per fare terriccio, raccoglierli in una giornata umida, dopo una pioggia, per esempio.

Rifugi perfetti per la piccola fauna selvatica

Lascia alcuni mucchi di foglie sul fondo del giardino, sotto rifugi, tavole per esempio. Sarebbe il diavolo se un riccio non decidesse di venire a svernare in questo nido accogliente. In cambio, ti libererà nella primavera di lumache e lumache.

Loading...

Video: Carenza ferro nelle piante.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici