Liquirizia (Glycyrrhiza Glabra), Una Radice Da Masticare Dolce

Loading...

Loading...

La liquirizia non è solo quel piccolo pezzo di legno dolce che è stato acquistato nel reparto dolciario e che è stato lavorato durante l'infanzia. È principalmente una pianta perenne commestibile coltivata per le sue lunghe radici traccianti legnose, di colore giallo e con un sapore dolce, fresco, leggermente amaro e menta.

La sua fusti eretti foglie portano composte da molti interi volantini, che ricorda di acacia, con lilacées fiori blu viola corolla papiglionacee, raccolti in gruppi piramidali in della foglia. Successivamente, produrranno baccelli contenenti 3 o 4 semi marroni. La pianta è resistente al freddo fino a circa -15° C.

Liquirizia (Glycyrrhiza glabra), una radice da masticare dolce

Se vuoi installare un piede nel giardino, fallo solo se hai abbastanza spazio perché le radici possono raggiungere diversi metri e possono essere invasivi

Questa radice dolce contiene amido, zuccheri, cumarine, steroli, asparagina, isoflavoni e saponine che glicirrizina, che ha un potere dolcificante 50 volte maggiore del glucosio. È per questo motivo che parliamo di "radice molle", "legno tenero" o "legno dolce".

Da un punto di vista terapeutico, la liquirizia ha effetti benefici sullo stomaco aiutando a guarire le lesioni della mucosa irritata e presentando un'azione sedativa contro il dolore e il bruciore di stomaco. Le sue proprietà pettorali contro la tosse e la bronchite, proposte dai greci e dai romani, sono ancora rilevanti. La liquirizia è anche un leggero lassativo. In uso esterno, comprime liquirizia decotto impregnato alleviare le malattie della pelle (eczema, herpes...).

Fai attenzione, il consumo eccessivo di liquirizia, specialmente nelle persone con pressione alta, è controindicato con il rischio di aumentarlo ancora di più.

  • Famiglia: Fabaceae
  • Tipo: perenne
  • Origine: Europa sud-orientale, Asia occidentale
  • Colore: fiori blu porpora
  • Semina: no
  • Taglio: sì
  • Piantare: primavera
  • Fioritura: luglio
  • Altezza: fino a 1,5 a 2 m

Terreno ideale ed esposizione per la liquirizia

La liquirizia viene coltivata in pieno sole in un terreno profondo, fresco e senza ciottoli, una piccola argilla per mantenere l'acqua in estate.

Data di talee e impianto di liquirizia

Talee di radice sono il modo migliore per moltiplicare la liquirizia prendendo un pezzo di circa 40 cm su cui gli occhi sono visibili, pronti a crescere. Metti queste talee nel terreno in primavera.

La semina avviene a marzo-aprile aggiungendo un po 'di compost nel buco della piantagione: in generale basta un solo piede perché le radici sono piuttosto estese.

Consigli di manutenzione e coltivazione della liquirizia

Acqua e paglia il piede durante l'estate. Limita l'espansione della radice tagliando le ricrescite che crescono troppo lontano dal piede.

Alla fine dell'inverno, piega i gambi secchi.

Raccolta, conservazione e uso della liquirizia

Dovrebbe aspettare 4 anni prima di poter raccogliere radici di liquirizia: in autunno, puoi prendere gli scarti attorno al brodo madre, e dopo esserti lavato bene con acqua, esserti asciugato, puoi consumarli.

Oltre alle virtù terapeutiche di cui sopra, la liquirizia viene utilizzato per la sua dolcificazione leggermente infusi, così come in cucina per aromatizzare creme, bevande e piatti esotici infondendo il bastone. Ha anche aromatizzato aperitivi all'anice, birra, tabacco...

bastoncino di liquirizia da masticare

Malattie, parassiti e parassiti della liquirizia

Nessun nemico noto minaccia la liquirizia.

Posizione e associazione favorevole di liquirizia

È una pianta che cresce in un giardino con spazio sufficiente per far crescere le radici senza disagio.

Varietà raccomandate di liquirizia per la piantagione in giardino

Ci sono una ventina di specie in totale ma Glycyrrhiza glabra è quello che viene coltivato per il consumo. In Cina, Glycyrrhiza uralensis e Glycyrrhiza inflata sono anche usati

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici