Il Mughetto (Convallarla Majalis): L'Emblema Del 1° Maggio

Loading...

Loading...

il mughetto o giglio delle valli (Convallarla majalis) è una pianta rizomatosa perenne, con una casa in tutte le zone temperate dell'emisfero settentrionale. Dall'alto dei suoi 15 a 30 cm di altezza, ciascuno rametto di mughetto è dotato di due grandi foglie verdi e allungate, cornetta alla base.

Giglio della valle (Convallarla majalis), fiore del giardino

Da aprile a giugno, un piccolo peduncolo porta dei piccoli fiori bianchi o rosa, uniti in un grappolo laterale, con una corolla a sei campate a forma di campana. Questi fiori, dolci e potenti allo stesso tempo, cederanno, da luglio, a piccoli frutti rossi. Pur avendo un aspetto attraente, questi piccoli frutti arrotondati sono altamente tossici e non devono essere ingeriti (fare attenzione a non lasciarli alla portata dei piccoli giardinieri): meglio tagliare i fiori sbiaditi.

Tuttavia, le foglie e tutte le parti del tordo sono anche tossiche: il mughetto può causare problemi digestivi (nausea, vomito) e cardiaci; a volte problemi più seri. Il tordo contiene potenti glicosidi cardio-tossici (specialmente il convallatoxoside), nonché una saponina, il convallaroside.

Troveremo ancora in alcuni posti di mughetto selvatico, dice il giglio dei boschi. Non dovrebbe essere confuso con aglio selvatico (Allium ursinum) il cui odore alliaceo consente di distinguere.

La tradizione del mughetto come dono del Primo Maggio risale al Rinascimento. Fu in questo momento, nel 1561, che Carlo IX offrì ai suoi parenti un ramoscello di mughetto come portafortuna. Dall'inizio del XX secolo, è associato al Labor Day, ma è soprattutto l'avvento delle ferie retribuite nel 1936 che sarà davvero un indicatore. Questo è l'unico giorno in cui chiunque può vendere la propria raccolta di mughetti sull'autostrada pubblica senza documenti o autorizzazioni.

  • famiglia: giglio
  • tipo: perenne
  • origine: sottobosco dell'emisfero nord
  • colore: fiori bianchi e frutti rossi
  • semina: sì
  • taglio: sì
  • piantagione: autunno
  • fioritura: Da aprile a maggio
  • altezza: Da 15 a 30 cm

Terreno ideale ed esposizione per piantare il mughetto

Il mughetto ama la freschezza: una mostra semi-ombra, ad esempio ai piedi di un albero, si adatta perfettamente a lui. Lily of the valley ha bisogno di umidità. Preferirà quindi le aree ombreggiate e il terreno ricco di humus.

Data di impianto e moltiplicazione del mughetto

Seminare è possibile ma delicato, il seme di mughetto è sostituito da bulbi nel giardinaggio. La più semplice è la divisione dei rizomi. In autunno, idealmente all'inizio di ottobre, distendi i tuoi artigli a 8 cm di distanza. Implant l'artiglio puntando la parte appuntita verso l'alto. Quindi copri il tuo futuro mughetto con terriccio e acqua abbondantemente.

Consigli di manutenzione e cultura del mughetto

Arricchire annualmente il terreno con il compost. Per una buona colonizzazione dello spazio, assicurarsi che il terreno sia sempre ben umido.

Mughetto

È possibile che ti venga offerto un rametto di mughetto, sarà difficile tenerlo a lungo in casa, annaffiando adeguatamente. Sarebbe meglio trapiantarlo in giardino.

Malattie, parassiti e parassiti del mughetto

Il marciume grigio nel terreno che è troppo pesante a volte è da temere.

Posizione ideale del mughetto nel giardino

Il mughetto piantato ai piedi degli alberi piacerà a quello installato davanti a un muro della casa rivolto a nord. Goditi la rapida diffusione del tuo mughetto e del suo lato invasivo per creare un'eccellente copertura del terreno. Inumidisci la parte del terreno da coprire e il tuo mughetto si prenderà cura di tutto il resto.

Varietà di mughetti consigliati per bellissimi fiori

Per i bei fiori rosa pallido, scegliere da Convallarla majalis 'Rosea'. il Convallarla majalis 'Albostriata' ha foglie a strisce di bianco sporco nella sua lunghezza. il Convallarla majalis 'Flore pleno' offre fiori doppi.

Loading...

Video: .

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici