Mantenere, Rimuovere I Cattivi Odori E Sbloccare Una Lavastoviglie

Loading...

Loading...

La lavastoviglie è uno degli elettrodomestici più usati. Se è destinato a lavare i piatti per te, deve anche essere pulito e mantenuto regolarmente.

Rispettando alcune regole di base della manutenzione, si garantisce la durata della lavastoviglie, evitando così il suo malfunzionamento, ma anche i cattivi odori che può rilasciare. Ecco i nostri suggerimenti e soluzioni se nonostante tutte queste precauzioni, il tuo elettrodomestico si è intasato.

Come mantenere, rimuovere gli odori e sbloccare una lavastoviglie?

Come mantenere regolarmente una lavastoviglie per garantirne il corretto funzionamento?

La manutenzione regolare di una lavastoviglie garantisce un buon lavaggio ma anche la sua durata nel tempo. Alcuni consigli di base per mantenere l'elettrodomestico in buone condizioni:

  • Assicurarsi di rimuovere eventuali residui di cibo dalle posate, dai piatti, dai piatti, ecc., Prima di posizionarli nella lavastoviglie.
  • Non mettere contenitori con etichette nella lavastoviglie. Sotto l'effetto del calore e dell'acqua, si staccano e possono ostruire il filtro.
  • Osservare le precauzioni d'uso e il corretto dosaggio dei prodotti di lavaggio che si utilizzano per il funzionamento della lavastoviglie.
  • Pulire regolarmente e, se possibile dopo ogni utilizzo, il filtro e la griglia per eliminare residui di cibo e grassi che possono ostruirli.
  • Per sgrassare la tua lavastoviglie, aggiungi una volta al mese 100 grammi di bicarbonato di sodio durante la fase di risciacquo della tua lavastoviglie vuota.
  • Pulire regolarmente l'interno della lavastoviglie, della porta e delle guarnizioni, con un prodotto appositamente progettato per questa pulizia disponibile in commercio o all'interno della lavastoviglie. piatti, usando l'aceto bianco e lanciando il programma intensivo del vostro elettrodomestico. Quest'ultima operazione può essere eseguita anche con il bicarbonato di sodio.

Come rimuovere i cattivi odori in una lavastoviglie?

Resti di cibo e grasso che si depositano in una lavastoviglie possono essere causa di cattivi odori molto sgradevoli. Una mancanza di manutenzione regolare promuove anche gli odori di muffa e marcio. Ci sono soluzioni per rimediare a questi cattivi odori, alcuni dei quali sono naturali e non dovrebbero esitare a usare:

  • il aceto bianco: spruzzato all'interno della lavastoviglie o versato direttamente all'interno della porta, non solo aiuta a eliminare gli odori, ma anche a disinfettare
  • il limone: Metti la scorza di un limone in uno dei bidoni della lavastoviglie quando non la usi per dargli un odore gradevole. Ricordarsi di rimuoverlo prima di ogni utilizzo
  • il bicarbonato di sodio: noto per il suo potere di assorbimento, sarà di grande aiuto per superare i cattivi odori. Usalo tra due lavaggi spruzzandolo su piatti sporchi.

Le compresse di candeggina oi rulli anti-odore appositamente progettati per la lavastoviglie, disponibili sul mercato, possono anche aiutarti a eliminare gli odori dall'apparecchio.

Come sbloccare una lavastoviglie?

Una lavastoviglie intasata è il difetto più comune. Questa situazione è principalmente dovuta a una scarsa manutenzione. In generale, si tratta di residui di cibo e di grasso che intasano l'apparecchio inserendosi nel filtro e nei bracci dell'erogatore della lavastoviglie. Questi residui bloccano anche il corretto funzionamento della pompa che non può scaricare correttamente l'acqua.

Se la lavastoviglie è intasata, prima asciuga l'acqua stagnante che non può essere svuotata con una spugna, assicurandosi che l'apparecchio sia spento, o, meglio ancora, scollegandolo. prima di ogni manipolazione.

Quando hai scaricato tutta l'acqua, svita il filtro in senso orario, rimuovi lo schermo e passa questi due oggetti sotto l'acqua calda per eliminare i residui di cibo. Se necessario, utilizzare un pennellino per rimuovere i depositi grassi.

Quindi rimuovere i due bracci irroratori, svitandolo per quello superiore e sganciarlo per quello in basso. Assicurarsi che i fori su questi bracci non siano ostruiti da grasso o residui di cibo.Se questo è il caso, come il filtro e la sua griglia, passali sotto l'acqua calda e stapparli con uno stecchino.

Infine, è necessario pulire la cavità della lavastoviglie. Per questo, versare una miscela di acqua bollente e bicarbonato di sodio che si lascia riposare per cinque minuti. Quindi ruotare la lavastoviglie per sfogare questa miscela. Versare acqua calda e soda nella cavità e riavviare la lavastoviglie. Ripetere l'operazione una o due volte in modo che l'elettrodomestico venga sciacquato a fondo. Dopo queste operazioni, è possibile sostituire il filtro e gli aerografi e normalmente utilizzare la lavastoviglie.

Loading...

Video: Come pulire la lavastoviglie con prodotti naturali..

Loading...

Condividi Con I Tuoi Amici