La Mosca Della Carota: Come Liberarsene?

Loading...

Loading...

La mosca di carota (Psila rosae) è il parassita più comune e più formidabile per la coltivazione di carote, ma colpisce anche la pastinaca, il sedano o il prezzemolo, anche le vittime di questa cosiddetta contaminazione da "verme di carota"..

La mosca delle carote, carta d'identità

La mosca delle carote appartiene all'ordine Diptera e alla famiglia Psilidae: è una piccola mosca nera (5 mm) con una testa arancione, marrone nella parte posteriore, particolarmente attratta dalle Ombrellifere. Si muove volando, vicino al suolo, e individua le carote grazie al loro fogliame e al loro odore caratteristico una volta che viene messo su di esso.

parassita formidabile della mosca della carota (psila rosa)

Da quel momento in poi, scende lungo il fogliame fino a raggiungere la terra dove deporrà le sue uova, proprio accanto alle carote. Le larve giallastre o da cova assomigliano a vermi fini lunghi circa 6 mm e scavano gallerie irregolari nelle radici fino alla punta del vegetale.

Tra aprile e ottobre, non sono meno di 3 generazioni di mosche che riusciranno a riprodursi, volando intorno alle carote, sapendo che il danno più significativo sarà fatto a luglio e agosto, nel cuore dell'estate. Tuttavia, con le ultime larve, le pupe, l'inverno nel terreno, sotto le carote, non si sarà fatto con loro.

La carota vola, mordicchiando le radici per creare gallerie nere superficiali, zebrando il vegetale che alla fine marcisce. Le foglie ingialliscono e appassiscono. Sfortunatamente, non è molto facile combattere contro la mosca di carota nel giardino.

carote attaccate dalla mosca delle carote

Come combattere la mosca delle carote?

In primo luogo, la prevenzione deve essere fatta: per questo, organizzare una buona rotazione delle colture nel proprio giardino, da un lato, e coltivare in un terreno equilibrato senza eccessiva umidità, evitando l'assunzione di materia organica fresca..

Scegli di piantare varietà conosciute per essere meno sensibili ai larve di carota, come ad esempio 'Sytan', 'Flyaway', 'Rothild' o 'Tilques' per esempio.

Non appena il sollevamento delle piantine di carota è impegnato, avere una vela a prova di insetti o di rete, su archi ben tesi e sufficientemente alti perché il velo deve rimanere in posizione fino a ottobre.

Striscia le file e tra le file con le piante il cui odore spaventerà l'insetto che non starà lì a posare: assenzio, felce, rosmarino, lavanda, salvia, tanaceto, issopo, coriandolo, melissa...

Assicurati che non ci siano carote selvatiche nel tuo giardino, altrimenti strappali via. Evita di seminare accanto ad altre verdure anche le vittime della carota (pastinaca, prezzemolo, sedano).

La coltivazione delle Liliacee come cipolle, porri e scalogni intorno alla carota avrebbe un effetto protettivo contro la mosca della carota, così come il pepe, il peperoncino e la lattuga. Anche la calendula e la calendula hanno un effetto repellente sul verme delle carote. Sebbene l'efficienza sia relativa, il rispetto di questa compagnia non è costoso!

Al momento degli attacchi più forti, in estate, è possibile spruzzare concime di aglio o cipolla non diluita sulle carote, fino a 2 volte alla settimana: a volte si arresta un'infezione. L'uso di letame e decotti allo scopo di concimare e proteggere da malattie e parassiti è perfettamente spiegato nel libro "Fertilizzare e curare il tuo giardino con le piante" Joaquim Mayer, ingegnere agrario e Franz-Xaver Treml, esperto in piante aromatiche (Editions du Rouergue - 7 febbraio 2018 - € 19,90).

Fertilizzare e curare il tuo giardino con le piante

(Foto 1 e 2 di Rasbak - Lavoro personale, CC BY-SA 3.0)

Loading...

Video: ilDragoParlante - Trappola per mosche della frutta.

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici